Task Force a Eboli contro le illegalità

Eboli: Polizia Locale al fianco dei Carabinieri contro spacciatori, commercio clandestino e illegalità. 

Comune di Eboli e comando della Polizia Locale al fianco dei Carabinieri nell’ennesima operazione anti illegalità, a dimostrazione della proficua collaborazione tra gli agenti comunali ed il comando dei carabinieri.

Task Force illegalità Eboli

Task Force illegalità Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI- Lotta senza quartiere ad ogni forma di illegalità,  è questo il messaggio che le istituzioni cittadine vogliono trasmettere alla comunità eburina. – contenuto in una nota che ci è pervenuta dall’ufficio stampa del Comune – «Ringrazio i carabinieri di Eboli, guidati dal capitano Luca Geminale, a cui Comune ed Asl hanno fornito necessario supporto – spiega il sindaco, Massimo Cariello -. Il comandante della stazione dei carabinieri di Santa Cecilia, il maresciallo Massimo Grimaldi, ha voluto sottolineare la collaborazione fornita dai sottufficiali della polizia Municipale Iula ed Aragona che hanno partecipato al sequestro di un’abitazione, condotta da un immigrato marocchino, adibita a supermercato senza autorizzazione con all’interno generi alimentari di vario tipo, oltre all’arresto di uno spacciatore. Un riconoscimento che sottolinea la volontà comunale di combattere le illegalità e la collaborazione tra la nostra Polizia Locale, guidata dal comandante Marco Garibaldi, e la compagnia dei carabinieri del comandante Geminale».

Nelle stesse ore del blitz nel supermercato abusivo, è stato anche sorpreso un altro straniero in un capannone in disuso, impegnato nel taglio di cocaina. Nella zona delle operazioni c’era anche il delegato comunale alla sicurezza, Giuseppe La Brocca: «Smantellare un supermercato abusivo ed arrestare uno spacciatore sono un segnale di fiducia per i cittadini. Rivolgo un ringraziamento all’Asl, che ci ha supportati con due funzionari medici, Annamaria Nobile responsabile UOSD PC 64 65 Eboli e Carbone dirigente medico veterinario, per il controllo dei generi alimentari presenti nel supermercato abusivo».

Eboli, 26 gennaio 2019

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Bravi. Bravi. Bravi.

    Otto persone per chiudere una putecarella!

  2. tutto organizzato

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente