Presentata in Comune la IX edizione di Evoli Festival

Presentata in Comune la IX edizione di Evoli Festival “Una Città per cantare” che si terrà il 22 e 23 luglio in Piazza della Repubblica. 

La kermesse musicale ideata dal M° Claudio D’Eboli che  vedrà in gara 28 concorrenti accompagnati dalla Evoli Orchestra diretta dai Maestri Di Lauri, Bollito e Micieli. Sul palcoscenico condurranno le due serate Massimo Carrino e Rossella Pisaturo  che presenteranno concorrenti e gli ospiti che allieteranno il pubblico. 

Presentazione Evoli Festival 2022

POLITICAdeMENTE

EBOLI – Questa mattina nell’Aula consiliare del Comune di Eboli, si è tenuta la presentazione ufficiale della IX edizione di Evoli Festival “Una Città per Cantare” che si svolgerà il 22 e il 23 luglio 2022 prossimo, nella centralissima Piazza della Repubblica di Eboli dopo due anni di fermo a causa della Pandemia da Covid-19. Uno sforzo artistico organizzativo, sebbene consolidato, garantito dalle numerose professionalità artistiche e musicali che hanno contribuito fin dalla prima ora al successo della Kermesse musicale, e a quelle che si sono aggiunte.

Una conferenza stampa che ha voluto raccontare in breve il turbinio di presenze che allieteranno i due giorni del l’Evoli Festival 2022 e le presenze dei 28 concorrenti divisi in diverse categorie che saranno accompagnate da un consolidato corpo orchestrale composto da 12 musicisti di primissimo ordine e valore. E nonostante manchino pochi giorni al gran happening, come hanno sottolineato i vari interventori, già si sentono le musiche.

«Siamo pronti alla ripartenza,  – ha dichiarato il Patron di Evoli Festival, il M° Claudio D’Eboli pensando a quello che contro il tempo si è fatto per poter realizzare l’evento che ormai è giunto alla sua 9^ edizione – siamo pronti ad affrontare i problemi, e con essi chi li crea, nulla è facile, nulla ti è dovuto, e quanto arriva il momento di rimboccarsi le maniche allora è li che devi trovare la forza per andare avanti, stringere i denti, e testardi più che mai raggiungere i tuoi obiettivi.

Il M° D’Eboli ha tenuto a ringraziare tutti coloro i quali hanno permesso di rimettere in moto la “macchina” in particolarmodo al fratello Pierino: “lo Stolker” come lo ha affettuosamente definito, «per l’amore e la passione che mette in quello che abbiamo creato e che cerchiamo di realizzare. Ringraziamenti che non escludono la Direttrice del Festival Claudia Cocò Vietri e e i Direttori d’orchestra: M° Gaspare Di Lauri; M° Luigi Bollito; M° Francesco Micieli; per aver accettato l’invito a dirigere i ragazzi in gara, alla Sig.Ra Lucia Picciallo che con attenzione segue il coordinamento e l’organizzazione con i ragazzi che concorreranno in questa edizione.

Claudio D’Eboli prosegue nei ringraziamenti per il fraterno amico Davide Cantarella per Ivan Cantarella, per l’amicizia e la preziosa collaborazione e per aver ospitato le prove nella sua meravigliosa sala multifunzionale. A Massimo Carrino che «da sempre ci affianca e ci sostiene, ma cosa più importante sa sdrammatizzare i momenti tristi e renderli piacevoli, grazie a Rossella Pisaturo per aver accettato il nostro invito a copresentare questa nuova edizione.

Grazie all’amministrazione comunale al Sindaco Mario Conte e all’Assessore Enzo Consalvo – prosegue Claudio D’Eboliche hanno reso possibile la realizzazione e la ripresa del nostro Evoli Festival, ringrazio il mio amico M° Marco Rinalduzzi, per l’amicizia per i consigli, la pazienza e per quello che hai scritto, suonato e che ancora scriverai e suonerai. Un grazie anche a Marco Buompane, vincitore dell’ultima edizione Evoli Festival 2019, per aver accettato il nostro invito per una sua partecipazione».

«Abbiamo da subito accolto con entusiasmo questo evento, – ha dichiarato nel suo intervento conclusivo il Sindaco di Eboli Mario Conteperché coinvolge personalita del mondo della musica, giovani promesse e affermati musicisti, e nello stesso tempo perché è una manifestazione popolare che avvicina le persone trasmettendo sentimenti e valori che vanno ad arricchire il nostro bagaglio civile e culturale, dando così un giusto rilievo al valore culturale e storico della nostra città. Chi viene ad Eboli deve venire per vedere la Città e le sue meraviglie storiche, artistiche, monumentali, ambientali, ma anche uno spettacolo bello, nella più avvolgente accoglienza e nella massima sicurezza. Eboli deve amare Eboli».

Evoli Festival 2022

Evoli Festival 2022 – 1

Evoli Festival 2022 – 2

Evoli Festival 2022 – 3

Evoli Festival 2022 – 4

Evoli Festival 2022 5

Evoli Festival 2022 – Pisaturo-Carrino

Eboli, 19 luglio 2022
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente