Provenza si dimette da coordinatore: È bufera in FI

In totale dissenso con consiglieri Longo e Zaccaria, Provenza si dimette da Coordinatore di FI.

In discussione è la linea politica adottata dal gruppo consiliare di Forza Italia, il sostegno all’amministrazione Francese, l’ambiguità del coordinamento provinciale, ma le sue dimissioni sono ininfluenti per la tenuta della Giunta Francese. 

Giuseppe Provenza1

Giuseppe Provenza1

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – L’ex Consigliere, primo degli eletti in Forza Italia ed ex Assessore della Giunta Francese Giuseppe Provenza, in una conferenza stampa convocata questa mattina nella ex Scuola elementare De Amicis di Battipaglia ha annunciato le proprie dimissioni da coordinatore cittadino di Forza Italia, in totale dissenso con la linea politica adottata dai consiglieri comunali del suo partito Valerio Longo e Gerardo Zaccaria.

Una decisione per Provenza che è la conseguenza inevitabile della “necessità di tornare a fare politica”, legata evidentemente anche ad una bocciatura senza appello che egli fornisce dell’esperienza amministrativa di Cecilia Francese.

Giuseppe Provenza

Giuseppe Provenza

«Mi dimetto dal ruolo di coordinatore di Forza Italia Battipaglia per fare politica, l’ambiguita’ non mi appartiene, il coordinamento Provinciale non prende provvedimenti e allora lo faccio io. – ha dichiarato Provenza – Il conflitto col gruppo consiliare non era più tollerabile, ritengo che anche dall’opposizione si puo rendere un servizio alla città, io ho il dovere di non tacere, ricordo che sono stato il primo eletto di F.I, per cui visti gli errori, le omissioni e i danni quotidiani che produce l’amministrazione, la situazione politico amministrava è ormai drammatica, ma tale posizione non è condivisa dai consiglieri comunali, che fino a quando io ricoprivo il ruolo di assessore – appena insediatasi – erano i più forti oppositori della sindaca, ricordo che non votarono il bilancio 2017, ricordo i pattisti…

Oggi invece che le cose vanno malissimo Sono i primi sostenitori della sindaca… – prosegue l’ormai ex coordinatore battipagliese di FI, che tra l’altro, a conferenza stampa conclusa, preannuncia che insieme ad altri amici è sostenitori costituirà una Associazione politica che ha come obiettivo quello di aprire una discussione e ricomporre il Centrodestra – Miracolo… evidentemente abbiamo interessi diversi, io avevo, ho ed avrò sempre a cuore gli interessi della mia comunità, per cui continuerò a fare politica con o senza poltrona, ho già dimostrato che non sono legato alle poltrone, vedi il ricatto cui mi sottopose la sindaca quando mi rimosse da assessore, scelsi la dignità… Per cui è giunto il momento di voltare pagina.

Faccio un appello alla sindaca, – aggiunge ancora Provenza che invita la Sindaca Francese a prendere atto del fallimento e trarne le conseguenze – che si è dimostrata incapace di amministrare, si dimettesse al più presto, meglio il commissario per pochi mesi che continuare con la sua amministrazione, che ha già prodotto danni che si ripercuoteranno negli anni futuri sui battipagliesi».

Purtroppo per l’ex coordinatore cittadino di FI, il suo totale dissenso con la linea politica intrapresa dai consiglieri comunali forzisti Longo e Zaccaria, è ininfluente sotto il profilo dei numeri, atteso che, sia dopo l’addio di Ugo Tozzi e sia ora con le dimissioni da Coordinatore di FI di Provenza, non cambia il quadro politico, semmai apre una discussione all’interno di Forza Italia.

Battipaglia, 29 dicembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente