Da Battipaglia sostegno ai campani nell’assemblea Nazionale PD

Da Battipaglia Femiano, Componente Assemblea Regionale PD, a sostegno dei campani nel nuovo corso di Zingaretti. 

Ai tre rappresentanti della Campania Oddati, Sgambati e Amendola, l’incoraggiamento di Femiano, perché guideranno tre dipartimenti di vitale importanza per le politiche del Paese e più in particolare per la Campania e il Mezzogiorno d’Italia.

Sgambato-Oddati-Amendola

Sgambato-Oddati-Amendola

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Il Partito Democratico, con il Congresso Nazionale del marzo scorso, ha eletto con larga maggioranza il Segretario Nicola Zingaretti. Successivamente, sono stati nominati i componenti della Direzione Nazionale. «Si è avviato con tanti sacrifici e tanta determinazione per il PD, un cambio di rotta, di rinnovamento e, soprattutto, di rispetto di quelle che sono le  prerogative di un Grande partito radicato sul tutto il territorio Nazionale. – Si legge in un nota che ci è pervenuta da Raffaele Femiano Componente Assemblea Regionale del PD – Con il completamento dell’assetto istituzionale interno il Segretario Zingaretti, ha concluso l’iter nominando i Componenti della Segreteria Nazionale, all’interno della quale vi sono anche:

  • Nicola Oddati, Responsabile per il Mezzogiorno;
  • Camilla Sgambato Responsabile Scuola;
  • Enzo Amendola Responsabile Esteri e Cooperazione Internazionale;
Raffaele femiano

Raffaele femiano

Tre rappresentanti della Campania, che guideranno tre dipartimenti di vitale importanza per le politiche del Paese e più in particolare per la Campania e il Mezzogiorno d’Italia.

Queste nomine – aggiunge Raffaele Femiano Componente dell’Assemblea Regionale del PD – Voglio Congratularmi con tutti  gli altri Componenti della Segreteria Nazionale, ed augurare un in bocca al lupo per il  lavoro duro che dovranno affrontare. – prosegue – Un riconoscimento particolare lo  rivolgo a Nicola Oddati, che non si è fatto intimidire da  nulla n’é dalle Convenzioni di Circolo, n’è dal Congresso, n’è dalla Campagna elettorale per le Europee.

La sua Capacità Politica, – sottolinea Femiano pensando ad Oddati – strategica e  di mediazione, volta a rafforzare l’unità del PD in Campania, ha dato i suoi frutti e Questo, grazie al suo modo di prendere posizioni nel solo interesse del Partito, e non di Correnti e sotto Correnti. il suo Impegno, in un momento di grandissima difficoltà, ha contribuito sia alla vittoria di Nicola Zingaretti, che alla crescita del Partito Democratico in Campania.

Ora – si augura Femiano – non resta altro, a tutti gli eletti dell’Assemblea Nazionale e Regionale, di collaborare con Nicola Oddati, e con gli altri Componenti della Segreteria Nazionale al fine di consentire lo svolgimento del loro compito che sicuramente non sarà facile: il loro impegno dovrà focalizzarsi per la riapertura di tantissimi Circoli che si sono chiusi in Campania e più in generale nel Mezzogiorno, Le Federazioni Regionali e Provinciali, dovranno attrezzarsi affinchè vengano eliminate le correnti interne, promuovere l’unità a tutti i costi e il rispetto delle regole Democratiche e Statutarie.

Dunque il loro compito inizia proprio dove altri hanno fallito, e Soprattutto queste richieste provengono    dalla stragrande maggioranza degli scritti, e dai i delusi di una Politica che ha creato muri alti tra la Base  e la classe dirigente del PD. – conclude Raffaele Femiano Componente dell’Assemblea Regionale del PD – Pertanto il Ruolo di Nicola Oddati, su queste questioni e di grande Responsabilità. Cosi come diceva Enrico Berlinguer, il ruolo del Partito deve  essere autonomo dalle influenze degli Amministratori».

Grazie Nicola, Enzo,Camilla.

Raffaele Femiano

Salerno, 19 giugno 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente