“Raccogli un tappo per un sogno”

“Raccogli un tappo per un sogno”, è il progetto per offrire un aiuto concreto alle persone con disabilità. 

L’Associazione RilanciAMOeboli, coordinata da Cosimo Altieri e Giada Mangieri Coordinatori, in sinergia con la Consigliera Comunale Cosimina Cennamo, ha dato ufficialmente il via all’iniziativa il cui ricavato che riusciremo ad ottenere grazie al riciclo dei tappi, servirà a donare delle carrozzine a chi è in difficoltà.

RilanciAmoEboli

RilanciAmoEboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «L’Associazione RilanciAMOeboli,  – scrivono in una nota Cosimo Altieri e Giada Mangieri Coordinatori Associazione RilanciAMO Eboli – in sinergia con la Consigliera Comunale Cosimina Cennamo, da ufficialmente il via all’iniziativa “Raccogli un tappo per un sogno”. Questo progetto mira ad offrire un aiuto concreto alle persone con disabilità: il ricavato che riusciremo ad ottenere grazie al riciclo dei tappi, servirà a donare delle carrozzine a chi è in difficoltà.

Altieri-Cariello-Cennamo-Mangieri-Piegari

Altieri-Cariello-Cennamo-Mangieri-Piegari

L’impegno nella raccolta, – proseguono Mangieri e Altieri – oltre ad educare al rispetto per l’ambiente e all’importanza del riciclo, contribuisce a sensibilizzare tanta gente alla partecipazione, al coinvolgimento verso quelle persone che stanno vivendo un momento molto difficile della loro vita. Coinvolgeremo Cittadini, Istituzioni e Scuole, nelle quali installeremo dei contenitori per la raccolta. Ogni singolo cittadino potrà raccogliere i tappi anche in casa propria e donarli successivamente presso la nostra sede o nel punto di raccolta più vicino.

Di seguito elencheremo i tappi idonei alla raccolta:

  • i tappi delle bottiglie di plastica che contengono acqua minerale e bibite
  • i tappi dei detersivi
  • i contenitori del giochino dell’ovetto Kinder
  • i contenitori dei rullini fotografici
  • i tappi dei pennarelli (solo il tappo non il pennarello)
  • i tappi delle bottiglie di plastica che contengono latte
  • i tappi di plastica dei contenitori metallici di spray e di sostanze detergenti
  • il contenitore del Nesquick
  • il tappo della Nutella

Nei prossimi giorni – concludono Cosimo Altieri e Giada Mangieri Coordinatori dell’Associazione RilanciAMO Eboli – comunicheremo tutti i punti di raccolta e siamo sicuri che la cittadinanza risponderà al nostro appello aiutandoci a realizzare gli obiettivi prefissati».

Eboli, 27 giugno 2019 

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Un altra iniziativa a spot elettorale senza che ne venga mai portata a termine una, stranamente questi Cariellini sotto le elezioni tutti cavalcano l’onda ecologica, poi in sinergia con la consigliera Cennamo che cosa significa se non sa la differenza tra Pet e PVC??? Coinvolgiamo le istituzioni e scuole??? Ma non avevate avviato con delibera di Consiglio il Plastic Free neile istituzioni? Onestamente siete ridicoli.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente