Bonus 600 euro a 5 Deputati: Papponi

5 Deputati il bonus di 600 € destinati alle Partite Iva: Non gli bastano 12.439 euro netti al mese più un fottio di indennità.

L’on. Gigi Casciello (Forza Italia): “Deputati intascano bonus Inps di 600 euro? Una vergogna inaccettabile e ingiustificabile, senza pudore”. Non si fanno i nomi dei papponi: troppi riguardi. 

On_Gigi_Casciello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA5 Deputati della Repubblica hanno percepito dall‘INPS il Bonus di 600 euro poi portato a 1000 per chi possiede la Partita IVA ed è stato colpito dalla crisi da Covid-19. Non è dato sapere chi sono per motivi di privacy. Ridicolo. In un paese dove anche i sussurrii vengono spiattellati in prima pagina e immediatamente una procura subito ti indaga e subito i Giornali ti fanno pelo e contropelo e per questi 5 papponi si ha tutto questo riguardo. Uno schifo. Una notizia che ti fa saltare il sangue alla testa. Uno vero e proprio sfregio agli italiani, a chi è morto per questa maledettissima epidemia e a tutti gli italiani che stanno pagando caramente e sulla loro pelle gli effetti della crisi economica a seguito del lunghissimo lockdown che ha paralizzato l’Italia e ha fatto precipitare il Paese ai livelli dell’immediato dopogruerra.

Si parla di Bonus previsto dai decreti Cura Italia e Rilancio per sostenere il reddito degli autonomi, ebbene, a quei cinque Deputati papponi non gli bastavano i 12.439 euro di stipendio netti percepiti, escluso i benefit e privilegi, un’altra montagna di euro in barba a tutte le campagne fasulle portate avanti dal M5S, che hanno ridotto di poco gli stipendi, poi compensati dai bonus ricevono più di quanto percepivano nella Prima Repubblica: Imbroglioni. Per ottenerli, era sufficiente inviare una domanda telematica all’INPS. Il caso è stato notato dalla Direzione centrale Antifrode, Anticorruzione e Trasparenza dell’Inps e adesso il caso di questi 5 papponi e imbroglioni sarà trattato a seconda della loro appartenenza politica e i quotidiani si schieteranno seguendo le loro “sudditanze”.

«Il Covid-19 ha cambiato la vita di tanti, anche la mia e più di quanto si possa immaginare. – dichiara l’onorevole Gigi Casciello, parlamentare di Forza Italia e tra i fondatori dell’Associazione Voce Libera – Ho intensificato come possibile la mia attività parlamentare e non mi sono tirato indietro di fronte a specifiche necessità, poi leggo che cinque deputati hanno usufruito del bonus di 600 euro per le Partite Iva… E penso che è una vergogna. Inaccettabile e ingiustificabile”. 

Conosco professionisti che si sono fatti mille scrupoli e domande prima di presentare la richiesta all’INPS, mentre cinque deputati, senza pudore né vergogna, hanno invece incassato i soldi. – conclude l’On. Gigi CascielloOra possono fare solo una cosa: li restituiscano e chiedano scusa. Io non ci sto ad essere assimilato a tali personaggi”. 

Roma, 9 agosto 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente