Rassegna d’Arte contemporanea “Dolce vita d’Artista” a Battipaglia

Domenica 9 gennaio 2011 all’interno della galleria d’arte del “Dolce Vita Café” espongono 19 artisti sotto la direzione artistica di Titti Gaeta, Lello Sozio e Giandomenico Galatro.

Parte l’edizione 2011 “Dolce Vita D’Artista”. Officina 31 organizza la rassegna d’arte contemporanea.

Dolce vita Café

BATTIPAGLIA – Il prossimo 9 gennaio prenderà il via “Dolce Vita d’Artista”, per si concludersi il 22 maggio 2011, la rassegna d’arte contemporanea organizzata dall’associazione culturale “Officina 31” con la direzione artistica affidata a Titti Gaeta, Lello Sozio e Giandomenico Galatro .

Giunta alla sua terza edizione ed ospitata all’interno dell’art gallery del “Dolce Vita cafè” di via Italia a Battipaglia, anche quest’anno la manifestazione si svolgerà come una staffetta creativa che, di settimana in settimana, coinvolgerà ben 19 artisti diversi.

Ogni domenica un artista passerà il testimone ad un altro, dando vita ad una vetrina che mira a mettere in luce i talenti emergenti, più o meno noti. Cinque mesi in cui l’arte contemporanea caratterizzerà le domeniche battipagliesi, coinvolgendo il pubblico degli appassionati, in un luogo informale per l’occasione trasformato in una vera e propria galleria.

“Dolce Vita d’Artista”, come di consueto, si concluderà il 22 maggio con “Dolce Vita d’Artista on the road”: una intera giornata, che si svolgerà lungo via Italia, concepita come una festa dell’arte in tutte le sue declinazioni, divenuta ormai appuntamento irrinunciabile per tanti artisti provenienti dalla Campania e non solo, con ospiti speciali, performance e tanto altro.

Domenica 9, ad Inaugurare la rassegna sarà la bipersonale di Carlo Pecoraro e Giuseppe Campana, dal titolo “Everything happens to me” : fotografia e fumetto insieme per rendere omaggio alla memoria del sassofonista battipagliese Larry Nocella, ma anche uno scritto, a spiegare il significato dell’intera esposizione che rievoca la figura del musicista dalla esistenza tormentata:

“…..Ho venduto il sassofono. L’ho rifatto. Era un Selmer, ma poca importa. Poco importa anche il suo valore. Poco importa anche la mia vita. Poco importa anche le note che uscivano….”.

La serata sarà animata dalle note degli Ipocontrio con Francesco Galatro, al contrabasso; Bruno Salicone, al pianoforte; Armando Luongo, alla batteria. In occasione dell’inaugurazione di “Dolce Vita d’Artista”, poi, è prevista una jam session, “Jam for Larry”, con la presentazione di tutti i musicisti che prenderanno parte alla rassegna.

L’inizio del vernissage è previsto per le ore 20.00.

La mostra sarà visitabile per l’intera settimana dalle 9.00 alle 23.00.

Gli artisti della settimana

Carlo Pecoraro, 42 anni, giornalista salernitano, appassionato di fotografia, è redattore presso il quotidiano “La Città” (Gruppo L’Espresso). Esperto di musica, ha collaborato con tutte le riviste italiane specializzate in musica jazz. Ideatore della prima “Guida alla musica jazz in Italia”, nel 1998 ha pubblicato una monografia dedicata al contrabbassista Giovanni Tommaso. Con il quotidiano “La Città”, ha pubblicato 13 puntate sulla Storia del jazz a Salerno. Per anni ha collaborato con le etichette discografiche indipendenti: Red Records e Itinera, curando la redazione delle note di copertina. Direttore artistico per i primi tre anni della rassegna “Over jazz” al Teatro Verdi di Salerno, con la Fondazione Pomigliano Jazz ha curato programmi per la diffusione della musica jazz in Campania.

Giuseppe Campana nasce a Salerno nel 1972, disegna fumetti da sempre, nel 1993 scappa in Francia alla ricerca di se stesso e trova la Computer Grafica che da quel momento in poi non lo abbandonerà più. Ritornato in patria, studierà scienze della comunicazione, collaborerà con molte testate locali e nazionali, disegnerà mascotte per importanti festival cinematografici per ragazzi (uno!). Le sue tavole sono state esposte in giro per il mondo, dal Giappone a Torino, dal Salone del Libro alla Fiera del Levante. Campana ama i videogiochi e tutto quello che è progresso, modernità, novità, per questo è irrequieto e indocile e non riuscirà mai a disegnare per editori importanti a causa del suo pessimo carattere. Dopo una breve collaborazione con Nintendo, Campana sta lavorando attualmente ad un romanzo grafico che vede protagonisti i suoi personaggi più longevi, i Gattacci! Il suo ultimissimo progetto è una riduzione a fumetti del Manuale di Estimo Catastale. Collabora con risultati pessimi con il suo amico Carlo Pecoraro alla distruzione del Mito. Nel 2009 ha trovato l’unica donna abbastanza coraggiosa e innamorata da sposarselo e farci un figlio, la sventurata si è trovata con due bambini da accudire contemporaneamente! E via discorrendo…

La rassegna continuerà secondo il seguente percorso espositivo:

16 – 22 gennaio | fotografia
“Passaggi” di Giovanni Croce

23 – 29 gennaio | fotografia
“20th Century’s Women” di Nico Clemente

30 – 05 febbraio | pittura
“Homo cosmicus” di Maria Rufolo

06 – 12 febbraio | fotografia
“Senza parole” di Mimmo Maglio

13 – 19 febbraio | pittura
“Opus” di Gerardo Bisogni

20 – 26 febbraio | pittura
“Out from Inside” di Lucia Carpentieri

27 – 5 marzo | pittura
“Mito” di Giovanni Schipani

6 – 12 marzo | digital art
“Un mondo a colori” di Marlen Afef Altodè

13 – 19 marzo | presentazione del fractalbox
” Lo Sciamano dalle mani calde, anime in frattali”
progetto di Annalisa Mandarino, poesie di Vito Morgan Mangieri.
Mostra collettiva “Off 31” di Titti Gaeta, Annalisa Mandarino, Lello Sozio, Maria Vita Della Monica e Barbara Capasso.

20 – 26 marzo | pittura
“Untitled” di Giovanni Giovannelli

27 – 2 aprile | fotografia
“Percorsi in bianco e nero” di Valeria Mazzarella

3 – 9 aprile | pittura
“Facce da Facebook (nel futuro ognuno sarà famoso per quindici persone)” di Antonio Conte

10 – 16 aprile | eco design
“Secon life” di Giancarlo Aliberti

17 – 23 aprile | digital art
“Huma-No-Id” di Cesare Minucci

24 – 30 aprile | digital art
“Spurghi della mente” di Antonio Eusebio

1 – 7 maggio | pittura
“Intrighi” di Brada Spatola
Lettura di poesie a cura di Concetta Onesti, autrice del libro “La luna nel pozzo”

8 – 14 maggio | writing
“Mascheriamoci” di Alessandro Siviglia Orilia

15 – 21 maggio | pittura
“Qua si campa d’aria” di Rudy Zoppi

Info e contatti

officina31.press@virgilio.it

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Una ottima iniziativa, finalmente anche a Battipaglia un poco di arte e di cultura.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente