Raccolta Differenziata. Presentata l’APP W-Mysir

W-MYSIR: Ecco l’App per la Raccolta Differenziata del Comune di Battipaglia: “Legambiente al fianco dell’Amministrazione Francese“.

App “W-MySir Data Science”-Bonomo-Francese-Chiera-Carrafiello

POLITICAdeMENTE

BATTIPAGLIA – Un’App per gestire al meglio, per famiglie e attività commerciali, la raccolta differenziata e un progetto da 50mila euro per il recupero dei Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) con cassonetti intelligenti e un nuovo mezzo in dotazione al Alba Srl per la gestione. Sono queste, in sintesi, le novità presentate questa mattina nella sala conferenze del Comune di Battipaglia alla presenza della sindaca Cecilia Francese, dell’assessore all’Ambiente Vincenzo Chiera, dell’amministratore di Alba Srl Aniello Carrafiello e del rappresentante del direttivo regionale di Legambiente Michele Buonomo.

«E’ stato un lavoro importante e al quale lavoriamo da tempo – ha detto l’assessore Vincenzo Chiera -. I risultati del nuovo sistema di raccolta differenziata indicano che siamo sulla strada giusta con una riduzione importante della parte di secco indifferenziato. Bisogna fare di più e meglio e anche attraverso l’App ora disponibile per i dispositivi mobili contiamo di avere un aumento delle percentuali di differenziata. L’App è stata aggiornata con tutti i dati e grazie ai suggerimenti dei consiglieri di maggioranza è intuitiva e permetterà la gestione più semplice del conferimento dei rifiuti. Ringrazio Legambiente che ci accompagnerà nella campagna informativa nelle scuole perché grazie a questo possiamo ancora incrementare i buoni risultati raggiunti».

Importante, infatti, è l’informazione continua dei cittadini per incrementare i livelli di raccolta differenziata. E lo sa bene Michele Buonomo che con Legambiente si impegna in questo delicato compito. «Si tratta di una scelta di coraggio da parte dell’amministrazione – dice Buonomo -, perché ha deciso di essere trasparente infondendo fiducia nei cittadini. Nei prossimi mesi saranno disponibili anche i costi del servizio proprio per dare tutti i dati, in maniera trasparente. I cittadini partecipato alla raccolta differenziata perché hanno fiducia. Noi abbiamo testimonianze di città della nostra regione e in particolare della nostra provincia che hanno raggiunto dei risultati straordinari che li mette al pari, molto spesso al di sopra, di città analoghe per territorio a città del centro e del nord Italia. Tutto questo grazie all’informazione continua dei cittadini. Non tanto per come funziona la differenziata. Quello si impara in poche ore. Ma sul perché si devono raccogliere i rifiuti nella maniera corretta».

Attivo a breve il progetto RAEE, redatto in sinergia con Alba, che è stato premiato e ammesso a finanziamento per una cifra pari a circa 48.000 €. Al fine di favorire una raccolta capillare dei RAEE sull’intero territorio comunale, saranno installati contenitori per la raccolta puntuale dei RAEE appartenenti ai raggruppamenti R4 e R5, sia presso gli uffici pubblici e scolastici, sia direttamente presso le attività commerciali, oltre ad altri due contenitori posizionati in diversi punti del territorio comunale per la raccolta dei piccoli RAEE (raggruppamento R4). E’ previsto inoltre l’acquisto di un mezzo con pianale per la raccolta di tutte le tipologie di RAEE e contenitori con accesso dedicato (tessera sanitaria), oltre ad un’intensa campagna informativa. La campagna di informazione si integrerà con quella già prevista per la raccolta differenziata nelle scuole con la collaborazione di Legambiente e i ragazzi del Forum dei Giovani.

La App “W-MySir Data Science” è molto più di una semplice APP che gestisce i calendari di raccolta differenziata. Infatti oltre ai Calendari di conferimento per le Utenze sia Domestiche che Commerciali con orario di inizio e fine consegna dei diversi rifiuti oggetto di raccolta differenziata (Ogni giorno della settimana sarà possibile sapere: cosa si conferisce, l’orario di conferimento e l’elenco dei materiali conferibili) W-mYSir (W sta per Waste=Rifiuti) si integra con l’analogo gestionale dei flussi di rifiuti (MySir) che è presente sul sito del Comune di Battipaglia.

Battipaglia, 19 novembre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente