Subito il Commissario al Comune di Pellezzano

Per l’On. Tofalo del M5S: Subito un Commissario per sanare il Comune di Pellezzano.

Sulla maggioranza incombe il pericolo debiti di “Pellezzano Servizi”. Tofalo: “Il Sindaco si dimetta domani stesso sfiduciando la propria Giunta. Poco meno di 2 anni così, di “gestione assistita”, e poi si attui un progetto serio per Pellezzano che continui da una parte a risanare il bilancio comunale (meno tasse future per i cittadini) e dall’altra a creare nuove e reali opportunità per il territorio”.

ANGELO TOFALO POLITICO

ANGELO TOFALO POLITICO

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PELLEZZANO – «Il teatrino al quale stiamo assistendo da mesi ha definitivamente distrutto il Comune, di Pellezzano, – dichiara il Deputato Angelo Tofalo del MoVimento 5 Stelle – usato da oltre un decennio come un vero e proprio bancomat da chi lo ha governato, indifferentemente di destra e sinistra.

Per anni pochi intimi si sono spartiti ogni cosa, territori, appalti, favori, nomine, assunzioni, affidamenti, gestione delle partecipate, il tutto rigorosamente a spese dai cittadini pellezzanesi”.  – continua Tofalo – In queste ultime settimane si sono raggiunti poi livelli di teatro degni dei migliori palchi. Ho visto giovani, meno giovani e giovanissimi distinguersi di volta in volta per i grandi annunci, per dimissioni “eclatanti” e votazioni mozzafiato. Il tutto perché già si è in campagna elettorale.

Ho visto persone, sedute da anni in consiglio comunale, “saccheggiare” ripetutamente il bene comune per poi trasformarsi, almeno in apparenza, in perfetti “grillini” credendo con due battute fuori dal coro di riguadagnare la propria verginità… – aggiunge ancora il Deputato portavoce del M5S TofaloLa nostra Comunità sta vivendo un momento politico drammatico e credo sia giunto davvero il tempo di mettere da parte simpatie e antipatie, simboli di partito ed egocentrismi. Ora siamo chiamati davvero tutti in causa, è arrivata l’ora di partecipare e di interessarsi al proprio Comune. Non si può più restare soltanto a guardare, il tempo per Pellezzano è scaduto.

Il Sindaco – affonda il suo attacco Tofalo – si dimetta domani stesso sfiduciando la propria Giunta. Poco meno di 2 anni così, di “gestione assistita“, e poi si attui un progetto serio per Pellezzano che continui da una parte a risanare il bilancio comunale (meno tasse future per i cittadini) e dall’altra a creare nuove e reali opportunità per il territorio. Non siamo il “dormitorio” di Salerno!

Domani, – conclude l’On. Angelo Tofalolunedì 28 agosto, alle ore 19:00 ci sarà il Consiglio Comunale e mi aspetto la partecipazione massiccia di cittadini interessati a seguire il corso degli eventi e ad inaugurare un nuovo “laboratorio civico“, di idee e progetti, condiviso e partecipato. C’è in gioco il futuro della nostra Comunità

L’intervento di Tofalo segue una serie di smottamenti all’interno della giunta guidata da Giuseppe Pisapia rispetto alle dimissioni che recentemente hanno rassegnato gli Assessori Francesco Morra e Michele Murino., aprendo una polemica rispetto alle considerazioni che lo stesso Sindaco ha esternato “ammonendo” ed ipotizzando per i due dimissionari di lasciare per coerenza anche l’incarico di Consiglieri comunali essendo stati eletti nella coalizione a sostegno di Pisapia ritenendo che gli stessi abbiano tradito i vincoli politici di mandato. Allo stato attuale, i due assessori, sulla carta, fanno ancora parte del gruppo di maggioranza di “Cambia Pellezzano”.

E mentre si è aperta una falla politica, che ipotizza anche scenari diversi, si è pensato anche alla loro sostituzione, che dovrebbe concretizzarsi nel corso del Consiglio comunale del prossimo 28 agosto dopo la formale presa d’atto, e tra questi i papabili sarebbero: la consigliera Marzia Giordano, Maria Farina, e l’attuale presidente del consiglio comunale, Vincenzo Bove, il quale lasciando l’incarico, offrirebbe una nuova “piazza” di contrattazione anche per possibili ampliamenti della maggioranza.

Ma indipendentemente dalle alchimie politiche i veri motivi delle dimissioni di Morra e Murino, sarebbero riconducibili alla patrimonializzazione della “Pellezzano Servizi”, il possibile rischio della perdita dei beni comunali in favore degli istituti di credito, ma anche altre questioni. Il Sindaco Pisapia riuscirà a conservare i numeri, indipendentemente dalla volontà dell’On. Angelo Tofalo, per mettere al sicuro la sua maggioranza? Per come vanno le cose in Italia, sicuramente Pisapia mettendo qualche pezza, sostituendo qualche Assessore, allargando qualche “concessione” andrà avanti. Del resto in Italia succede di tutto e se si volesse seguire l’esempio della Sindaca di Roma Virginia Raggi al suo 4° assessore alle finanze, senza contare tutti quelli che a vario titolo e a diversi livelli sono entrati e usciti dal Palazzo più. famoso d’Italia, il Sindaco di Pellezzano ha ancora tante ma tante change a sua disposizione.

Eboli, 27 agosto 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente