Approvato il Piano di Riqualificazione del Verde della Città di Eboli

Piano per la Riqualificazione, rigenerazione, sicurezza e igiene delle aree a verde in prossimità delle scuole e quelle più frequentate della città.

La Giunta comunale ha dotato la Città di Eboli del Programma di Riqualificazione delle Aree Verdi di maggiore visibilità ed importanza. Il Sindaco Cariello: “Questo piano vuol assicurare riqualificazione, decoro, igiene e sicurezza a chi si trattiene in quegli spazi cittadini”.

Ginetti-Cariello-Piazza-di-Eboli

Ginetti-Cariello-Piazza-di-Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Si tratta di un provvedimento che prevede l’esecuzione di interventi di valorizzazione e la successiva cura delle aree e delle alberature per un periodo di 12 mesi. «Interveniamo in un momento in cui la riqualificazione si rende necessaria ed in attesa che si formalizzi la gara ad evidenza pubblica la cui procedura è affidata alla Centrale Unica di Committenza Sele Picentini – spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. In attesa dell’affidamento, interveniamo in aree in cui si registra una grande e continua frequentazione, assicurando riqualificazione, decoro, igiene e sicurezza a chi si trattiene in quegli spazi cittadini».

L’elenco delle aree sulle quali intervenire in termini di rigenerazione, cura del verde, pulizia e sicurezza è preciso e dettagliato. Anzi, è addirittura inserito nel Programma di Riqualificazione delle Aree Verdi di maggiore visibilità ed importanza, che individua nello specifico le zone sensibili e sulle quali intervenire. «Il programma individua prioritariamente alcune zone dove registriamo maggiore frequenza e più presenze – illustra l’assessore comunale all’ambiente, Ennio Ginetti -. Nello specifico si tratta di aree a parchi e giardini di piazza della Repubblica, aree a parchi e giardini di piazza Carlo Levi, piazza Caduti di Capo Bon e Piazza Calò, aree a verde sportivo in corrispondenza del Palasele e stadio Dirceu ed aree a verde scolastico e pertinenziali agli stessi Istituti Scolastici».

Il programma approvato dalla Giunta comunale prevede la suddivisione in lotti funzionali dell’intervento, con l’obiettivo di rispettare la previsione normativa che intende favorire l’accesso delle microimprese, piccole e medie imprese nell’esecuzione degli appalti.

Eboli, 5 maggio 2018

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Siamo giunti al capolinea.
    No riqualificazione….no sicurezza.
    Omuncoli di vecchia e latina memoria.
    Ciò che è dovuto e basta diventa un obiettivo e serve un programma ad hoc.
    Siamo al gioco dell’oca.

  2. se c è Ginetti di mezzo sicuramente si riqualifica il verde,
    come la zona sgambettamento per i cani in piazza!
    vogliamo il commissario!
    si perdono fondi, si gestiscono malissimo quei pochi soldi, troppo fumo negli occhi e la gente non vede quanto questo sindaco con i suoi scagnozzi stiano uccidendo eboli
    che rabbia

  3. Vede, l’ebolitano VEDE! E riflette.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente