Avviata la Petizione per l’Istituzione del registro delle Unioni Civili

Sabato 22 ottobre dalle 17.00 alle 21.00 e domenica 23 ottobre dalle 10.00 alle 21.00 in piazza Aldo Moro saranno allestiti Gazebo per la raccolta delle firme.

Federazione della Sinistra, Italia dei Valori e Partito Democratico danno il via alla Petizione per istituire il Registro delle Unioni Civili.

BATTIPAGLIA – Dopo il successo dell’iniziativa “Costruiamo insieme il registro delle unioni civili”, che ha visto la presenza dell’Onorevole Franco Grillini, i partiti progressisti di Battipaglia intraprendono il percorso per promuovere l’istituzione del registro delle unioni civili a Battipaglia.

Per questo la Federazione della Sinistra, Italia dei Valori e il Partito Democratico hanno preso l’iniziativa e danno il via ad una petizione che possa consentire di rafforzare la proposta con l’adesione popolare permettendo altresì una partecipazione democratica e condivisa di una battaglia di civiltà che vedrebbe la nostra città come prima realtà in provincia.

Inoltre, l’istituzione del registro delle unioni civili avrebbe la possibilità di potenziare il negoziato che il Coordinamento Campania Raimbow, unione delle associazioni LGBT campane, sta intavolando presso la Regione Campania una trattativa per dotare il Registro delle Unioni Civili di una valenza sociale in modo da consentire alle coppie di accedere ad alcuni diritti e doveri reciproci.

I promotori ricordano, che si definiscono unioni civili tutte quelle forme di convivenza fra due persone, legate da vincoli affettivi ed economici, che non accedono volontariamente all’istituto giuridico del matrimonio o che sono impossibilitate a contrarlo, alle quali gli ordinamenti giuridici abbiano dato rilevanza o alle quali abbiano riconosciuto uno status giuridico. La classe delle unioni civili è molto complessa nel mondo e comprende un’estrema varietà di regole e modelli di disciplina: in particolare, le unioni civili possono riguardare sia coppie di diverso sesso sia coppie dello stesso sesso.

In Europa il Diritto non è rimasto indifferente all’evoluzione dei costumi ed esiste oggi un gran numero di provvedimenti legislativi che disciplinano le nuove unioni mentre l’Italia non ha attualmente una legislazione effettiva per le unioni civili.

La petizione popolare potrà essere sottoscritta sabato 22 ottobre dalle 17.00 alle 21.00 e domenica 23 ottobre dalle 10.00 alle 21.00 in piazza Aldo Moro presso il gazebo unitario organizzato dai tre partiti. E’ necessario essere muniti di un documento di identità valido (Carta di Identità, Passaporto o Patente di Guida).

Battipaglia, 20 ottobre 2011

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Lodevole iniziativa.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente