Revocata scorta all’ex Sindaco di Marcianise Velardi: Montano le proteste

Revoca la scorta all’ex Sindaco di Marcianise Velardi: Insorgono i giornalisti; Protesta anche l’On. Casciello di FI. 

Fnsi, Sugc e l’Unione cronisti: “Velardi, da sindaco ha denunciato la corruzione e il malaffare. Non c’è nessuna ragione che giustifichi la scelta della Prefettura di Caserta di lasciarlo senza tutela“. On. Gigi Casciello (FI): “Grave aver revocato la scorta al giornalista Velardi. Va ripristinata subito“.

Antonello Velardi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

NAPOLIAntonello Velardi, ex Sindaco di Marcianise a quattro mesi dalla fine della sua esperienza amministrativa, si è visto revocare la sorveglianza. La scorta per Velardi, giornalista de ‘Il Mattino’ era stata decisa dopo che, all’inizio del 2018, era stato destinatario di messaggi intimidatori suoi social network, ma poiché si è ritenuto che siano cambiate le circostanze si è giunti alla revoca della scorta

Una scelta che ha provocato la reazione dura del Sindacato Unitario dei Giornalisti Campania, della Federazione nazionale della Stampa e dell’Unione Cronisti che in una nota ritengono “Grave e inaccettabile la decisione della Prefettura di Caserta di revocare la scorta al collega Antonello Velardi. – scrivono in un comunicato Fnsi, Sugc e l’Unione cronisti. – Velardi, caporedattore del Mattino, da sindaco di Marcianise ha denunciato la corruzione e il malaffare sfidando apertamente la criminalità organizzata e ricevendo, per questo, ripetute minacce, anche di recente, quando non ricopriva più la carica di sindaco.

Non c’è dunque nessuna ragione che possa giustificare la scelta della Prefettura di Caserta di lasciarlo senza tutela. Denunciare il malaffare è sempre un gesto coraggioso, indipendentemente dal fatto che tale gesto sia compiuto nella funzione di sindaco o di giornalista. Esprimiamo pertanto pieno sostegno a Velardi e chiediamo al ministero dell’Interno di intervenire tempestivamente per confermargli la scorta. – concludono la Fnsi, il Sugc e l’Unione cronisti – Antonello non è solo, siamo con lui”.

On. Gigi Casciello

Alle vibrate proteste dell’Unione Cronisti, della Fnsi e del Sugc si aggiungono anche quelle dell’onorevole Gigi Casciello di Forza Italia, anch’egli giornalista il quale come accadde per Sandro Ruotolo non fa mancare il suo sostegno e dichiara “Grave aver revocato la scorta al giornalista Velardi, ex sindaco di Marcianise. Va ripristinata subito. È inconcepibile e pericolosa la revoca della scorta a Velardi. – prosegue Casciello – In giornata presenterò un’interrogazione urgente al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, per chiedere che venga immediatamente ripristinato il servizio di sicurezza a tutela di un uomo che ha sfidato con rigore l’illegalità.

Antonello Velardi, giornalista de Il Mattino, da sindaco di Marcianise – conclude l’onorevole Gigi Casciello, deputato di Forza Italia e tra i fondatori dell’Associazione Voce Liberaha denunciato la corruzione e il malaffare, affrontando apertamente la criminalità organizzata e ricevendo, per questo, ripetute minacce, anche di recente, quando non ricopriva più la carica di primo cittadino. Chiedo pertanto che la decisione della Prefettura di Caserta, di revocare la sua scorta, venga immediatamente rivista”.

Napoli, 27 febbraio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente