Rifondazione perde altri pezzi: Caputo e il Vice sindaco di Vibonati Borrelli lasciano e appoggiano De Luca

GOLFO DI POLICASTRO – Riceviamo e volentieri pubblichiamo il Comunicato Stampa congiunto che segue, del Vice Sindaco di Vibonati Manuel Borrelli e di Gianfranco Caputo, già segretario di Circolo di Rifondazione del Golfo di Policastro, nel quale entrambi annunciano le loro dimissioni dal Partito della Rifondazione Comunista.

Manuel Borrelli

Manuel Borrelli

I due esponenti politici insieme all’Assessore Regionale al Lavoro, Corrado Gabriele, non hanno apprezzato la scelta politica di non appoggiare la Candidatura del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca alla Presidenza della Regione Campania, mettendo in campo una avventura solitaria del segretario Nazionale Paolo Ferrero, il quale si è candidato in contrapposizione allo stesso De Luca.

Secondo Borrelli e Caputo la vaghezza della strategia politica del partito della Rifondazione comunista e il continuo prendere decisioni non condivise dai più, ma partorite nelle segrete stanze, hanno fatto smarrire il senso della realtà, facendo registrare una divaricazione tra il mondo reale, a cui la sinistra dovrebbe collegarsi, e un mondo virtuale alla quale la dirigenza si era ancorata.

E’ inutile dire che la candidatura di de Luca ha creato non pochi problemi nella sinistra in generale. Il personaggio, emblema della fattività e della buona amministrazione ha diviso prima il Partito democratico e poi ha attraversato l’intera sinistra, creando notevoli problemi anche a quella parte di destra che non si riconosce in un progetto statico nebuloso ed inconcludente di una classe dirigente, che sulle orme del successo di Silvio Berlusconi, immeritatamente si dovrebbe accingere a governare gli enti locali e le regioni, per colpe di una parte della sinistra, che ha smarrito la sua bussola.

………………..  …  ………………..

Comunicato Stampa

Manuel Borrelli
del Vice-Sindaco di Vibonati
e Gianfrancesco Caputo
già Segretario del Circolo Prc
del Golfo di Policastro

Corrado Gabriele

Corrado Gabriele

A seguito delle recente scelta,  quanto mai inopportuna e velleitaria, del Partito della Rifondazione Comunista  di non sostenere il candidato del Centro-Sinistra, Vincenzo De Luca, alla presidenza della Regione Campania e di correre con un proprio candidato , abbiamo  deciso di abbandonare il partito unitamente all’Assessore  regionale al lavoro e  alla Pubblica Istruzione Corrado Gabriele e ad altri militanti ed amministratori comunali. Intendiamo  mettere  a disposizione della coalizione di Centro-sinistra la nostra conoscenza del territorio  maturata nel vivo delle battaglie sostenute a difesa degli interessi dei cittadini del Golfo di Policastro, battaglie sostenute in perfetta solitudine senza alcun appoggio dei vertici provinciali e regionali. Siamo stati protagonisti della difesa dell’Ospedale di Sapri, portata avanti con defatiganti e continui incontri con le istituzioni regionali nonché al fianco del Comitato di Lotta costituito dai cittadini e che ha visto la positiva risoluzione della vertenza anche grazie al nostro contributo. Siamo intervenuti incessantemente sull’annosa questione del trasporto ferroviario e sui tagli indiscriminati alle scuole del Cilento senza che nessun esponente dei vertici del partito,seppur sollecitato ,facesse sentire la propria voce.

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca

L’impegno profuso nei confronti delle problematiche sopra citate  è stato ricompensato alle elezioni politiche con un lusinghiero consenso pari al 9% conseguito nel comune di Vibonati, tale successo si è ripetuto   Alle ultime  elezioni provinciali quando abbiamo raccolto  1200  preferenze nel collegio , la seconda migliore percentuale in tutta la provincia di Salerno. Tutto ciò è il segno evidente di un riconoscimento alla credibilità di un’azione politica da noi realizzata sempre nell’interesse dei cittadini.

L’assoluta vaghezza della strategia politica del partito della Rifondazione comunista che ha portato a non sostenere Vincenzo De Luca nella corsa per la presidenza della Regione Campania ha fatto si che la misura fosse colma e ci ha spinti ad abbandonare definitivamente un partito che ha smarrito la bussola e il collegamento con il mondo reale, riducendo tutte le decisioni all’interno delle stanze chiuse di una federazione provinciale. Rimane in noi la volontà e la passione di voler costruire un ‘area di centro-sinistra non solo intesa come opposizione al centro- destra ma come uno strumento forte e concreto; un megafono per chi non riesce più a far sentire la propria voce indipendentemente dalla professione o dal proprio “portafoglio”, pertanto, è nostra ferma intenzione  sostenere il candidato del Partito Democratico, Vincenzo De Luca, alle elezioni regionali del 28 e 29 marzo.

Manuel Borrelli                                                                          Gianfrancesco  Caputo

(Vice-Sindaco di Vibonati )                      (già  Segretario Circolo Prc- Golfo di Policastro )

Vibonati,19.02.2010

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. noi polpolo di sinistra vi chiediamo di restare uniti e voi che fate?siete la feccia della sinistra, correte appresso alle poltrone ormai in modo spudorato.
    VERGOGNATEVI!!!
    con de luca eleggerete a presidente, SE CI RIUSCITE, un personaggio ambiguo e dichiaratamente della destra europea, gobettiano liberale e ammiratore di berlusca.
    VOI ASPIRATE AD UN LIBERTISMO SINISTRO, ALTRO CHE SINISTRA.
    VOTIAMO TUTTI FERRERO
    UNIAMOCI CONTRO I PADRONI ED I POLITICI DELLA POLTRONA.
    MANDIAMOLI TUTTI A CASA

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente