I Comunisti di Eboli a Cariello: “Due anni di nulla” e “Tricchebballacche”

Eboli: Il PCI Attacca frontalmente l’Amministrazione comunale e Cariello, “Due Anni di Nulla o quasi!”.

Durissima reprimenda dei Comunisti ebolitani sull’intera gestione della Cosa Pubblica dell’Amministrazione Cariello in questo scorcio di mandato: “Caro Sindaco, abbiamo l’impressione che la vostra idea di città sia evanescente, fatta di triccheballacche, e che non vada purtroppo più in là del vostro naso. Ci piacerebbe tanto essere smentiti!

Partito Comunista Italiano

Partito Comunista Italiano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – “Sono già due anni che l’Amministrazione Cariello – inizia la lunga nota della sezione cittadina del PCI – governa la nostra città e non si vedono grandi risultati. Al di là di qualche manifestazione, anche ben fatta, qualche modifica del senso di circolazione e di chiusura di qualche strada, per far piacere a qualche commerciante o residente, non si intravvedono significative iniziative. Sicuramente la situazione ereditata dalla Amministrazione Melchionda, la peggiore che Eboli abbia mai avuto, era drammatica, ma il Sindaco Cariello ne era a conoscenza visto che è stato seduto tra quei banchi prima come Assessore e poi come Consigliere per ben 15 anni!

Martino Melchionda-1

Martino Melchionda-1

Certo – aggiungono i comunisti – la situazione economica dell’ente non era e non è delle migliori, come quasi tutti i comuni del Sud, però le scelte determinanti per riprendere un percorso di crescita economico-sociale, continua al calor bianco il comunicato- rilanciate dal Sindaco Cariello in campagna elettorale, sono state prontamente dimenticate o abbandonate. Iniziamo dall’urbanistica e dal PUC. E strano che il Sindaco abbia mantenuto per sé la delega. Non si fida oppure ha un’idea di città che lui, in prima persona, vuole gestire? Perché si è buttato al mare il lavoro fatto che è costato al Comune ben 400.000 euro? Non sarebbe stato il caso di convocare il progettista, comprendere le linee guida, eventualmente modificare le parti che non si condividevano? L’edilizia da sempre è stata definita il volano dell’economia. Oggi non siamo nelle condizioni ideali ma perché non cogliere le opportunità di un nuovo Piano Urbanistico Comunale? Perché non dare opportunità a chi potrebbe permettersi investimenti? Entro luglio deve essere approvato altrimenti si rischia la paralisi edilizia forzata in assenza di uno strumento urbanistico. Si spera nell’ennesima proroga? Non è che del PUC si sta discutendo da qualche altra parte, senza coinvolgere l’intera città in ogni sua componente? Speriamo di no. Il Sindaco ha dichiarato che c’è stato un incremento delle presenze nella nostra città del 30% grazie alle iniziative culturali messe in campo dalla sua amministrazione. Dubitiamo molto di questi numeri. Chiedere ai commercianti per averne conferma. A proposito di presenze quando partirà il censimento del centro antico? Se ne sono riempiti la bocca e ora nessuno ne parla più. Nel centro antico non ci sono quasi più alloggi liberi, sono tutti occupati e in alcuni ci bivaccano decine di persone. E’ sporco, insicuro, poco controllato dalle forze di Polizia Municipale e dell’ordine. Anche la città non è pulitissima. Inciviltà sicuramente!

Cariello

Cariello

Ben vengano le azioni dimostrative (pulizia delle spiagge, aree pubbliche, degli edifici pubblici imbrattati, ecc.) ma non bastano. – Specificano i comunisti ebolitani – Molto è dovuto alla assoluta mancanza di controlli. Su chi li deve effettuare, sul come devono essere effettuati, sulle telecamere di sorveglianza, eccetera, poco si sa. I costi per i cittadini sono aumentati nonostante ci sia l’isola ecologica e l’impianto di compostaggio (con gara in corso di svolgimento). Quanto recupera il comune dallo smaltimento differenziato dei cartoni, della carta, della plastica, eccetera? Quanto dovrebbe far risparmiare l’impianto di compostaggio? Di quanto dovrebbe diminuire il costo del servizio? Intanto, l’affidamento del servizio è scaduto. Sarà stata sicuramente concessa una proroga. Non ne capiamo il motivo. Certo è che essa non può durare quanto la durata dell’affidamento precedente. E allora perché non si effettua il nuovo bando? Perché non si tutelano i cittadini visto che, come accade in ogni parte d’Italia, l’affidamento dovrebbe comportare un risparmio sul costo del servizio fino al 30%? Un gran bel risparmio e, soprattutto, un servizio organizzato in modo più efficace ed efficiente.

E per finire il lavoro. – Continua spedita la nota stampa – Il Comune non deve dare lavoro, assolutamente no. Il Comune deve contribuire a creare opportunità. La fascia costiera è un’opportunità? Per noi lo è. Se lo è anche per il Sindaco Cariello e la sua maggioranza allora dicessero alla città che intenzioni o progetto hanno. La zona industriale, area PIP, è un’opportunità? Per noi lo è. Se lo è anche per chi ci amministra allora dicessero cosa hanno intenzione di mettere in campo, come e quando. L’Area di crisi riconosciuta a Battipaglia è il riconoscimento ad una città che a sud di Salerno può essere annoverata tra quelle più industrializzate. Eboli di certo non lo è.

Allora perché non provare a ragionare con l’Amministrazione di Battipaglia vista che le due aree industriali di fatto ne formano una sola? Un’area vasta, disponibile, quasi totalmente urbanizzata potrebbe attirare, se gestita opportunamente, interessi e, forse, investimenti, muovendosi nelle giuste direzioni e allacciando rapporti con imprenditori locali, Confindustria, Camera di Commercio, eccetera.!

Cariello-Melchionda-360x225

Cariello-Melchionda-360×225

“Un’ultima cosa. Non abbiamo segnalato all’ANAC (anticorruzione) – conclude il comunicaro stampa diramato dalla sezione intitolata a Mario Garuglieri – le mancanze della sezione Amministrazione Trasparente del sito del Comune. Sindaco, faccia in modo che almeno i testi degli atti (delibere, determinazioni e relativi allegati) siano pubblicati sul sito. La trasparenza, la diffusione delle informazioni e la partecipazione sono elementi imprescindibili per combattere la corruzione. Sindaco Cariello, abbiamo l’impressione che la vostra idea di città sia evanescente, fatta di triccheballacche, e che non vada più in là del vostro naso. Ci piacerebbe tanto essere smentiti!

Eboli, 6 marzo 2017

9 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. D’accordo quasi su tutto , avete detto cose sacrosante per cui…………..
    Nella vostra disamina mi permetto di dire che Martino non è stato il peggior sindaco anche al netto di cariello .
    Poi le feste e festini vari non servono per i commercianti , servono solo per i ristoratori e per quelli che in un modo o nell’altro fanno attività ricettive in particolare nel centro storico e per i concerti per i parcheggiatori ( abusivi? ).
    Per il resto della popolazione zero.

  2. …. ma sti 4 comunisti!!! e come vi permettette !!!!!… si sono costruite in due anni di cariello più case al prato che in 8 anni di rosania!! … grandi lottizzazioni: in 3000 mq 6 villette. avvocati, assessori,ex sindaci, tutti la stanno. ADDAVENì A MAGISTRATURA!!!

  3. Ma pensiamoci bene, i cittadini di Eboli seriamente parlando cosa si potevano aspettare?
    Però per coerenza intellettuale e di opinione, l’attuale sindaco è un vostro prodotto che vi si è ritorto contro complimenti.

  4. Leggo l’articolo e non trovo le rispote che vorrei….
    I comunisti fanno un comunicato per dire ci siamo anche noi…sparando a zero. Facile farlo!!
    Ma quando governavate voi (perchè forse lo avete dimenticato)non avete fatto di meglio. avete distrutto Eboli con un piano regolatore infame. Nel comunicato aprire al nuovo piano regolatore…quando è toccato a voi che stavate con Melchionda rappresentati in giunta ed in consiglio avete votato contro ogni atto per puro spirito contestatore. Ad esempio? Il consiglio comunale ha lavorato per adeguare la norma del piano a quella regionale di avere un’altezza media di 2,4 m per le mansarde e voi invece avete proposto 1,8 e non l’avete votata. Perchè? Perchè voi predicate bene e razzolate male….siete per voi stessi non per la gente….

    Parlate di sprechi e di amministrazioni passate va bene e la Vostra?? Un segretario un certo signor Masillo ha per anni avuto contributi non pagando il fitto dei suoi locali in zona 167 ..nessuno interviene..avete consentito un Direttore Generale a 150.000,00 euro all’anno e parlate di amministrazioni ..parlate di voi…….Avete avuto il coraggio di far fiorire con il Vostro Cariello centinaia di associazioni con contributi a pioggia, avete indebitato il comune con operazioni strordinarie (vi ricordate report swap eboli) e nessuno dice nulla…….lA MuLTISERVIZI un fallimento epocale, avete fatto costruire piscine private per palestre per pochi eletti…..ma di cosa parlate??incapaci e con poca memoria e parlate di fare asse con Rosania su battipaglia tramite la sua compagna Cecilia Francese??Avete consentito che aziende come la Omep andassero via dal nostro territorio, vi siete arrogati il diritto di desertificare Piazza della Repubblica, avete prodotto contenziosi nell’Area PIP per oltre 50 mil di euro… LaSCIATE STARE TUTTO QUESTO NON E’ PER VOI SIETE DEGLI ACCATTONI BENESTANTI CHE PREDICANO BENE E RAZZOLANO ANCORA MEGLIO.

  5. ma veramente avete coraggio…ipocrisia ipocrisia….

    Rosania ha predicato bene ma senza operare altrettanto.

    Il vostro assessore al bilancio Polito per difendervi dai vostri impicci ha chiesto e mi sembra che il comune abbia liquidato parcelle per oltre 100.000,00 euro a danno dei cittadini.

    Wiva i Comunisti……

  6. per farli stare zitti basta nominare uno di questi pseudo comunisti assessore…….

  7. Cariello basta dargli qualche incarico a questi miserabili…mo che fai il rimpasto puoi nominare il loro segretario come super assessore….

  8. però sti comunisti e come so bravi

  9. sempre i soliti proclami..per i fessi per i più giovani…e voi sareste la legalità?

    Parlate di differenziata…state almeno zitti..parlate di politiche ambientali…non so perche…

    avete portato sul nostro territorio senza avere nessun riconoscimento economico il CDR …..ma parlate….di cosa?

    Parlate dell’Area PIP?? Avete prodotto 60/70 milioni di danno….

    addirittura parlate di PUC?

    per gente come voi dovrebbe essere vietato addirittura pensare…siete dei ladri ipocriti e presuntuosi…

    ma di cosa parlate se voi non partite da quello da voi generato negli anni di amministrazione……

    avete avuto super assessori all’urbanistica che hanno fatto i comodi loro avete generato con il prof. De Lucia un piano regolatore irrealizzabile e parlate…

    Nessun cittadino ha potuto realizzare una costruzione e parlate…

    Siete stati cancellati politicamente annullati dal primo all’ultimo ma siete irriducibili.. …..

    qualcuno aveva ragione….

    il potere logora chi non ce l’ha……

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente