"Valeria Ciarambino" tag

Risultati Ballottaggi Campania e Province: Ecco gli eletti

NAPOLI – A livello Nazionale finisce 112 a 85 in favore del PD, ma la Lega sbanca. Il M5S si “squaglia”, fa fechecchia.
Anche in Campania vince il PD ma la Lega avanza con il voto di protesta. Ad Avellino dopo l’incubo M5S ritorna la Sinistra. A Salerno finisce 3 a 2 per il PD e De Luca sul centrodestra. Vincono i PD Alfieri, Valiante e Canfora. A Pagani Gambino (non il centrodestra) stravince e si riprende l’onore. E il M5S va a “chi l’ha visto”.

Campania: Il Consiglio regionale annulla i vitalizi

NAPOLI – Il Consiglio regionale taglia del 20% i vitalizi ai 232 ex consiglieri. Il risparmio è di 10milioni di euro.
Il relatore della Legge Franco Picarone del PD: La Consigliera regionale del M5S Ciarambino: “Il Testo della Legge ricalca lo schema adottato dalla Camera”. La legge entrerà in vigore dopo la “Abbiamo costretto il Consiglio regionale a tagliare i vitalizi, giornata storica per la Campania”.

Il M5S denuncia possibili brogli nei seggi. Chiediamo osservatori ONU?

SALERNO – Dalle indagini su Alfieri, il M5S, chiede controlli capillari ai seggi per evitare brogli elettorali. Arrivano gli Ispettori ONU?

Con una lettera al Prefetto di Salerno dei consiglieri regionali Cammarano e Ciarambino, dei senatori Castiello e Gaudiano e della deputata Bilotti, si descrive un clima politico sudamericano. “Dopo indagine su Alfieri controlli seggio per seggio nei comuni salernitani” chiede il M5S.

Formiche in Ospedale:Sospesi paramedici e sindacalisti

NAPOLI – Formiche all’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. L’ASL Na1 ha sospeso due infermieri e due sindacalisti.

La prima indagine interna individua le prime responsabilità, sarà la Magistratura ad individuare i responsabili, se è stata negligenza, responsabilità o colpa o se peggio ancora sabotaggio. Intanto il M5S e la Ciarambino contestano l’indagine e si schierano con i sospesi, piuttosto che degli ammalati e dell’Ospedale.

Veleni a 5 Stelle sull’Ospedale di Eboli

EBOLI – Sopralluoghi datati e fatti antichi. Veleni a 5Stelle sull’Ospedale di Eboli: Che c’è dietro l’interrogazione tardiva a De Luca?
Tra “fischi” e “fiaschi” Ciarambino e Cammarano a distanza di due mesi dal sopralluogo mosso, pare, da Lettere anonime a comando ma cariche di Veleni magari scritte dalla stessa mano di quelle che mossero a sopralluogo anche i NAS, per mettere sotto torchio l’Ospedale di Eboli, il Direttore Sanitario e poter consentire un attacco e su più fronti, il M5S coglie l’occasione e attacca il Governatore De Luca?

M5S: “De Luca delendus est”

ROMA – Commissariamento Sanità, per il Ministro Grillo e il M5S: la Sanità deve essere la “Tomba” di De Luca. De Luca deve morire.
“De Luca delendus est”. De Luca deve morire. De Luca deve essere distrutto. Questo il motto che il M5S e la Grillo hanno mutuato da Marco Porcio Catone che voleva la distruzione di Cartagine. Una lotta che deve finire nel sangue.

Sanità: Sblocco totale turnover, scattano 1200 assunzioni in Campania

NAPOLI – Sanità, sblocco totale del turn over e in Campania scattano subito 1.200 assunzioni di medici e infermieri.
1.200 posti che aggiungono ai 10.000 posti del Piano Lavoro. Soddisfatto il Governatore De Luca che dichiara: “Con lo sblocco totale del turn over si raggiunge un obiettivo straordinario che offre finalmente ai cittadini più servizi e qualità nelle prestazioni”. Per la Consigliera regionale del M5S Ciarambino: “Risultato storico del nostro ministro Grillo per garantire il sacrosanto diritto all’assistenza”.

10mila a lavoro in Campania con la “ricetta” De Luca

NAPOLI – Il Ministro Bongiorno incontra De Luca e si dà il via al Corso-concorso per 10.000 posti di lavoro in Campania.

Al Piano Lavoro di De Luca hanno aderito 273 Comuni, 2 Corti di Appello, 5 Comunità montane, la Provincia di Benevento, il Consorzio ASI di Salerno, l’agenzia regionale del Turismo; In cosa saranno 200.000 per 10.000 posti di lavoro per Laureati e Diplomati. Per il Ministro Bongiorno un esempio da esportare. Rabbia, critiche e invidia da un rabbioso M5S.

Nuovo Piano Ospedaliero: Convegno ad Eboli tra polemiche e proposte

EBOLI – Nuovo Piano Ospedaliero: Dal Simposio di Eboli di Fisi-Sanità e Comitato Salute Pubblica critiche e tante proposte.

Evento unico nel suo genere, rappresenta una sorta di “esperimento sociale” laddove si è passati dall’analisi delle singole criticità del Piano Ospedaliero a proposte e suggerimenti esposti dai corsisti e dai rappresentanti politici regionali e nazionali, Adelizzi Ciarambino, Cammarano (M5S) e Falcone (Lega): “Grande merito va a questi comitati e sindacati che lottano sui territori in difesa del SSN!”

Parte il Reddito di Cittadinanza ma la Legge ancora non c’è

NAPOLI – È partito il Reddito di Cittadinanza ma la Legge arriva in Parlamento il 29 marzo e necessitano almeno 8 decreti attuativi.

Milioni di italiani affollano i CAF, le Poste e i pochi centri per l’impiego e sulla spinta delle prossime Europee e nella confusione di Governo e M5S si intravede un profilo di incostituzionalità. Ma come sempre la Consigliera del M5S Ciarambino se la prende con De Luca per i 10mila posti di lavoro promessi: “Reddito di cittadinanza, i campani non chiedono un sussidio ma lavoro”.

Convegno a Eboli sul Piano Ospedaliero Campano

EBOLI – Sabato 9 marzo, ore 9.00/15.00, Sala Mangrella, Complesso S. Francesco, Eboli, Convegno sul Piano Ospedaliero Campano.
“Tra chiusure di servizi e nuove proposte, quale futuro per gli ospedali del Sele del Calore.” è il tema del dibattito. Presenzieranno all’evento organizzato da Fisi Sanità e il Comitato di Salute pubblica. Su Relazione di Scotillo (Fisi): Gli On. Adelizzi (M5S), Conte (Leu), Cantalamessa (Lega), la Consigliera Regionale Ciarambino (M5S), il vice-Coord. Regionale Lega Falcone, il presidente Ordine Professioni Infermieristiche, Cicia. Modera la giornalista Tafuri.

Pensioni d’oro e vitalizi: Stop anche in Campania

NAPOLI – Pensioni d’oro, doppi e tripli vitalizi: Fine dei privilegi anche in Campania.

Il Gruppo del Consiglio regionale della Campania del M5S: “Da Bassolino a Rastrelli, da Mancino a Zecchino. La casta ha le ore contate”.

Premiate le Scuole finanziate dal taglio degli stipendi del M5S

NAPOLI – Premiate le 27 scuole vincitrici del bando finanziato col taglio degli stipendi dei consiglieri regionali M5S
“Facciamo Scuola” è il bando. 267.276,44 è la cifra in euro assegnata alle 27 scuole premiate dal Bando. Successo all’Hart per il bando Facciamo Scuola. 268.276,44 euro la somma devoluta ai progetti più votati. Il Gruppo M5S. “Siamo l’emblema di cosa si può fare se la politica rinuncia ai suoi privilegi”.

De Luca assolto per il Crescent: Il M5S chiede le dimissioni

NAPOLI – De Luca assolto dai Giudici “Condannato” dal “Tribunale del popolo” del M5S.
La consigliera regionale Ciarambino (M5S): “Campania ultima in ogni settore. Si torni subito al voto. Condannato dai cittadini, De Luca ora ci liberi della sua presenza”. Ecco l’anima giustizialista che alberga nel M5S in spregio anche alla Giustizia: quella vera che fa dell’Italia un Paese democratico.

Albanella: Il Movimento 5 Stelle presenta Deputati e Senatori

ALBANELLA – Sabato 28 Aprile, ore 18.00, Aula Consiliare Palazzo Spinelli, Albanella, il Movimento 5 Stelle presenta Deputati e Senatori eletti.

Saranno presenti con: I Senatori Andrea Cioffi, Francesco Castiello, Luisa Angrisani, e Felicia Gaudiano che introdurrà i lavori; I Deputati Angelo Tofalo, Anna Bilotti, Cosimo Adelizzi, Virginia Villani e Nicola Provenza; Interverranno anche i Consiglieri regionali Ciarambino e Cammarano e l’europarlamentare Adinolfi.

M5S sulla “Tangentopoli” rifiuti: Subito un Consiglio Regionale monotematico

NAPOLI – Il M5S, chiede con la Ciarambino: “Subito un consiglio monotematico per far luce sulla Tangentopoli dei rifiuti”
La consigliera regionale del M5S Valeria Ciarbino dopo il coinvolgimento di Piero De Luca affonda sulle alleanze: “L’uomo delle mazzette Iacolare è lo stesso che favorì la strana alleanza De Luca-De Mita”.

De Luca nomina Cesario: Strali dal M5S

NAPOLI – M5S: “De Luca nomina il re delle poltrone Cesario al posto del signore delle fritture di pesce”

Il consigliere regionale Ciarambino: “Un voltagabbana di professione alla corte del governatore De Luca”. Ma De Luca le promesse le mantiene: Con Alfieri e il figlio Piero promettendogli un posto in Parlamento; con il suo consulente della Sanità Coscioni nominandolo primario di una Cardiochirurgia dimezzata; È andata male solo a Mastursi, lui si è fatto beccare.

M5S: Campania povera come la Lettonia

NAPOLI – Dai dati Istat, Svimez e Caritas, la Campania, con 17.600€ di reddito pro-capite, è ai livelli di povertà della Lettonia centrale.
Ciarambino e Saiello(M5S): “De Luca parla di autonomia con una regione che ha 5 miliardi di disavanzo, sanità commissariata e trasporti all’anno zero. Ecco la regione che il governatore definisce virtuosa”

La Corte dei Conti condanna De Luca

NAPOLI – Condanna dalla Corte dei Conti per il Governatore De Luca, Fiore, Picarone, Maraio, Della Greca: Dovranno restituire mezzo milione di euro”.

Valeria Ciarambino (M5S): “Dopo mister fritture Alfieri, condannati due consiglieri regionali, il presidente della commissione regionale Bilancio e il consigliere economico del governatore”.

E De Luca contro mano si “scontra” con il M5S

SALERNO – Per Cammarano, Ciarambino e Tofalo del M5S, il Governatore De Luca può procedere “Contro corrente ma non contra legem”.
Il M5S insorge: l’On. salernitano Tofalo preannuncia una interrogazione. Per i Consiglieri regionali: Cammarano, “Misura sensata o privilegio? Inviate richieste al Comune di Salerno e alla Regione”; Ciarambino, “una misura ad personam, in cui si piega la legge anche proprio uso e consumo”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente