Solidarietà a Di Cunzolo da Etica per il Buon Governo

Etica per il buon Governo al Sindaco: Querelaci tutti.

Il Sindaco restituisca l’onore ai battipagliesi e dica tutto sui quei terreni e risponda alle domande poste.

Brunello Di Cunzolo

BATTIPAGLIA – Ritorniamo sulla vicenda che vede il Segretario del movimento battipagliese, Brunello Di Cunzolo, che fa capo a Cecilia Francese, querelato dal Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro, a seguito di alcune sue dichiarazioni fatte in occasione di una conferenza stampa tenutasi nella sede del movimento della Francese.

Di Cunzolo e Fernando Zara fecero un affondo e pronunciarono alcune frasi a margine di alcuni interrogativi posti e non risposti, che hanno suscitato la reazione del Sindaco e la successiva annunciazione della Querela ai due personaggi politici. A quella Conferenza erano presenti anche Adolfo Rocco, Bruno Di Cunzolo e l’incontenibile Gerado Motta.

Già in altri articoli POLITICAdeMENTE ha espresso le proprie opinioni sulla vicenda, opinioni che bocciano senza appello il Sindaco Santomauro e la sua Amministrazione, per la strada che intende intraprendere. La politica non passa attraverso la querela, bensì attraverso le risposte. Risposte a domende che Di Cunzolo ha posto, evase clamorosamente dal Sindaco.

Risposte evase anche rispetto alle domande che questo blog ha posto al Sindaco di Battipaglia e che ripropone e riproporrà tutte le volkte che si parlerà di queste cose e della politica battipagliese:

– I battipagliesi hanno il diritto di sapere quei terreni a cui faceva riferimento Cecilia Francese prima e Brunello Di Cunzolo dopo, del valore di oltre 25 milioni di euro, in mano a chi stanno e a che titolo, e semmai chi ne ha curato la veste amministrativa e chi quella politica, perché se ne giustifichi il possesso o la proprietà, e che destinazione hanno al momento e quale dopo la redazione del PUC, il nuovo strumento urbanistico?

L’onorabilità dei battipagliesi sarà salva solo dopo che si sarà risposto a queste domande, solo quando riusciremo a capire quali siano le reali intenzioni su quegli interrogativi, che sicuramente non passano attraverso la querela, ma il confronto

………………  …  ………………..

COMUNICATO STAMPA

SOLIDARIETA’ AL NOSTRO SEGRETARIO: SINDACO!……QUERELACI TUTTI

Cecilia Francese

Il Segretario del nostro movimento, l’arch. Brunello Di Cunzolo, in conferenza stampa,la settimana scorsa,con dovizia di documentazione ha denunciato con fermezza il “clima pesante”, la deriva culturale e l’aberrante concezione del potere che sta caratterizzando l’azione di questa Amministrazione Comunale.

Il Sindaco Santomauro e la sua maggioranza, raccattata al culmine di un estenuante ed osceno mercato, avevano la possibilità, finalmente, di rispondere nel merito alle critiche che il nostro Segretario aveva avanzato,visto che fino ad oggi si sono guardati bene dal rispondere alle critiche che il nostro movimento ha mosso loro, dentro e fuori il Consiglio Comunale.

Non potendo smentirci con i fatti hanno scelto la strada più rapida: LA QUERELA!

La motivazione della querela: LA NECESSITA’ DI TUTELARE LA DIGNITA’ DEI BATTIPAGLIESI, la cui moralità sarebbe stata messa in discussione dalle critiche del nostro Segretario.

Ma che rapporto c’è tra  LA MORALITA’ DEI BATTIPAGLIESI CON LE CRITICHE ALL’AZIONE DI GESTIONE DEL POTERE DI UNA AMMINISTRAZIONE CHE, PER ALTRO,RAPPRESENTA MENO DEL 30% DEI CITTADINI?

Il sindaco, ancora una volta, ha clamorosamente “toppato”, nel tentativo di cogliere 2 piccioni con una fava.
1) se l’idea era quella di nascondere dietro al “dito” della querela la propria incapacità a dare risposte politiche alle accuse mosse, IL GIOCO E’ STATO SCOPERTO!
2) Se l’idea era quella di intimidire l’opposizione di “ETICA“, per riuscire, finalmente, a zittirci essa otterrà esattamente l’effetto contrario!
Se si pensa di intimidirci con le querele, allora si è fuori strada

NOI NON CI FACCIAMO NE’ ZITTIRE, NE’ INTIMIDIRE! PERCHE’, DOPO AVER DENUNCIATO IL NOSTRO SEGRETARIO BRUNELLO DI CUNZOLO, NON CI QUERELI TUTTI, DAL MOMENTO CHE SIAMO SEMPRE DI PIU’ QUELLI CHE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE E DEI SUOI METODI SI SONO STANCATI?

ETICA PER IL BUONGOVERNO

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Per Un Operaio –
    Il tuo commento non è in linea con gli argomenti proposti.
    La partita continua e continua con le persone che hanno voglia di discutere non di disturbare.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente