Piano manutenzione straordinaria: 1.634.586,55 per la Città di Battipaglia

Approvato in giunta il piano di manutenzione straordinaria per un investimento complessivo di 1.634.586,55 €. 

Il Piano di manutenzione straordinaria delle strade comunali e spazi di uso pubblico interviene su viabilità, manutenzione spazi pubblici e di uso pubblico comunale. L’assessore Cerullo: “Nonostante le poche risorse nazionali e regionali abbiamo garantito un piano di interventi rispondenti alle esigenze dei cittadini“. 

Pietro Cerullo

Pietro Cerullo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Viabilità, manutenzione spazi pubblici e di uso pubblico comunale. Questo è il Piano di manutenzione straordinaria delle strade comunali e di spazi di uso pubblico che è passato in giunta comunale per un investimento complessivo di euro 1.634.586,55 e riguatda:

  • Viale della Libertà,
  • viale della Pace,
  • adeguamento barriere di sicurezza laterali, a bordo ponte, sulla S.S.N. 18,
  • realizzazione banchine laterali Loc. Serroni alto – S.P. n. 136;
  • manutenzione straordinaria località Belvedere;
  • manutenzione straordinaria s.s.n. 18 – tratto urbano da via Giove a innesto con S.P. N. 312,
  • manutenzione piazzale S. Anna c/o scuola Poliziano;
  • via Gonzaga;
  • via Francesco Turco/via Dante Alighieri/via Indipendenza/via Garibaldi;
  • via Olevano;
  • da via del Centenario ed in prosieguo via Napoli;
  • via II Giugno/via I Maggio/via XXI Aprile/via IV Novembre/via XXIV Maggio/via XX settembre/via Francesco Spirito.
Cecilia Francese-Sindaco di Battipaglia

Cecilia Francese-Sindaco di Battipaglia

È innegabile – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Pietro Cerulloche la nostra amministrazione, come ogni ente locale, risenta degli stanziamenti statali e regionali sempre inferiori, ma grazie al lavoro degli uffici siamo riusciti a recuperare somme perdute con un Piano concreto che risponde alle esigenze dei cittadini”. 

Dal canto suo, piuttosto soddisfatta, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese ha aggiunto: “Dopo 2 anni di duro lavoro e aver in parte risanato il bilancio si raccolgono i primi frutti sui lavori pubblici, eseguiti fino ad ora con le nostre economie, abbiamo finito via del centenario e sarà la volta ora anche di via carbone. Quest’ultimo piano invece, Sara’ realizzato con vecchi mutui non utilizzati che abbiamo recuperato. 

Non è facile governare senza la possibilità di fare nuovi mutui. – aggiunge la Sindaca – Ovviamente continua la nostra azione sugli altri fronti; a breve speriamo anche nella freccia rossa, in un accordo con l’ASI e Cofaser. Abbiate fiducia – conclude la Sindaca Cecilia Francese rivolgendosi direttamente ai cittadini battipagliesi – non è facile cambiare il senso di rotta in poco tempo, ma stiamo lavorando per questo. Stiamo completando i lavori con le nostre economie. Questi saranno col recupero di vecchi muti“.

Battipaglia, 18 marzo 2019 (articolo aggiornato alle ore 13.30 del 18 marzo 2019)

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente