Secondo appuntamento con “Dolce vita d’Artista” tra musica e arte contemporanea

Fotografia, arte contemporanea ma anche musica, con le note di “Carlo Gravina Jazz trio”.

Domenica 16 gennaio ore 20,00, “Dolce Vita d’Artista” al Dolce vita Caffé, “Luce Contro” di Giovanni Croce.

locandina Dolce Vita d'Artista 2

BATTIPAGLIA – Secondo appuntamento con le domeniche tra arte e musica per la rassegna d’arte contemporanea “Dolce Vita d’Artista”, organizzata dall’associazione culturale “Officina 31”, con la direzione artistica di Titti Gaeta, Lello Sozio e Giandomenico Galatro.

Mentre è ancora in esposizione la bipersonale di fumetto e fotografia di Carlo Pecoraro e Giuseppe Campana, domenica prossima il testimone della staffetta creativa passa a Giovanni Croce con la personale dal titolo “Luce Contro” . Ancora una volta la fotografia protagonista della serata e dell’intera settimana, durante la quale sarà possibile visitare la mostra.

Ad ospitare la mostra, l’art gallery del “Dolce Vita cafè” di via Italia a Battipaglia.

Il vernissage è previsto per le ore 20.

Fotografia, ma anche musica, con le note di “Carlo Gravina jazz trio” con Carlo Gravina (sax); Massimo Barrella (chitarra); Francesco Maiorino (contrabbasso): un viaggio attraverso i classici della tradizione jazz standard.

Giunta alla sua terza edizione anche quest’anno la manifestazione si svolgerà come una staffetta creativa che, di settimana in settimana, coinvolgerà ben 19 artisti diversi.

Ogni domenica un artista passerà il testimone ad un altro, dando vita ad una vetrina che mira a mettere in luce i talenti emergenti, più o meno noti. Cinque mesi in cui l’arte contemporanea caratterizzerà le domeniche battipagliesi, coinvolgendo il pubblico degli appassionati, in un luogo informale per l’occasione trasformato in una vera e propria galleria.

“Dolce Vita d’Artista”, come di consueto, si concluderà il 22 maggio con “Dolce Vita d’Artista on the road”: una intera giornata, che si svolgerà lungo via Italia, concepita come una festa dell’arte in tutte le sue declinazioni, divenuta ormai appuntamento irrinunciabile per tanti artisti provenienti dalla Campania e non solo, con ospiti speciali, performance e tanto altro.

L’artista della settimana:

Giovanni Croce nasce a Salerno nel 1981. Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica si iscrive alla facoltà di Architettura presso l’ Università Federico II di Napoli che tuttora frequenta. Scopre la fotografia nel 2002, dopo aver ricevuto in regalo la sua prima fotocamera. Autodidatta, comincia a sperimentare tecniche di scatto e metodi di elaborazioni multimediali, inseguendo l’equilibrio tra la forma e la sostanza della realtà circostante.

Nutre particolare interesse per la natura e per l’attività umana in tutte le sue rappresentazioni. Nel 2007 collabora come fotografo al “Powerstock Festival” che vedrà esibirsi, tra i vari artisti Moby, Planet Funk, Klaxons, Almamegretta.

Nel 2008 lavora come assistente alla realizzazione dell’affresco della cupola del Santuario di S. Maria Incoronata dei Bagni (Scafati, Salerno) ad opera del pittore Giancarlo Pignataro. Ha esposto in numerose collettive. Tra queste, “Botteghe d’ Autore”, “Borgarte” e Panselenios , rassegna di musica e arti visive a cura di Giovanni Croce, Daniele Brenca, Alessandro Spinelli.

La rassegna continuerà secondo il seguente percorso espositivo:

Carlo Gravina

16 – 22 gennaio | fotografia
“Luce contro” di Giovanni Croce

23 – 29 gennaio | fotografia
“20th Century’s Women” di Nico Clemente

30 – 05 febbraio | pittura
“Homo cosmicus” di Maria Rufolo

06 – 12 febbraio | fotografia
“Senza parole” di Mimmo Maglio

13 – 19 febbraio | pittura
“Opus” di Gerardo Bisogni

20 – 26 febbraio | pittura
“Out from Inside” di Lucia Carpentieri

27 – 5 marzo | pittura
“Mito” di Giovanni Schipani

6 – 12 marzo | digital art
“Un mondo a colori” di Marlen Afef Altodè

13 – 19 marzo | presentazione del fractalbox
” Lo Sciamano dalle mani calde, anime in frattali” progetto di Annalisa Mandarino, poesie di Vito Morgan Mangieri.
Mostra collettiva “Off 31” | Enzo Correnti , Giovanni Comunale, Titti Gaeta, Annalisa Mandarino, Lello Sozio, Maria Vita Della Monica, Barbara Capasso, Maria Rosaria Botta, Emanuela Spatola, Gianluca D’Amato, Antonia Bonetti, Marcella Giudice, Isidoro Di Luna, Enrico Visconti, Trapanig,.

20 – 26 marzo | pittura
“Untitled” di Giovanni Giovannelli

27 – 2 aprile | fotografia
“Percorsi in bianco e nero” di Valeria Mazzarella

3 – 9 aprile | pittura
“Facce da Facebook (nel futuro ognuno sarà famoso per quindici persone)” di Antonio Conte

10 – 16 aprile | eco design
“Secon life” di Giancarlo Aliberti

17 – 23 aprile | digital art
“Huma-No-Id” di Cesare Minucci

24 – 30 aprile | digital art
“Spurghi della mente” di Antonio Eusebio

1 – 7 maggio | pittura
“Intrighi” di Brada Spatola
Lettura di poesie a cura di Concetta Onesti, autrice del libro “La luna nel pozzo”

8 – 14 maggio | writing
“Mascheriamoci” di Alessandro Siviglia Orilia

15 – 21 maggio | pittura
“Qua si campa d’aria” di Rudy Zoppi

Per informazioni :
officina31.press@virgilio.it


Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente