Melchionda premia i cittadini ricicloni e progetta la differenziata su tutto il territorio

Una differenziata spinta ed estesa anche alle zone rurali, per puntare a completare il ciclo di rifiuti e renderlo virtuoso.

Premiati 10 cittadini ricicloni: hanno vinto un a TV al plasma di 40 pollici messo in palio dalla SARIM. Il successo e la partecipazione dei cittadini incoraggia ad una differenziata estesa a tutto il territorio.

Cittadini ricicloni

EBOLI – L’Amministrazione comunale di Eboli con una cerimonia presso il palazzo di Città a premiato dieci “cittadini ricicloni 2010“, dieci cittadini che nel corso del 2010 hanno conferito la maggior quantità di materiale riciclabile all’Isola Ecologica.

Carlo Trotta, Vincenzo Alaimo, Lucia De Lucia, Mario Tucci, Massimo De Nigris, Giovanna Palmentieri, Nunziante Manzo, Francesco Vitolo, Maria Rosaria Passaro, Luigi Giovagnoli hanno ricevuto in premio 10 televisori al plasma da 40 pollici, che ha messo in palio dalla SARIM.

“L’ esempio dei nostri concittadini ricicloni, –  ha dichiarato il Sindaco, Martino Melchiondaci deve spingere ad incrementare il conferimento all’Isola ecologica, sia per mantenere e superare i livelli di raccolta differenziata del 2010 (sempre oltre il 50%), sia per  ottenere i massimi benefici per sé stessi e per l’Ambiente”.

All’’iniziativa organizzata dalla SARIM, la società che gestisce la raccolta differenziata, e dall’Assessorato all’Ambiente è intervenuto anche Michele Bonomo, Presidente di Legambiente Campania.

Sulla scorta del successo e a conferma dell’alta partecipazione e della grande responsabilità dei cittadini, il Sindaco, Martino Melchionda, e l’Assessore all’Ambiente, Carmine Magliano, hanno elaborato un piano per l’estensione della raccolta differenziata dei rifiuti all’intero territorio comunale.

Isola ecologica

Attualmente le zone coperte dal servizio porta a porta interessano il centro urbano, il centro storico, e alcune zone periferiche; con la variazione proposta si avrà la copertura anche delle zone rurali, con l’eliminazione delle piazzole ecologiche, troppo spesso trasformate dai cittadini, anche dei comuni viciniori,  in micro discariche.

Il piano sarà sottoposto nei prossimi giorni all’attenzione della Commissione Comunale Ambiente e successivamente a quella del Consiglio Comunale.

L’obiettivo dell’amministrazione e della maggioranza è quello di migliorare al massimo il servizio puntando su una differenziata spinta che, consentirà, quando il ciclo dei rifiuti sarà completo, Isola Ecologica, Sito di compostaggio, Biodigestore, un abbattimento della produzione dei rifiuti e dei costi di smaltimento.

Cittadini ricicloni 3 Premiazioni

Eboli,  14 gennaio  2011

4 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente