Campagna al voto: La prima volta di Ornella Trotta

Campagna va al voto. La competizione elettorale si fa calda. Il 10 giugno è vicino e vicina e anche la “prima volta” da candidata di Ornella Trotta.

Docente e Giornalista la Trotta si è candidata al Consiglio comunale con la Lista “Nuovo Corso”, a sostegno del candidato Sindaco PD Andrea Lembo. Una candidatura come dice la Direttrice della rivista “I Fatti”: “...nel solco dello sviluppo turistico, del rilancio culturale, con un’attenzione speciale ai diritti civili“.

Ornella Trotta

Ornella Trotta Trotta

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CAMPAGNA – La Città di Campagna, negli ultimi 5 anni è stata amministrata dal sindaco Roberto Monaco, che nelle elezioni del 2013 ebbe la meglio al secondo turno con il 60,34% su Gerardo Rago, già Sindaco della Città. Alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno i candidati a Sindaco sono 3: Il sindaco uscente Roberto Monaco (Centrodestra-civiche), e gli sfidanti Andrea Lembo (Centrosinistra-civiche e Virginia Luongo del M5S.

Una compagna elettorale molto agguerrita e per questo molto sentita e partecipata dai cittadini, sia quelli del centro che delle varie contrade e quartieri, tanto a sostegno dei tre candidati sindaco ci sono ben 15 Liste: 8 a sostegno di Monaco; 6 a sostegno di Lembo; una a sostegno di Luongo; per un totale complessivo di 240 candidati che si contenderanno i 16 seggi della composizione del Consiglio Comunale.

Elezioni importanti quelle del 10 giugno p.v., importanti come banco di prova rispetto ai risultati delle ultime elezioni politiche che ha visto prevalere a livello nazionale e locale il M5S e il centrodestra, e per questo a scendere in campo sono stati in tanti a sostegno degli uni e degli altri e tra queste un bel po’ di persone che forse mai ci saremmo aspettati come il caso di Ornella Trotta che come tante altre persone ha deciso di scendere in campo e dare il proprio contributo in un momento difficilissimo per il Paese e la stessa Campagna.

Andrea Lembo

Andrea Lembo

Soltanto il desiderio di mettersi al servizio della propria comunità ha spinto Ornella Trotta Docente liceale, giornalista, fondatrice e direttrice responsabile della rivista “I Fatti”, con un curriculum di tutto rispetto, l’ha spinta a candidarsi al Consiglio Comunale di Campagna nella lista civica “Nuovo Corso”, a sostegno del candidato Sindaco PD Andrea Lembo. La Trotta madre e moglie oltre che professionista e affermata giornalista ha deciso di scendere in campo per la propria Città.

Da Presidente della commissione Pari Opportunità di genere a Campagna con Biagio Luongo sindaco e Nunzia Granito Assessore alle Politiche Sociali ha voluto sottolineare il suo pensiero motivante: ”Campagna é una realtà abbandonata a se stessa, che muore ogni giorno. Tra l’impegno e il disimpegno ho scelto l’impegno. A Campagna ha studiato e ha detto la sua prima messa Giordano Bruno – sottolinea la giornalista e aggiunge – uno dei massimi pensatori di tutti i tempi. Sembrerà assurdo, ma oggi quella stessa città non ha un teatro, non ha un cinema, non ha adeguati spazi culturali, si confronta addirittura con la carenza di acqua. Noi siamo eredi indegni di una grande storia. E poi c’é troppa povertà, dignitosa e taciuta, é necessario recuperare il valore della fratellanza, dell’aiuto, della solidarietà. Per queste ragioni invito la società civile, le forze sane della città a fare squadra e a lavorare insieme a noi”.

La Trotta motiva cosi la sua candidatura in appoggio ad Andrea Lembo, aspirante primo cittadino, del Partito Democratico: “Perché lo stimo. E’ un avvocato preparato, competente e motivato”. – Riguardo alle priorità poi ritiene – “Da giornalista penso subito alla necessità di un ufficio stampa che significa visibilità, attrazione turistica, allo sviluppo economico che passa per l’olio d’oliva e per la capacità di fare squadra. E poi penso al welfare e all’esperienza felice dell’assessore alle politiche sociali Nunzia Granito all’epoca dell’amministrazione Luongo. Quindi cultura e scuola, scuola aperta, attenzione alle fasce deboli. Penso al maestro di strada e a un luoghi fisici in cui bambine e bambini, ragazze e ragazzi possano andare a studiare dopo la scuola con volontari che li seguano nei compiti e nelle attività integrative. Quanto alla cultura mi sto facendo promotrice di un laboratorio di idee che mette insieme le migliori energie intellettuali per avviare interventi di rinascita del centro storico, di Quadrivio, delle Zone Alte e delle Zone Basse della città”.

Per molti anni Ornella Trotta come giornalista, ha seguito indirettamente le vicende politiche della sua città, e tuttavia rimarca con un certo amaro sarcasmo la mancanza di aggregatori culturali per i giovani: “Negli ultimi cinque anni non ho scritto un rigo di politica campagnese, il dibattito politico é scadente e privo di contenuti”. Ornella Trotta nel suo curriculum vanta la collaborazione con numerose e prestigiose testate giornalistiche e ha partecipato alle plenarie del Parlamento Europeo a Strasburgo. Nove anni fa ha fondato “I Fatti“, una rivista di informazione, politica, cultura ed economia con area di diffusione coincidente con Salerno e Provincia Sud. Ha redatto la prima stesura del Piano Sociale di Zona Ambito S5 nel 2002.

A motivazione el suo impegno diretto in politica e per la sua Città dichiara: “Ho deciso di mettermi al servizio della mia comunità. Sono passata dall’altra parte perché non ce la facevo più a vedere la mia terra abbandonata a se stessa. Vorrei contribuire al bene comune”, e tra le priorità della prossima consiliatura si propone il rilancio economico, che passa a suo dire, per le eccellenze territoriali, come l’olio d’oliva, sicura fonte di guadagno, non mancando di osservare, se la filiera olearia fosse ben organizzata: “Alcuni anni fa, sollecitata da un amico frantoiano mi sono impegnata a fondare un consorzio provinciale dell’olio, l’ho fatto davvero, per un anno sono andata tutti i martedì a palazzo Sant’Agostino ho messo insieme i più grandi produttori di olio. Abbiamo fatto un consorzio, ma non siamo riusciti a farlo decollare per l’incapacità di fare squadra. Oggi i piccoli produttori non possono far fronte da soli alle richieste dei colossi della ristorazione. Quando manca la capacità di mettersi insieme si perdono importanti opportunità di lavoro!

Mi sono candidata – conclude la nota stampa con un vigoroso invito a dare fiducia a lei e a tutta la coalizione che appoggia il giovane candidato Sindaco democrat, Andrea Lemboperché voglio mettermi al servizio di questa comunità, della mia terra e della mia gente. Credete in noi, non abbiate paura, insieme possiamo farcela: dateci fiducia, con il vostro consenso vinceremo”.

Campagna, 28 maggio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente