Aumentano i pedaggi autostradali: L’ultimo salasso del Centro-destra

Un altro salasso voluto dal Governo di centro-destra:  l’aumento dei pedaggi autostradali è un atto scriteriato.

Gli aumenti sulla Napoli-Salerno sono pari al 25%, mentre per il pagamento a chilometri è necessario acquistare il Telepass a 49€.

con stampa PD sui pedaggi autostradali

SALERNO – Si è tenuta il 15 gennaio 2011, presso la sede provinciale del Partito Democratico, la conferenza stampa sugli aumenti indiscriminati dei pedaggi autostradali che ricadono sul territorio salernitano.

All’incontro erano presenti oltre al segretario provinciale del partito, Nicola Landolfi, il responsabile organizzativo, Nello Mastursi, gli onorevoli Fulvio Bonavitacola e Tino Iannuzzi e diversi amministratori locali.

Tino Iannuzzi, con dovizia di particolari, ha snocciolato gli aumenti scriteriati.

L’On. Iannuzzi ha spiegato che restano assolutamente irrisolte anche le questioni infrastrutturali più rilevanti che interessano la provincia di Salerno: “non è stato restituito e riassegnato il finanziamento di 190 milioni di euro per la realizzazione della terza corsia e per la messa in sicurezza del I° lotto funzionale Salerno-Fratte-Mercato San Severino del raccordo autostradale Salerno-Avellino – incalza Iannuzzi – quest’ultima ha avuto un finanziamento erogato nella precedente Legislatura e cancellato ed annullato dal Ministro Tremonti.

Sono privi, inoltre, di ogni finanziamento gli interventi sulla Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria relativi alla costruzione degli svincoli di Sala Consilina, Padula-Buonabitacolo e del nuovo Svincolo di Eboli”.

Iannuzzi contesta la politica del Governo definita dei “due pesi e due misure”, riguardante gli eventi alluvionali che hanno colpito il Veneto e la provincia di Salerno. “Per il Veneto sono stati già erogati 300 milioni di euro – prosegue Tino Iannuzziper la provincia di Salerno, invece, sono stati assegnati appena 5 milioni di euro e non è stata disposta alcuna misura fiscale o di sostegno per i tanti imprenditori, innanzitutto nel settore agricolo e zootecnico ma anche in altri settori colpiti dai violentissimi nubifragi. Il Governo deve passare finalmente dalle parole ai fatti”.

Per la Napoli-Salerno si parla di un aumento pari al 25% con un costo di due euro! Mentre per pagare a chilometri, bisogna acquistare il Telepass dal costo di 49 euro!

Salerno, 15 gennaio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente