200milioni di € dai Fondi strutturali solo per la provincia di Salerno

Conferenza Stato-Città: 200milioni di € dai Fondi strutturali solo per la provincia di Salerno. 

A comunicarlo è il parlamentare salernitano di Eboli del M5S Cosimo Adelizzi: “Ora lavoriamo insieme agli Enti Locali per trasformare queste risorse in miglior qualità della vita per i cittadini”.  Ora lavoriamo insieme agli Enti Locali per trasformare queste risorse in miglior qualità della vita per i cittadini”. 

Cosimo Adelizzi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA – “La Conferenza Stato-città ed autonomie locali ha esaminato e discusso lo schema di Decreto che dà il via alla ripartizione del fondo per il sostegno agli enti locali in deficit strutturale previsto dal Decreto Agosto. – dichiara in una nota stampa Cosimo Adelizzi, deputato del MoVimento 5 Stelle in Commissione Bilancio e vicepresidente della Commissione parlamentare per la Semplificazione – Dei 200 milioni di euro totali stanziati dal Governo, per il prossimo triennio, solo nel salernitano sono stati assegnati più di:

  • 31 milioni di euro per Battipaglia,
  • 6 milioni al comune di Scafati,
  • 4 milioni e mezzo al comune di Eboli,
  • oltre 4 milioni per Contursi Terme,
  • quasi 3 milioni al comune di Nocera Inferiore,
  • 238mila euro ad Acerno
  • 64mila euro per il comune di Petina.

Si tratta di un risultato importante che dona una boccata di ossigeno ai nostri comuni in difficoltà. – aggiunge Adelizzi – Voglio ringraziare il viceministro Laura Castelli per il grande lavoro svolto e i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle Giuseppe Sarconio e Vincenzo Spinelli per il costante impegno quotidiano, rispettivamente in favore delle comunità di Scafati e di Nocera Inferiore. – conclude il parlamentare l’On. Cosimo AdelizziOra lavoriamo insieme agli Enti Locali per trasformare queste risorse in miglior qualità della vita per i cittadini”.

Roma, 17 ottobre 2020

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ammesso che effettivamente arrivino questi soldi , perchè finora di promesse dal governo ne abbiamo sentite anche troppe , chi li dovrebbe spendere?
    Come previsto il quadro di degrado e di malaffare si allarga e mi domando per chi o per cosa piangessero in consiglio comunale l’ex assessore Busillo ( responsabile del piano di zona che è uno degli epicentri del sisma in atto nella vostra amata Eboli) e la neo presidentessa Rosamilia ( sorella di uno degli indagati).
    Effettivamente c’è da piangere per il quadro desolante che si va delineando ma a piangere dovrebbero essere i cittadini onesti , molti , che incosapevolmente hanno votato perchè sollecitati da candidati consiglieri e non avendo altre alternative.
    Se l’amore che avete profuso per la città in questi anni è questo di cui vediamo gli effetti si può dire , senza tema di smentite, parafrasando un celebre titolo che si è trattato di un AMORE MALATO!!!!!! .
    Vediamo alla luce dei nuovi sviluppi come si determineranno i nostri (sic!) politici.
    Sento di persone che vogliono organizzare manifestazioni in favore del sindaco sospeso ( per ora) eterodiretti da qualche cervello fino e vi dico pensateci bene prima di metterci le vostre facce perchè una cosa è lo solidarietà umana e personale che potete esprimere singolarmente se del caso , altro invece è essere strumentalizzati per fini che non sono questi e se riflettete lo siete stati già abbastanza.
    Per cinque anni si sono fatte solo feste e festini , se è questa la Eboli che volete……………

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente