Eboli: Presentazione del Libro “Noi gli uomini di Falcone”

Venerdì 27 ottobre, ore 10:30, Aula Magna Liceo Scientifico Gallotta, Eboli, presentazione di “Noi uomini di Falcone” il libro del Gen. Pellegrini.

Nel suo libro Angiolo Pellegrini racconta la sua esperienza rispetto a quella stagione che non si è ancora chiusa e negli incontri che organizza in tutta Italia, raccontando Falcone, vuole trasmettere alle giovani generazione il valore della memoria, la cultura della legalità, dello Stato, dell’onestà.

Noi uomini di Falcone-libro

Noi uomini di Falcone-libro

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Venerdì 27 ottobre, ore 10:30, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico Gallotta di Eboli, ci sarà la presentazione del libro del Generale Angiolo Pellegrini “Noi, gli uomini di Falcone“.

Nel suo libro “Noi gli uomini di Falcone, la guerra che ci impedirono di vincere”, Angiolo Pellegrini racconta la sua esperienza rispetto a quella stagione che non si è ancora chiusa e nei vari incontri che egli organizza in tutta Italia, vuole trasmettere, oltre che un messaggio di delusione rispetto magari a quello che un servitore dello Stato si aspetterebbe, ma anche diffondere l’esercizio della memoria per trasmette alle giovani generazione il valore della memoria stessa e la cultura della legalità, dello Stato, dell’onestà, e attraverso questi raccontare chi fosse Giovanni Falcone e chi sono stati tutti coloro i quali, nell’esercizio delle loro funzioni a servizio dello Stato e quanta fatica e costanza stare dalla parte della Legge e semmai resistere in quella lotta estenuante contro, nel caso di Falcone, i Totò Riina e i Provenzano, e più in generale contro la Mafia o le Mafie, ma anche contro i finti portatori di questo messaggio, i così detti professionisti dell’Antimafia, che spesso si annidano in questi percorsi confondendo le acque e rendendo sempre più difficile combatterle. Un percorso lungo e difficile, ma che non può che far prevalere l’uomo onesto e rispettoso delle leggi.

Dopo i saluti di:

  • Anna Gina Mupo, Dirigente scolastico
  • Anna Maria Petolicchio, insegnante
  • Peppe Barra, Direttore de “Il Saggio”
  • Angela Lamonica, Assessore alla Pubblica Istruzione
  • Massimo Cariello, Sindaco di Eboli
    Interventi:
  • Angiolo Pellegrini, Generale dei Carabinieri e autore del libro
  • Sandro Ruotolo, giornalista

…………….  …  ……………..

NOI, GLI UOMINI DI FALCONE

ANGIOLO PELLEGRINI “La guerra che ci impedirono di vincere”

Palermo, gennaio 1981. Quando il capitano Angiolo Pellegrini assume il comando della sezione Anticrimine dell’Arma dei Carabinieri, la mafia tiene la Sicilia sotto scacco. Unica speranza, un giudice che con alcuni colleghi ha fatto della lotta alle cosche la sua missione: Giovanni Falcone. Ha bisogno però di uomini fidati che portino avanti le indagini. E Pellegrini non si tira indietro: mette insieme una squadra di fedelissimi e va a infilare il naso dove nessuno ha mai osato, guadagnandosi l’amicizia e la stima del magistrato. Questo libro ricostruisce dall’interno, a ritmo serrato, il periodo più drammatico ed eroico della guerra a Cosa Nostra. Una guerra che, in fondo, erano davvero in pochi a voler vincere.

Angiolo Pellegrini (Roma 1942), generale dell’Arma dei Carabinieri, è stato comandante della sezione antimafia di Palermo dal 1981 al 1985. Come uomo di fiducia del pool, ha portato a compimento le più importanti indagini nei confronti di Cosa Nostra, che racconta qui per la prima volta.

Eboli, 26 ottobre 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente