Pontecagnano Faiano, proiezione del Film “Il sentiero dei lupi”

Sabato 27 agosto, ore 21.00, Parco Archeologico di Pontecagnano Faiano, proiezione del Film di Andrea D’Ambrosio “Il sentiero dei lupi”.

Una affascinante quanto avventurosa pellicola prodotta da AFC, Fondazione con il Sud e Iuppiter, girata sulle montagne del Cilento alla ricerca del lupo, un animale in via di estinzione. Ma…. cercando tracce e orme di lupi, si rende conto che sta raccontando l’estinzione dell’uomo.

POLITICAdeMENTE

PONTECAGNANO FAIANO – Sabato 27 agosto, alle ore 20.00, nel Parco Archeologico di Pontecagnano Faiano, dopo i saluti di Carla Del Mese Presidente del Circolo Legambiente Occhi verdi e gli interventi del Regista Andrea D’Ambrosio e di Giuseppe Bisogno Presidente della Fondazione Picentia, alle ore 21,00 si terrà  la proiezione del Docufilm “Il sentiero dei lupi“, di Andrea D’Ambrosio, il regista del film pluripremiato “Due euro l’ora“, vincitore di un premio al Festival di Montreal e andato in onda diverse volte sulla Rai. “Il sentiero dei lupi“, una affascinante quanto avventurosa pellicola girata sulle montagne del Cilento alla ricerca del lupo, un animale in via di estinzione. Ma…. cercando tracce e orme di lupi, si rende conto che sta raccontando l’estinzione dell’uomo.

Il sentiero dei lupi

Il Sentiero dei lupi-docufilm-Andrea D’Ambrosio

  • Regia: Andrea D’Ambrosio

  • Fotografia: Giulio Pietromarchi A.I.C.

  • Montaggio: Giuseppe Novellino

  • Produzione: Apulia Film Commission, Fondazione con il Sud e Iuppiter Group

  • Sceneggiatura: Andrea D’Ambrosio

  • Suono: Fabio Sorrentino
  • CAST: Marco Galaverni, Saverio Scanniello, Angelo Avagliano, Alì Coccaro, Peppino D’Amico, Giuseppe Spaguolo, Carmelo Forte e Mia Canestrini

Sinossi


Marco Galaverni, ricercatore e studioso di lupi ed ecosistemi naturali, direttore scientifico del wwf, fa un viaggio nel Sud Italia, sulle montagne del Cilento. Alla ricerca di un animale in via di estinzione. Ma cercando tracce e orme di lupi, si rende conto che sta raccontando l’estinzione dell’uomo. Incontra uomini e donne che resistono in una terra che si sta spopolando. Uno scultore, un abitante solitario di un villaggio decadente, un contadino contemporaneo e dei pastori che raccontano la loro vita in un mondo dove uomini e lupi hanno saputo convivere per millenni.

Andrea D’Ambrosio

Andrea D’Ambrosio


Andrea D’Ambrosio è nato a Roccadaspide (Sa). Laureato in cinematografia, è stato allievo di Giuseppe De Santis, Carlo Lizzani, Florestano Vancini ed Ettore Scola. E’ stato assistente alla regia in numerosi film ed è docente in vari corsi di cinema italiani ed europei.

Una retrospettiva sui suoi lavori è stata organizzata dal 14 al 23 ottobre 2018 in tre università americane. L’Università di Rochester, dell’Indiana, e la Florida University. Coi suoi lavori ha vinto oltre 60 premi nel mondo.

Ha realizzato diversi reportage in Sud America. REGISTA DEL FILM DUE EURO L’ORA PRODOTTO DALLA ACHAB FILM IN COLLABORAZIONE CON RAI CINEMA. Vincitore tra l’altro di un premio importante al Festival di Montreal e andato in onda diverse volte sulla Rai.

E’ stato presentato in oltre venti paesi vincendo numerosi premi. Vincitore di numerosi premi per l’impegno civile tra cui: il Gattopardo della legalità, il premio Giancarlo Siani, Il premio Giuseppe Fava, il premio Ettore Scola.

Pontecagnano Faiano, 18 agosto 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente