Discarica a cielo aperto ni pressi dell'Isola Ecologica

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo dal coordinatore Provinciale della Lega Sud Ausonia, il Comunicato Stampa che segue, che denuncia il ritrovamento di una vera e propria discarica a cielo aperto, di ogni specie di materiale nei pressi di un opificio nella Zona Industriale Pezza Grande, a pochi passi dall’Isola ecologica del Comune di Eboli, recentemente inaugurata.

………………  …  …………….

Comunicato Stampa

Vincenzo Ippolito
Coordinatore Provinciale
Lega Sud Ausonia

Discarica abusiva pezza grande

Discarica abusiva pezza grande

In una mia ispezione settimanale sul territorio mi sono imbattuto nell’ennesima discarica di rifiuti pericolosi, ingombranti e nocivi per la salute e l’Ambiente. Tutto questo a pochi, ma davvero pochi metri dalla tanto vantata e pubblicizzata Isola Ecologica della nostra Città. Questa Amministrazione Melchionda ha davvero fatto passare 5 anni al nostro territorio nell’Anarchia più totale, nessuno ha rispettato regole e leggi in tutela dell’ambiente, un Assessore che viene nominato dopo oltre 3 anni e allo scadere del mandato amministrativo politico, un Sindaco che in verità non abbiamo mai visto fare qualcosa per il territorio e l’ambiente.

Queste discariche che sorgono dal nulla giorno dopo giorno e ve ne sono altre 3 o 4 di mia conoscenza, sono il frutto di una Brutta politica del territorio, io credo che la gestione delle Politiche Ambientali sia davvero stata messa in disparte da questa Brutta Amministrazione e come me altri sperano che sia stata solo una Brutta parentesi. Porterò personalmente questo materiale ed altro da me fotografato ed archiviato nell’arco degli anni, all’Assessore Provinciale G. Romano e al Presidente della Provincia E. Cirielli per dimostrargli il cattivo prodotto che questa amministrazione ha dato alla nostra Terra.

Eboli

Vinncenzo Ippolito

8 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Caro Vincenzo, il 27 e 28 Marzo abbiamo la possibilità di far scendere dalla giostra i ” disfattisti” di Eboli….non perdiamo questa occasione…..diamo spazio alle persone serie

  2. il 28/29 Marzo 2010 carissimo Azzurro….e cmq io sarò candidato per dare il mio sostegno alla mia città! non per motivi e fini personali ma solo per la mia amata Eboli. Grazie

  3. ritengo certamente meritevole l’azione del sig.Ippolito,è comunque da considerare la scarsa sensibilità o meglio la maleducazione di noi cittadini. Il territorio dell’intera regione è afflitto da questi problemi a prescindere dal colore delle amministrazioni.Pertanto non riduca questa sua azione(meritevole)ad una opportunità elettoralistisca.Mi permetta inoltre di suggerirLe(visto il rapporto ARPAC)di sollecitare la Presidenza della Provincia ad attivare i controlli sullo sversamento dei reflui aziendali nella piana del sele,che pregiuducano la balneabilità del litorale ebolitano.

  4. Carissimo pietro io sono anni che faccio le mie battaglie a mie complete spese e sotto nessuna bandiera politica…oggi ricopro un ruolo in un partito e grazie e questo riesco a portare alla luce questo marciume, altrimenti sarei censurato all’istante, sappi che la mia misera candidatura è stata ragionata e credimi se lo faccio lo faccio solo per il bene della NOSTRA città. Ho un lavoro, una famiglia ce mi vuole bene e non vado ad elemosinare a casa di nessuno, a me nessno ha dato niente nemmeno il cosi tanto sperato posto di lavoro, come quancuno sta facendo….ma questa è un altra storia, ti ringrazio per il merito che mi hai riconosciuto ma credimi io lo faccio solo per la NOSTRA città,

  5. Sarò candidato per dare una continuità a quello che gia faccio senza incarichi, e cmq le dico che ho gia segnalato all’assessore provinciale e agli organi competenti anche questo degli scarichi aziendali…..attendiamo risposte a breve! grazie Pietro. la saluto

  6. Ciao,
    sicuramente la prossima amministrazione garantirà pulizia e rispetto delle regole. Mai piu’ discariche e niente opportunismi, vero?
    Ne siete convinti?
    Credo che il problema del rispetto dell’ambiente sia un problema culturale. Non credo di amministrazione Melchionda o di un’amministrazione alternativa perche’ per quanti controlli si possano istituire, non si migliorerà drasticamente la situazione ma sicuramente sensibilmente e questo mi sembra comunque stia accadento.(Potrebbe ulteriormente migliorare se chi di dovere facesse ìpiu’ fatti, con una presenza piu’ assidua sul territorio!!!).
    Non prendiamoci troppo in giro. Ognuno tira l’acqua del proprio mulino nella direzione che più gli fa comodo senza riconoscenza altrui. Se non siamo piu’ altruisti, educati, tolleranti e maggiormente rispettosi della nostra “terra”,qualsiasi amministrazione verrà non cambierà le cose.
    Forza Eboli e soprattutto ebolitani svegliamoci e distinguiamoci.

  7. egr.sig. enzo,apprezzo l’entusiasmo che mette nelle sue azioni,tempo compii un percorso molto simile,raccolsi una bandiera con l’unico scopo di poter esprimere in libertà e con maggior forza, ,le esigenze, i bisogni, dei cittadini.E’ stata una esperienza davvero sconvolgente,la classe dirigente di questa città,(a prescindere dalle appartenenze)sia di destra che di sinistra,è lontana dalla quotidianetà,dalla realta,vivono in un mondo diverso,fatto di nomine,piccoli appannaggi,ripicche e ricatti nulla di più.Ritengo primaria la questione”MORALE”è impensabile che un giovane possa intraprendere la professione del “CONSIGLIERE COMUNALE”è in atto una deriva morale ,veramente allarmante,consideri che i diversi candidati a sindaco non si differiscono sui programmi, ma sui nomi, questo vale sia per la sin che per la dest.Pur apartenendo ad una corrente di pensiero diversa dalla sua,La invito a non demordere a perseguire con tenecia i suoi obiettivi,il buon senso,la correttezza,la moralità,non hanno bandiere.

  8. una sola parola caro pietro; GRAZIE

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente