7^ Giornata Nazionale Raccolta di Occhiali Usati

In programma domenica 10 Aprile 2011, la settima “Giornata Nazionale Raccolta di Occhiali Usati”.

La manifestazione voluta dai Lions International Italia è pubblicizzata dallo slogan: “A te non servono più, ma possono aiutare qualcuno a riacquistare la vista”.


EBOLI – Sarà una giornata di solidarietà nazionale che vedrà ancora una volta i centri di raccolta ubicati nei comuni di Eboli, Oliveto Citra, Buccino, Sicignano degli Alburni e Campagna. Da una iniziativa internazionale dei Lions International Italia e promossa a sud di Salerno dall’Ottica Scocozza snc in stretta collaborazione con la Giovane Italia di Sicignano degli Alburni, presieduta da Carmen Di Rosa; dal Forum dei Giovani di Eboli, retto da Marziale Bufano; il distretto sociale Alto e Medio Sele-Tanagro della Caritas parrocchiale di Oliveto Citra, presieduta da Antonio Rio; dalla Polisportiva Feldi Eboli e l’associazione Centriamoci presiduta dal consigliere comunale, Emilio Masala, si è consolidato ormai un appuntamento di grande valore solidaristico.

La manifestazione è pubblicizzata dallo slogan: “A te non servono più, ma possono aiutare qualcuno a riacquistare la vista”.

Infatti, considerata la grande richiesta di occhiali usati, proveniente da tutte le parti del mondo e l’alta sensibilità, che è stata riscontrata nel corso di questi anni da tantissime persone nel donare i vecchi occhiali dimenticati nel cassetto o non più adatti ai propri occhi, ha visto istituire, appunto, una giornata nazionale di raccolta di occhiali usati.

Il 10 aprile 2011 coloro i quali vogliono aderire a questa iniziativa  e donare i propri occhiali che non si usano più, avranno la possibilità di consegnarle nei punti raccolta istituiti presso le piazze dei comuni aderenti.

Tutti gli occhiali da vista e non, recuperati ed in buono stato saranno preparati, catalogati e spediti ai centri raccolta dei Lions di Torino per successiva distribuzione a favore dei paesi poveri, dove milioni di persone che vivono in Africa, nell’America del Sud, in India e nell’Est Europeo non vedono, semplicemente perché non sono in grado economicamente di acquistare un paio di occhiali da vista, figuriamoci poi se possono permettersi una visita oculistica che ha il costo pari ad un salario di un operaio. Purtroppo, spesso accade anche che un cattivo o trascurato funzionamento della vista può costringere gli adulti alla disoccupazione, e magari i bambini subiscono l’estromissione dalle classi scolastiche.

La sensibilizzazione a questa iniziativa di solidarietà è un modo semplice di aiutare gli altri senza richiedere alcuna spesa aggiuntiva. Tutti possono portare gli occhiali che non usano più, depositati in cassetti solo perché non si ha il coraggio di buttarli via, proprio perché si attribuisce ancora un valore pur non vengono più usati. Donandoli oltre a dare loro il giusto valore, il gesto si arricchisce di significato perché si è consapevoli che serviranno ad aiutare qualcuno meno fortunato ha riacquistare la vista.

Gli occhiali usati potranno essere consegnati il 10 nel punto raccolto del comune di Oliveto Citra, Eboli, Quadrivio di Campagna e Buccino  c/o le sedi dell’Ottica Scocozza, mentre a Sicignano degli Alburni nella piazza Municipio dove volontari della Giovane Italia istituiranno un gazebo per ricevere le donazioni. Tutti gli occhiali raccolti verranno spediti e consegnati al Centro Lions d’Italia di Torino per il riciclaggio. Solo lo scorso anno scorso sono stati radunati oltre 5 milioni di paia di occhiali da vista e ne sono stati distribuiti oltre 3 milioni nelle nazioni in via di sviluppo.

Eboli, 8 aprile 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente