Ciarambino e Cammarano in Costiera e il Ministro fuggitivo Costa?

Ciarambino: “Costiera Amalfitana, stop al tunnel. Potenziare vie del mare”. E il Ministro fuggitivo dell’Ambiente Costa? 

Per i 5 Stelle il progresso è tornare all’età della pietra. Lo dicano a Di Maio che invece di indossi più abito blu e cravatta sostituendoli coprire con le pelli come Flinston. E se agli abitanti della Costiera Amalfitana e ai Turisti di tutto il mondo gli dicessimo di raggiungerla con un canotto e un salvagente? In quel caso si dovrebbero preoccupare di Salvini. 

Valeria Ciarambino _Michele Cammarano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

MAIORI – La candidata alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino e il consigliere regionale Michele Cammarano del Movimento 5 Stelle, hanno incontrato, sulle spiagge della costiera Amalfitana, nel loro Summer Tour, a Maiori e Minori gli elettori e i Comitati “No tunnel” e a Salerno i cittadini a 5 Stelle che si sono opposti al Crescent.

E se a Salerno nella Piazza del Crescent la Ciarambino ha criticato la struttura dicendo che si è preferito costruire “Case per pochi anziché opere pubbliche per molti”, – in costiera amalfitana ha contestato De Luca e la scelta di realizzare il Tunnel tra Maiori e Minori ritenendola una cosa inutile e uno spreco di danaro pubblico per pochi metri – “Diciotto milioni di euro per un tunnel di poche centinaia di metri che faranno guadagnare agli automobilisti appena 38 secondi. Il tunnel in Costiera amalfitana non risolve affatto l’annoso problema del traffico veicolare, ma contribuisce solo a modificare in maniera irreversibile l’assetto geomorfologico, rischiando di compromettere l’assegnazione dell’area come patrimonio Unesco. – hanno dichiarato la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino e il consigliere regionale M5S Michele Cammarano a margine di un incontro con i Comitati “No Tunnel” di Maiori e Minori. – In Costiera le auto vanno eliminate una volta per tutte e la soluzione è e nella direzione della sostenibilità ambientale. Basta potenziare le vie del mare e creare collegamenti via terra attraverso il trasporto pubblico possibilmente elettrico. In un sol colpo si risparmierebbero milioni di euro e si eliminerebbe il traffico dalla Costiera, riducendo al minimo il transito alle auto”.

Purtroppo per il M5S tutto quello che fanno gli altri è uno spreco, e se è uno spreco il Tunnel di Maiori, che farebbe guadagnare solo pochi minuti, magari non lo è per il Tunnel sottomarino sullo stretto di Messina, anche per quella realizzazione si guadagnerebbero 15 minuti. Eppure ci farebbe piacere sapere da Ciarambino cosa ne pensa il Ministro “fuggitivo” dell’Ambiente Sergio Costa anch’egli del M5S su queste opere, così come affidare il trasporto pubblico a bus elettrici senza però dirci, come non ci hanno detto per le Auto, come si recupereranno le battetie esauste e quale sia il danno per l’ambiente. Anche la posiziobe sui vaccini obbligatori per loro era uno spreco ed erano inutili, strafregandosene dei rischi e i pericoli che correvano i nostri bambini. Insomna per la specie umana a 5 Stelle il progresso sarebbe tornare all’età della pietra. Andiamolo a dire a Luigi Di Maio che invece di indossare i suoi abiti blu e le sue cravatte si dovrebbe coprire con le pelli come Flinston.

E se agli abitanti della Costiera Amalfitana e ai Turisti di tutto il mondo gli dicessimo di raggiungerla con un canotto e un salvagente? In quel caso dovrebbero preoccuparsi di Matteo Salvini il quale con un giubotto della Polizia a bordo di una moto d’acqua anche questa della, Polizia insieme a suo figlio, li speronerebve e li arresterebbe. Vagli a dire che erano turisti anche se cinesi, arabi o di colore, oppure abitanti del luogo ma dai caratteri moreschi. Poveri noi. Purtroppo di questo passo De Luca sbanca.

Maiori, 21 agosto 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente