"Tavolo Tecnico" tag

Rogo di Battipaglia: Il M5S impegna il Ministro Costa

ROMA – Incendio di Battipaglia, M5S: Bene Ministro Costa. Impegno per Tavolo Tecnico e Cabina di regia al più presto.

Deputati e Senatori salernitani del M5S: “chiaro segnale che bisogna intervenire velocemente, per contrastare al più presto quella che il ministro Sergio Costa ha definito una vera e propria guerra”.

Emergenza mucillagine: “Tavolo Tecnico” attivato a Eboli

EBOLI – Il sindaco di Eboli Cariello, ha istituito il tavolo tecnico sull’emergenza mucillagine.
All’incontro tecnico e politico, hanno partecipato tappresentanti dei comuni di Eboli, Battipaglia, Capaccio, della Provincia e del Consorzio di Bonifica Destra Sele. Anche se i dati ARPAC indicano il mare balneabile si punta sui controlli e un incisivo impegno del Consorzio di Bonifica.

La Bufala protagonista a Roma al Tavolo tecnico nazionale

EBOLI – La Bufala della Piana del Sele: Comune e Asl a sostegno dei comparti zootecnico e agroalimentare al tavolo tecnico nazionale sulla salute.
Il Comune di Eboli e L’ASL SA con l’assessore Albano e il Dott. Morena a sostegno dell’economia del settore lattiero-caseario e la Bufala mediterranea patrimonio di Eboli e della Piana del Sele, protagonisti al tavolo tecnico presso il Ministero della Sanità per il miglioramento della salute e la salvaguardia del patrimonio bufalino nel comparto agroalimentare e zootecnico campano.

Vertenza Clinica Cobellis: Un tavolo tecnico in Regione

VALLO DELLA LUCANIA – Vallo della Lucania, incontro alla Regione Campania per sbloccare la vertenza dei 30 dipendenti della Clinica Cobellis.

Dopo l’incontro in Prefettura un tavolo tecnico in Regione. Antonio Malangone della Uil Fpl Salerno: “Ci sia unità di intenti per scongiurare la perdita dei livelli occupazionali”.

Salerno: Stato di agitazione dei dipendenti comunali

SALERNO – Stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Salerno per i tagli di stipendi ai lavoratori.

Ma i tagli agli stipendi non toccano i dirigenti. I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, nella riunione tenutasi con la parte pubblica il 29 gennaio scorso negli uffici del Comune di Salerno, hanno chiesto il pagamento del saldo della performance relativa all’anno 2018

Salerno in corteo contro la legge “in”sicurezza

SALERNO – Sabato 26 Gennaio, ore 9.00, Piazza Ferrovia, corteo di protesta organizzato da “Salerno contro la legge insicurezza” sfilerà per Salerno.

Gli organizatori di «Salerno in corteo dice NO alla legge “in”sicurezza»: “Chiediamo un incontro in prefettura al termine del corteo per proporre un tavolo di discussione con le istituzioni per il diritto alla casa, alla residenza e contro una legge criminale qual è la legge sicurezza”.

27 nuovi Vigili stagionali per la Polizia Municipale di Salerno

SALERNO – Dall’incontro Amministrazione-Sindacati 27 vigili urbani stagionali al Comando della Municipale di Salerno.

Il sindacalista Gerardo Bracciante della Uil Fpl provinciale: “Il Comune ha confermato la carenza di personale e nei prossimi mesi avvierà un piano di assunzioni. Riattivato pure il tavolo tecnico per la prossima edizione di Luci d’Artista.”

Porto di Salerno: La Fai fuori dal tavolo tecnico

SALERNO – La Fai fuori dal “tavolo tecnico” convocato dalla Capitaneria di Porto di Salerno.
Punzi convocato il giorno dopo a Napoli per i problemi del Porto di Salerno non ci sta: “Gli autotrasportatori hanno il diritto di essere presenti all’incontro di Salerno. Restiamo in attesa di essere convocati a Salerno”.

Il Tavolo Tecnico sui rifiuti accetta le proposte della protesta

EBOLI / BATTIPAGLIA – Ieri si è riunito a Napoli il Tavolo Tecnico sui rifiuti: E con la mediazione di Volpe Accettate le proposte dei Sindaci di Eboli e di Battipaglia.

Sottoscritto un documento unitario che raccoglie le proposte dei Comitati, dei cittadini e dei Sindaci Francese e Cariello: Complessivamente saranno trattate 35mila tonnellate annue; Saranno bonificate le discaricge di Castelluccio e Grataglie e si è chiesto un’apposita bretella autostradale che serva gli impianti.

Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti: Battipaglia non c’è

EBOLI – Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti. Battipaglia non c’è: Non è stata invitata. Ma Eboli la rappresenta.

Al Tavolo “zoppo” c’erano però: Regione, Provincia, Ecoambiente, Camera di Commercio. Ma questi non c’erano anche prima? E i lavori appaltati allo Stir? Attendiamo che succede. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “Al tavolo tecnico sugli impiantii il Comune di Eboli impone il contenimento dei rifiuti umidi e la riduzione delle emissioni”.

Rinvio del tavolo tecnico sui rifiuti: Battipaglia non è stata invitata

BATTIPAGLIA – Rinviato tavolo tecnico sui rifiuti, La Sindaca Francese non ha partecipato: Battipaglia non è stata invitata.Chiesto un rinvio al 19 febbraio.
Le dichiarazioni della sindaca Cecilia Francese: “Abbiamo chiesto l’aggiornamento dei lavori perché il Comune di Battipaglia non ha ricevuto alcuna convocazione ufficiale altrimenti quel tavolo ci avrebbe visti attivamente presenti.”

Impianti Serricoli e Rischio Idrogeologico: La denuncia di Fornataro

EBOLI – Eboli: Impianti Serricoli e Rischio Idrogeologico, denuncia l’Associazione cittadina “Noi Tutti Liberi e Partecipi”.
Fornataro Coordinatore cittadino dell’Associazione “Noi tutti Liberi”, interviene sul tema della diffusione degli impianti serricoli nella Piana del Sele e il Rischio idrogeologico legato allo sconsiderato consumo del suolo: ”Chiediamo all’Amministrazione in carica ed al Consiglio Comunale di dare seguito alle cose deliberate!”

Piscina comunale: Proposto un “Tavolo tecnico” di valutazione

EBOLI – La proposta di realizzare presso gli Impianti Sportivi del Palasele una Piscina Comunale prende forma.

I proponenti Conte, Landi, Ruocco e Di Tolla richiedono al Sindaco di Eboli un Tavolo Tecnico per il Progetto di una Piscina Comunale a Eboli.

Compostaggio: Incontro operativo presso l’ATO rifiuti del Tavolo Tecnico

BATTIPAGLIA – Compostaggio: Si è svolto presso l’ATO Rifiuti di Salerno, il tavolo tecnico con la Regione. si raccolgono i dati.
Presenti il Comune di Battipaglia con Francese, Vecchio e Romano; Il Comune di Eboli con Ginetti; Il Presidente Ato Coscia; I rappresentati della Regione, Camera di Commercio e l’Arpac. Si è stabilito di raccogliere tutti i dati dei rifiuti trattati dagli impianti privati e pubblici tra Eboli e Battipaglia.

Primo incontro del Comitato “No Biodigestore a Eboli”

EBOLI – Riunione preliminare al BerlinguerLab: la Rete Civica che si ribella alla Spectre della Monnezza. Si pensa a un referendum di indirizzo.
Una rappresentanza variegate di uomini e donne, associazioni, Partiti, pronti all’unisono nel costituire prima un Comitato ed in seguito raccogliere le firme per indire un Referendum Consultivo: ”Diffideremo il Sindaco Cariello in vista della Conferenza dei Servizi decisoria del 19 dicembre!” Assenti i Sindacati confederali.

Aggiornamento per Docenti all’Istituto “Ferrari” di Battipaglia

BATTIPAGLIA – 14 dicembre 2017, ore 14.30/19.30, IIS “Enzo Ferrari” Via R.Iemma, Battipaglia (SA), Corso di Aggiormamento per Docenti.

Il Corso TEN2017 Bisogni Educativi Speciali, valido ai fini dell’Aggiornamento continuo attribuisce crediti ECM, innovativo nel suo genere, nasce da un tavolo tecnico ideato da cinque professionisti dei BES, crea uno spazio di apprendimento informale dove il partecipante acquisisce metodi pratici per la gestione dell’alunno BES.

Unità dei “Comitati antimonnezza”: Si prepara un Tavolo tecnico

EBOLI – Eboli: Nuova Riunione dei Comitati “Anti-Munnezza” di Eboli e Battipaglia. Si conferma il No al nuovo impianto e si prepara un Tavolo Tecnico unitario

Assemblea con lo slogan: ”A decidere sei tu, non farti imbrogliare!” per scongiurare che la Piana del Sele diventi il Polo della Spazzatura in Campania. Il Coordinamento dei Comitati all’unisono: ”Si senta forte la nostra voce per impedire che la nostra terra si trasformi in una pattumiera regionale. Proponiamo un Tavolo Tecnico unitario!” Assenti l’Amministrazione Cariello ed il PD cittadino.

Il Tusciano: “Un Fiume Figlio di un Dio Minore”

BATTIPAGLIA – Fiume Tusciano ancora nel degrado: “Figlio di un Dio Minore”; È la denuncia di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”.

Nuovo intervento del presidente dell’Associazione “Noi tutti…” Ceriello a difesa di uno dei più importanti corsi d’acqua provinciali. Sotto accusa la lavorazione dei frantoi che colorano di nero le acque del Tusciano: “Ci viene un dubbio, per alcuni il Tusciano è un fiume figlio di un Dio minore, insieme al nostro Litorale”.

Associazione “Noi Tutti Liberi…” e “Lo stupro ricorrente del fiume Tusciano!”

BATTIPAGLIA – Allarmante denuncia dell’Associazione “Noi tutti liberi…” sulle condizioni del Fiume Tusciano ridotto ad uno sversatoio.
Presentata denuncia ai CC: sotto accusa in primis gli scarichi dei Frantoi. Inquinamento del fiume Tusciano: L’avv. Luciano Ceriello Presidente di Noi Tutti Liberi e Partecipi sprona le istituzioni competenti e la società civile battipagliese. Ceriello: “Il fiume come l’intera natura, non possono difendersi da sole ma spetta a noi farlo: salviamo loro per salvare noi stessi ed il nostro futuro!”

Fascia Costiera: A Eboli un “Tavolo tecnico” tra Enti

EBOLI – Fascia Costiera, il Comune di Eboli organizza un Tavolo Tecnico. Presenti: Canfora, Presidente della Provincia; il Sindaco Cariello; il Consigliere Domini; l’ing. Barrella.
Sul tavolo: Sviluppo urbanistico e turistico della fascia costiera. Provincia e Comuni insieme per una pianificazione territoriale condivisa. Il Sindaco: «Il nostro obiettivo è programmare una pianificazione condivisa e dare risposte alle esigenze dei cittadini e un futuro possibile per le aree costiere!”

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente