Campagna: Mostra didattica degli alunni dell’IC Campagna centro

4/7 giugno, Cripta della Cattedrale della Chiesa Monte dei Morti a Campagna, la mostra didattica di Campagna centro.

La mostra che coinvolge gli alunni della Scuola Primaria e secondaria è parte del Progetto “Campagna si racconta”, incentrato sulla riscoperta della storia campagnese attraverso esperienze laboratoriali di storia, arte, antropologia, religione e scienze.

Mostra didattica IC Campagna

Mostra didattica IC Campagna

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Si terrà, dal 4 al 7 giugno 2018 presso la Cripta della Cattedrale della Chiesa Monte dei Morti a Campagna, la mostra didattica organizzata dall’Istituto Comprensivo di Campagna Capoluogo. Gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado sono stati coinvolti, per tre anni, nel progetto intitolato “Campagna si racconta”, incentrato sulla riscoperta della storia campagnese che ha visto l’organizzazione di diversi laboratori didattici di storia, arte, antropologia, religione e scienze.

Il lavoro conclusivo di tale progetto è stato inserito all’interno dell’anniversario di Campagna 500, cioè il quinto centenario dell’evoluzione di Campagna a Città.

Durante la mostra saranno esposti tutti i lavori realizzati dai ragazzi e tra le opere visibili sarà possibile ammirare un plastico sul castello Gerione, una ricostruzione elaborata dai ragazzi tra fantasia e realtà, alcuni portoni di Campagna in argilla e dipinti a mano, lavori sulle carte botaniche, un vocabolario sul dialetto campagnese. Gli alunni hanno, inoltre, studiato per conoscere e far riscoprire le tradizioni culinarie locali e culturali, come quelle dei monaci riproducendo, durante il laboratorio di scienze, i saponi che questi realizzavano anticamente.

Altro lavoro è stato fatto sulla storia del brigante Giardullo che ha portato alla realizzazione di un fumetto dedicato a questo personaggio. Tutti i laboratori sono stati arricchiti da diversi seminari come quello sul brigantaggio a Campagna e quello sulla presenza dei monaci francescani e domenicani in città, svolti entrambi dallo storico campagnese Liberato Luongo. Oltre alla mostra, si terranno balli popolari, l’ensemble musicale “A spasso nel tempo” e la caccia al tesoro “Sulle tracce di Giordano Bruno”.

Un ringraziamento particolare va al Dirigente scolastico Carmela Iaccarino a alla Confraternita Monte dei Morti Beata Vergine del Carmelo di Campagna che si è mostrata subito disponibile ad ospitare la mostra” – commenta Milena Luongo, responsabile dell’Istituto Campagna Capoluogo. L’appuntamento con l’inaugurazione della mostra è previsto il 4 giugno alle ore 17:00.

Campagna, 1 giugno 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente