Eboli: Siglato Patto per il Lavoro Edile

Firmato Protocollo d’Intesa Amministrazione-Enti sovraordinati-Fillea-Cgil per favorire la ripresa del Comparto Edile nel territorio.

Un Patto per lavoro, sviluppo e legalità, per la Sicurezza e la Salute. Il Sindaco Cariello: ”Abbiamo privilegiato oltre il lavoro anche la sicurezza sui cantieri, di concerto con forze dell’ordine, gli Enti sovraordinati ed i sindacati di categoria!”

Massimo Cariello -Emilio Masala

Massimo Cariello -Emilio Masala

da  POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Comune, Tavolo per il Lavoro e la Sicurezza e sindacato firmano un grande patto per il lavoro. Il protocollo d’intesa denominato Sviluppo, Legalità, Occupazione Edile e Sicurezza nei luoghi di Lavoro è stato sottoscritto tra il Comune di Eboli, rappresentato dal sindaco Massimo Cariello; il Tavolo Tecnico per la Sicurezza e la Salute nei Luoghi di Lavoro, con il coordinatore Emilio Masala; il sindacato Fillea Cgil, rappresentato da Luca Daniele e Cosimo Esposito. Vista la situazione economica di crisi e la carenza di occupazione, oltre che la necessità di assicurare trasparenza, legalità e sicurezza, il protocollo ha degli obiettivi precisi.

Innanzitutto favorire l’occupazione locale e la manodopera del territorio, pur nel rispetto dei principi di libera concorrenza e libertà di impresa. «Abbiamo convenuto di mettere in campo strumenti per favorire l’occupazione e la sicurezzaspiega il sindaco, Massimo Cariello -. Lo faremo costituendo una rete di informazioni su bisogni occupazionali, andamento dei lavori, rispetto dei lavoratori. I cantieri saranno costantemente monitorati, così avremo un quadro chiaro dell’occupazione, dei subappalti, dei criteri di sicurezza assunti. Ogni forma di controllo seguirà il sistema bilaterale, coinvolgendo istituzioni, enti sovracomunali, sindacati e forze dell’ordine».

Particolare attenzione è stata riservata al tema della sicurezza e della legalità. «In tema di contrasto alla criminalità organizzataha illustrato il coordinatore del tavolo tecnico, Emilio Masala -, il protocollo prevede l’applicazione completa della legge contro corruzione ed illegalità. Lo stesso sistema dei controlli, per garantire al massimo l’obiettivo, sarà supportato da un osservatorio costituito da Comune, Tavolo Tecnico e Fillea, in modo da avere sotto controllo l’attività dei cantieri ed il rapporto con l’occupazione ed i lavoratori».

Eboli, 24 giugno 2017

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. …attendo che “Avvelenata” pubblichi il link che tanto ci è caro!! 🙂
    Per non dimenticare!!!

    • caro me l’hai servita su un piatto d’argento. SIGNORI E SIGNORE, LEDYS AND GENTLEMAN, MADAME E MESSIER ECCO A VOI UN CAMPIONE DI COMUNICAZIONE E DI POCHE IDEE E BEN CONFUSE :https://www.youtube.com/watch?v=C0wZtA1npig

  2. Primo compito per l’Osservatorio suggerito dall’esperto in materia, il Consigliere Emilio Masala, famoso per analoghe iniziative di successo intraprese negli anni scorsi: il controllo del cantiere “piazza luigi pezzullo” dove un parco giochi e’ tra il ferro, la polvere e i residui di un cantiere non ultimato. Il ridicolo non ha limite ad Eboli.

    • RICORDATI CHE A MAMM RE CRETIN E SEMP PRENA

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente