"Vendola" tag

Maurizio Landini, Renzi, la Fiom ed il PD: Il Partito che non c’è

SALERNO – Il punto di svoltache ha caratterizzato la divaricazione PD-Fiom è stato la manifestazione di Roma del 25 Ottobre scorso.
Gli scontri tra la Polizia e i manifestanti della Acciaierie di Terni e l’atteggiamento impavido di Landini che si è posto come l’unico riferimento politico credibile per le politiche sociali, ha risvegliato nel centro sinistra, dissapori e propositi di riscatto.

Eboli tra serio e faceto: Melchionda “incarica” Marchionne per salvare la Multiservizi

EBOLI – La Società ha 33 dipendenti, di cui 11 impiegati il resto parcheggiatori. Più che una società di parcheggi, con l’alto tasso di malattia somiglia a un ospedale ambulante.
Melchionda incarica il Manager Fiat e Marchionne espone la soluzione: salari cinesi, eliminazione fisica dei Landini di turno, viaggio di sola andata a Lourdes per i malati immaginari, soggiorno in Corea del Nord per gli impiegati che rifiutano di fare i parcheggiatori.

Giorgio Napolitano è stato rieletto. Si va verso il Governo del Presidente

ROMA – Il sì del Pd per un governo del Presidente. In pole position Giuliano Amato e Enrico Letta, entrambi graditi a Berlusconi.
Al Colle studiano anche soluzioni alternative per evitare un ulteriore stallo come nel caso del preincarico affidato a Bersani. Martedì reincominciano le consultazioni. Sarà una maggioranza composta da PDPdl, Lega e Scelta Civica.

1° giorno al Parlamento: Per le Presidenze di Camera e Senato nulla di fatto

ROMA – ‘Fumata nera’ anche per la 3^ votazione a Montecitorio. Al Senato e alla Camera, Il 4° scrutinio, quello di oggi alle 11.00, si raggingerà il quorum con la maggioranza assoluta.
Quorum non raggiunto anche nella 3^ votazione alla Camera dei deputati, su 610 presenti e votanti, le schede bianche sono state 428, le nulle 9. Roberto Fico, del Movimento 5 Stelle, l’unico candidato ufficiale ha ottenuto 113 voti.

L’Atlante populista italiano di Ernesto Galli della Loggia

MILANO – Una classe politica chiusa nella supponenza delle sue chiacchiere, la quale non ha voluto prendere atto che c’è un’Italia sempre più numerosa che non ne può più: né di lei né dei suoi partiti.
Il populismo si limita perlopiù a invocare comportamenti diversi, denuncia ingiustizie e latrocini, insiste sulla moralità e sulla qualità delle persone …come ha fatto Grillo.

Costituito il comitato provinciale pro -Tabacci

SALERNO – L’Api cosituisce il Comitato provinciale “Italia concreta per Tabacci”.
Il Partito di Rutelli incomincia la corsa alle primarie di coalizione del Centro sinistra a favore di Bruno Tabacci. E si archivia definitivamente il Progetto moderato del Grande centro con l’UDC e FLI.

Dibattito a Sinistra – Tarantino: SEL è in un “vicolo cieco”

EBOLI – Tarantino apre una discussione politica interna ed esterna a SEL: “Si è nuovamente imboccato un vicolo cieco che non porta da nessuna parte”.
La questione delle questioni non è mettere insieme sigle, per cercare di illudersi di non essere soli, ma cercare di “coinvolgersi insieme”, evitando fughe in avanti e primogeniture di cui non bisognerebbe andarne fieri, specie se queste rallentano un processo di coesione.

Adornato con l’UDC “aggancia” Monti e rilancia il Partito a Salerno

SALERNO – Partito unito a Salerno e Adornato, “aggancia” Monti e lancia una nuova sfida: “Siamo disposti a rinunciare a noi stessi.
Nuova ricetta e nuovo Partito per l’UDC. dall’antipolitica alla politica riformista e programmatica, cristiana e liberale, capace di cambiare le regole del gioco. Ad ascoltare il nuovo corso Cobellis, Inverso, Gargani, Gagliano, Salzano, Provenza, Villani.

“L’Italia sono anch’io” è la Campagna per i diritti di cittadinanza

PONTECAGNANO – SEL propone un Ordine del Giorno in Consiglio Comunale a sostegno al disegno di legge sui diritti di cittadinanza.
La campagna “l’Italia sono anch’io” sostiene una proposta di legge di iniziativa popolare sulle nuove norme di cittadinanza attiva.

SEL contesta Sica sul “Parco Eco-archeologico” di Pontecagnano

PONTECAGNANO – Il Parco, il Museo e la Sicurezza: la solita incapacità amministrativa di SICA e Company.
Il mancato riconoscimento dalla Regione del “Parco Urbano”, esclude l’opportunità di ricevere finanziamenti. Il disinteresse forse è legato alla speranza che l’area del Parco possa subire qualche variazione di uso!

Berlusconi per evitare il voto sfida anche Napolitano

ROMA – Berlusconi ha paura delle urne e avverte Napolitano che per sciogliere le Camere occorre la sua firma.
Ha tutti contro, anche i sondaggi lo hanno abbandonato. Sfida la piazza delle donne: un errore blu. Non si sfidano le donne e non si sfidano le Piazze. Qualcuno prima di lui ci ha provato, non è finita bene.

Berlusconi, fiducia a picco è tornato ai livelli del 2005

ROMA – Metà degli italiani crede ai pm. Gli elettori spaesati guardano a Napolitano, l’80% è con lui: Lega e Pdl compresi.
Premier a parte, i leader aumentano i consensi, Tremonti il più gettonato nel centrodestra. Pdl e Pd poco sopra il 50%, è la fine del bipartitismo.

Tra cene e federalismo il destino della legislatura resta nelle mani della Lega

MILANO – Allo stato, né Berlusconi né il Pd, né il cosiddetto “terzo polo” Casini-Fini vogliono tornare alle urne.
Il Federalismo però, se non è solo un’invocazione retorica, potrebbe diventare il pretesto per una rottura densa di incognite.

Le primarie fanno male al Pd. Estremizzano

MILANO – Le primarie “estremizzino” la scelta dei candidati. In tal caso quello scelto è un candidato sbagliato, perdente.
Rischi e stranezze di una scelta. Le primarie prodiane erano un modo per rafforzare e legittimare un candidato che era un leader senza partito, e che non aveva il sostegno di un suo partito.

I tre voti che pesano sul futuro del paese

ROMA – La fiducia del 14 dicembre avranno come risultato la scomparsa della sinistra italiana e la consegna del paese per un decennio al berlusconismo populista, autoritario e leghista.
Il governo può anche durare tutta legislatura, varando un programma di riforme sociali. Ma se non c’è riuscito con una vasta maggioranza, potrà farcela ora tre voti di sostegno?

L’insostenibile leggerezza della manovra di Tremonti

ROMA – La finanziaria non rilancia le infrastrutture. Non stimola le imprese. Rinvia la riforma fiscale. Lievita le imposte locali. Non aiuta competitività e innovazione. Accresce le diseguaglianze. Mortifica ricerca e cultura.
Sarebbe necessario che l’opposizione sollevasse la questioni che riguardano le famiglie, i lavoratori, gli imprenditori, i consumatori, i giovani, e che il governo ne rispondesse al Parlamento e al paese.

Il viaggio dell’Unità di Civati (PD), passando da Eboli 150 anni dopo l’Unità d’Italia

Oggi in Puglia ieri tra Eboli, Gaeta e Teano sulle tracce di Garibaldi e di un Paese in mutamento 150 anni dopo.
Del Mese: «Qui c’è ancora molto clientelismo. La metà dei giovani non lavora ed è costretta a emigrare per trovare fortuna. Prima emigravano gli operai, ora se ne va la futura classe dirigente».
EBOLI – Si propone di pubblicare questo articolo tratto dal quotidiano l’Unità, un tempo organo di Partito del PCI, scritto da Giuseppe Civati, detto Pippo, Consigliere Regionale del Partito Democratico in Lombardia ed insieme ad altri giovani come il Sindaco di Firenze Matteo Renzi, Debora Serracchiani, Giuseppe Scalfarotto e altri, si stanno ritagliando un ruolo di nuovo leaders.

La Francese inaugura la sede e rilancia movimento e politica

BATTIPAGLIA – Quale è l’idea politica dell’Amministrazione Santomauro?
All’immagine politica del degrado voglio contrapporre i valori, l’etica e la morale rilanciando il mio movimento voglio coinvolgere i cittadini. Diventerò la “Guardiana del Palazzo”.

Guercio Pd interviene nel dibattito Conte-Cariello sul Mattino

EBOLI – Il trasformismo, in senso alto, non riguarda Cariello che naviga più terra terra. Lo slogan “tu che vuoi ?” tradisce la sua vera inclinazione: barattare interessi e voti. – Guercio: “Birre, generi alimentari, migliaia di scarpe distribuite in campagna elettorale, ricordano pratiche che furono di Lauro, ricco di famiglia”.

Sinistra e Libertà chiarisce la sua posizione politica al ballottaggio

EBOLI – Riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente nota politica del Circolo “La sinistra” di Sinistra Ecologia e Libertà. Nota che chiarisce e senza equivoci la sua posizione politica in merito al ballottaggio…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente