Estate a Eboli con i Lavori di riqualificazione urbana

L’Estate “non ferma” la macchina comunale dei LL.PP.: dagli interventi urbanistici agli insediamenti industriali nel territorio comunale.

Rione Molinello, Area PIP, Sub Ambiti PUA, Piazza Regione Campania ed ex Pezzullo: queste le zone interessate ai lavori pubblici anche nella stagione estiva. Il Sindaco Massimo Cariello: “Una riqualificazione vera e funzionale che ridisegnerà il volto del centro cittadino!”

eboli lavori pubblici

eboli lavori pubblici

da  POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Estate di lavori e realizzazioni, un periodo destinato a cambiare il volto della città, con strutture, servizi e nuova occupazione. Non si ferma la macchina dei lavori pubblici e dell’azione di governo per il territorio, nonostante il periodo estivo. Negli ultimi giorni sono stati sbloccati i sub ambiti dei Piani Urbanistici di Attuazione (PUA), che consentiranno la sistemazione del territorio di riferimento, servizi per i residenti ed occupazione per il comparto edile.

Ancora nell’ambito imprenditoriale, si registrano tre nuovi investimenti in Area PIP, con prospettive non solo produttive, ma anche occupazionali, a dimostrazione di una programmazione attenta dell’area industriale. Lungo l’asse della Strada Statale 19, proseguiranno gli interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione. In particolare, i lavori nel rione Molinello consentiranno ai residenti del quartiere una maggiore sicurezza, più spazi per la socializzazione ed anche strutture sportive pubbliche per i più giovani.

Massimo Cariello

Massimo Cariello

«Una riqualificazione vera, che aggancia anche altre opere come i servizi fognari, quella del rione Molinellospiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Gli stessi residenti sono entusiasti di questo intervento, perché tra poco avranno a disposizione un quartiere pulito, sicuro, funzionale e ricco di attrattive per tutti. Riqualificazione diversa, invece, sarà quella di piazza Regione Campania, dove dopo l’intervento di demolizione del vecchio fabbricato libereremo l’area e realizzeremo abitazioni per acquisto agevolato, andando anche ad una vera integrazione di quell’area con il centro cittadino».

Proprio il centro della città è oggi interessato ad un altro programma di interventi, strategico sul piano urbanistico. Il Comune ha trovato il modo di definire l’annoso contenzioso per l’area di sedime ex Pezzullo, che a breve sarà liberata, rammagliando il territorio a sud della Strada Statale, con investimenti e lavoro. Proprio il tema dell’occupazione è stato uno dei punti di attenzione della politica di lavori ed investimenti sul territorio comunale, fino alla firma del Patto per il Lavoro e la Sicurezza dell’altro giorno, voluto dal Comune insieme con Tavolo Tecnico per la Sicurezza e sindacato degli edili Fillea Cgil.

Eboli, 24 giugno 2017

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. GRANDE MARTINO. BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI CHIAMARE LE COSE CON IL NOME E COGNOME, OSSIA: MARTINO MELCHIONDA

  2. Invece di dare priorità al quartiere Paterno che versa in condizioni pietose…. ma il Sindaco quando si affaccia alla finestra certo che ha un bel vedere….

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente