Decadenza Gambino: La Prefettura ricorre al Tribunale civile

La Prefettura di Salerno presenta ricorso al Tribunale Civile di Nocera Inferiore. E si ripristina la civiltà giuridica.

Il residente del Consiglio comunale di Pagani Fezza: «ora la vicenda, come è giusto e come ho ribadito quando ho spiegato che non era possibile convocare un’ennesimo consiglio comunale sull’argomento come richiestomi da una parte della minoranza, passa nelle mani dell’autorità giudiziaria competente alle cui decisioni ci rimettiamo con serenità e fiducia».

Vincenza Fezza

Vincenza Fezza

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PAGANI – «La Prefettura di Salerno ha presentato ricorso al Tribunale Civile di Nocera Inferiore – scrive in una nota il Presidente del Consiglio Comunale di Pagani Vincenza Fezza – affinchè “esso dichiari decaduto dalla carica di Sindaco del Comune di Pagani Alberico Gambino in virtù di ordinanza definitiva della Suprema Corte n.15725 del 11.06.2019”. 

Un’azione – prosegue Vincenza Fezza – legittima e giusta che dimostra quanto la questione sia delicata e controversa e quante nefandezze, in questi mesi, siano state asserite, oltre che dalla parte politica avversa, anche da esponenti interni allo stesso Comune di Pagani. 

Dunque ora la vicenda, come è giusto che sia e come ho ribadito già in precedenza quando ho spiegato che non era possibile convocare un’ennesima seduta di consiglio comunale sull’argomento come richiestomi da una parte della minoranza, – conclude il Presidente del Consiglio Comunale di Pagani Vincenza Fezzapassa nelle mani dell’autorità giudiziaria competente alle cui decisioni ci rimettiamo con serenità e fiducia». 

Ricorso Prefettura di Salerno

Pagani, 20 agosto 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente