Salerno le ultime notizie del 19 marzo 2012

Il Comune di Salerno contro la struttura per ex detenuti psichiatrici di Mariconda;
Giornata Mondiale Contro il Razzismo: Mercoledì 21 marzo, ore 9.30, Teatro G. Verdi;
20 marzo, Mobilitazione nazionale: No alla rottamazione dell’art. 18;
USB Salerno: Da alcune ore Paolo Di Vetta è libero;
Politiche del Lavoro: convenzione Provincia e Scuola Edile di Salerno;
Il Comune di Salerno incrementa i servizi per neonati e famiglie;
Conf. Stampa presentazione Villaggio Michelin – martedì 20 marzo, ore 11, Palazzo di Città.

Salerno

………………………….  …  …………………………….

Il Comune di Salerno contro la struttura per ex detenuti psichiatrici di Mariconda

SALERNO – L’Amministrazione comunale di Salerno ribadisce la sua netta opposizione all’ipotesi di destinare a centro residenziale sanitario per ex detenuti psichiatrici la struttura di Via Asiago a Mariconda. Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca incontrerà domani a palazzo di Città il Commissario Straordinario dell’ASL Salerno Maurizio Bortoletti, per affermare l’assoluta contrarietà all’ipotesi emersa lo scorso mese di gennaio e sulla quale il Comune aveva già espresso il suo parere contrario, in ragione della popolosità e della delicatezza del tessuto urbano, nel quale da anni l’Amministrazione comunale è impegnata a migliorare la qualità della vita dei residenti. Il Sindaco De Luca quindi, esporrà al Commissario straordinario Bortoletti le ragioni di tale posizione, ma ribadirà al contempo la disponibilità ad aprire un confronto, per trovare una idonea sistemazione e una sede più appropriata per la collocazione di tale struttura. Gli esiti dell’incontro, saranno resi noti nella giornata di domani.

Salerno, 19 marzo 2012

………………………..  …  …………………………..

Giornata Mondiale Contro il Razzismo

Mercoledì 21 marzo, ore 9.30, Teatro G. Verdi.

SALERNO – In occasione della Giornata Mondiale Contro il Razzismo, anche la città di Salerno parteciperà il prossimo mercoledì 21 marzo alla prima “Catena Umana” nazionale per dire No a tutti i razzismi. La manifestazione, che si terrà alla stessa ora in 35 città italiane, è organizzata dall’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il patrocinio di UNHCR (Agenzia Onu per i Rifugiati).

Nella nostra città l’iniziativa, patrocinata dal Comune di Salerno, avrà luogo, a partire dalle 9.30, presso il Teatro Municipale Giuseppe Verdi. Dal palcoscenico del Massimo cittadino, con la conduzione di Pippo Pelo e Nunzia Schiavone, si parlerà di integrazione e discriminazione, con gli interventi di autorità pubbliche, tra cui il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, l’ex Ministro per le Pari Opportunità On. Mara Carfagna e il Referente Regione Campania dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) della Presidenza del Consiglio dei Ministri avv. Enrico G. Detta.

Per esigenze organizzative, vi pregherei di comunicarmi entro e non oltre le ore 12.00 di domani, martedì 20 marzo, i nominativi dei colleghi (non più di due per testata) che intendono accreditarsi e prendere parte all’iniziativa.

Salerno, 19 marzo 2012

…………………………  …  …………………………

NO ALLA ROTTAMAZIONE DELL’ART. 18
NO ALLA CONTRORIFORMA FORNERO
NO AL WELFARE DEI MISERABILI

20 marzo, Mobilitazione nazionale: No alla rottamazione dell’art. 18

SALERNO – Siamo di fronte ad una capitolazione dei sindacati complici. Non solo si concede lo smantellamento dell’art. 18 sulla tutela dai licenziamenti illegittimi, ma si aggiunge sul piatto la riduzione delle tutele per chi rimane disoccupato, con un peggioramento – nella durata e nell’assegno – del trattamento di mobilità e di CIGS per circa un milione di lavoratori.

Un regalo alla Confindustria, al Governo Monti e a Marchionne. Un attacco scellerato ai lavoratori e ai disoccupati.

La CGIL, insieme a CISL e UIL, in pochi mesi ha concesso al Governo Monti di smantellare decenni di conquiste democratiche del movimento dei lavoratori, dalle pensioni allo statuto dei lavoratori; ha concesso di realizzare, a partire dall’accordo del 28 giugno scorso, quelli che erano i progetti del padronato ben chiariti dalla vicenda FIAT.

Abbiamo assistito ad un teatrino di “incontri utili”, di dichiarazioni provocatorie da parte del Ministro Fornero, con tanto di contro risposte e ammiccamenti da parte della Camusso, di Bonanni e di Angeletti.

Un tavolo nato, fin dall’inizio, non per estendere le tutele di fronte alla crisi ma per regalare ai padroni nuovi strumenti di ricatto e maggiore libertà di sfruttamento sui lavoratori.

Parlano di estensione delle tutele mentre tagliano indennità di mobilità, CIGS e cassa in deroga. Parlano di “manutenzione” dell’art. 18 mentre vogliono regalare ai padroni maggiore libertà di licenziare. Le imprese potranno, “inventandosi” generici motivi economici, sbarazzarsi dei lavoratori scomodi al prezzo – se condannati dal Giudice – di soli 2 anni di stipendio.

La CGIL di Camusso, più sensibile agli interessi politici di Monti-Bersani-Alfano-Casini che alle esigenze dei lavoratori e dei disoccupati, si prepara a firmare e a far ingoiare un accordo irresponsabile e scellerato come fosse la soluzione migliore per i lavoratori e per i settori popolari già massacrati dalla crisi.

NON LASCIAMOLI FARE!
CONTRO QUESTO INFAME ACCORDO AMMAZZA TUTELE

MARTEDI’ 20 MARZO
GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE

ROMA PRESIDIO ORE 15.00 – PIAZZA MONTECITORIO
NAPOLI PRESIDIO ORE 16.30 – PIAZZA PLEBISCITO

Salerno, 19 marzo 2012

…………………………  …  …………………………

USB Salerno: Da alcune ore Paolo Di Vetta è libero

Paolo di vetta

Paolo Di Vetta, da alcune ore libero anche se assoggettato a misure di controllo, l’obbligo di firma presso la PS di zona due volte a settimana, partecipa all’affollata assemblea cittadina che si è tenuta a Roma proprio per discutere della “liberta’ di movimento” dopo la grave aggressione sotto al CIPE di venerdì’ scorso che aveva portato all’arresto di Paolo e a ben 37 denunce.

Video Michele Congi per USB Tv  http://www.youtube.com/watch?v=QOBWD3R-heg, continua la raccolta firme all’appello vi chiediamo la vostra firma da inviare a : abousidicke@gmail.com . No alla repressione! Libertà per Paolo Di Vetta!

Paolo Di Vetta è una persona impegnata da anni a fianco dei “senza voce, senza casa, migranti, richiedenti asilo” nonché dirigente dell’Unione Sindacale di Base (USB) espressione di difesa e tutela dei lavoratori, precari e disoccupati.

Succede che il 9 marzo 2012 a Roma, Paolo Di Vetta viene fermato insieme ad altri 4 attivisti dei movimenti sociali durante una manifestazione pacifica davanti alla sede del CIPE, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica.

Paolo Di Vetta, dopo essere stato malmenato, viene prelevato dalla Polizia dal pronto soccorso dell’Ospedale Santo Spirito di Roma dove aveva ricevuto una prognosi di tre giorni per i colpi subiti, e succesivamente processato per direttissima il 10 marzo.

Noi cittadini migranti, richiedenti asilo, associazionismo impegnato contro razzismi/discriminazioni, ritenendo vergognosa l’accusa a lui rivolta di strumentalizzare i migranti, esprimiamo la nostra convinta solidarietà a Paolo Di vetta, persona da sempre impegnata al nostro fianco, ne chiediamo la sua liberazione.

No alla repressione! No alla criminalizzazione delle lotte! Libertà per Paolo Di Vetta!!!

Salerno, 19 marzo 2012

………………………………..  …  ………………………………..

Politiche del Lavoro: convenzione Provincia e Scuola Edile di Salerno

palazzo-santagostino

SALERNO – Domani 20 marzo 2012, alle ore 11.30, nel Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della convenzione stipulata tra l’Ente Provincia di Salerno e la Scuola Edile di Salerno, finalizzato all’attivazione della Borsa Lavoro Edile Nazionale (piattaforma Blen.it).

All’incontro con gli operatori dei media interverranno: il Presidente della Provincia, on. Edmondo Cirielli, l’assessore alle Politiche del Lavoro, Pina Esposito, il dirigente alle Politiche del Lavoro della Provincia di Salerno, Domenico Ranesi, il presidente dell’Ente Scuola Edile, Vincenzo Russo, il vicepresidente Luigi Ciancio, il direttore Orlando Vitolo.

Salerno, 19 marzo 2012

…………………………….  …  ……………………………….

Il Comune di Salerno incrementa i servizi per neonati e famiglie

Salerno comune

SALERNO – Come anticipato nel corso della conferenza stampa dello scorso 23 febbraio, per venire incontro alle esigenze delle famiglie ed in particolare delle giovani madri, il Comune di Salerno incrementerà i servizi per i neonati e le famiglie.

Albo Comunale Babysitter

È stato pubblicato sul sito del Comune di Salerno www.comune.salerno.it (sezione Bandi e Concorsi) e sul sito dell’Ambito S8 www.pianosociale8.it il bando per l’istituzione dell’Albo Comunale delle Babysitter. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente al Settore Politiche Sociali e Pubblica Istruzione – via La Carnale 8 – Salerno – Ufficio protocollo – dalle ore 9,00 del giorno 20 marzo 2012 ed entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 30 marzo 2012.

Saranno ammesse 50 persone in possesso degli stessi requisiti richiesti per il personale educativo che, previa frequenza di uno specifico corso di formazione, che si articolerà in 50 ore di lezione teorico-pratica ed il superamento di una valutazione finale di verifica, saranno iscritte nell’Albo.

L’obiettivo è offrire alle famiglie un Albo di persone qualificate, in grado di proporre servizi di babysitting aventi le caratteristiche peculiari della continuità, dell’affidabilità, del rispetto dei principi educativi familiari, della competenza professionale.

Estensione orari di apertura e chiusura degli asili nido

Da lunedì 19 marzo avrà inizio il servizio di pre e post accoglienza presso gli asili nido Vernieri, Birillo, Sorriso, Fusandola, Buonocore. Il servizio è preposto all’accoglienza dei bambini e delle bambine di età compresa tra i 3 e 36 mesi, attivato nelle fasce orarie pre e post apertura degli asili (dalle ore 7,00 alle ore 7,30  e dalle ore 17,00 alle ore 18,00). La Direzione Asili nido ha registrato 81 domande di adesione: tutte saranno soddisfatte.

Progetto “Genitori in libertà”

Da venerdì 23 marzo partirà, poi, il progetto “Genitori in libertà”, servizio educativo-ricreativo per la prima infanzia rivolto a bambini dai 18 mesi ai 36 mesi, che sarà attivato presso la Direzione Politiche Sociali nei locali del Centro SISAF dello stabile in via La Carnale. Il servizio offre occasioni di gioco e di socializzazione guidate da personale con funzioni di animazione ed accompagnamento; il tutto in orario serale (dalle ore 19,00 alle ore 24,00) del venerdì e del sabato, in modo da venire incontro in particolare alle esigenze delle giovani coppie.

Attività per bambini e bambine al sabato, a luglio e in periodo natalizio

Da sabato 24 marzo sarà avviato presso le strutture di via Vernieri, via Fusandola, via Mauri, via O. da Craco e p.tta Pio XII un servizio con caratteristiche educative e ludiche per bambini e bambine dai 12 ai 36 mesi, che sarà erogato ogni sabato, nel mese di luglio e nel periodo natalizio dalle 7,30 alle 12,30. La Direzione Asili nido ha registrato 126 domande di adesione: tutte saranno soddisfatte.

Tutte le informazioni sono sul sito del Comune di Salerno e su quello dell’Ambito S8.

È possibile, inoltre, telefonare ai numeri 089/9431338 – Comune di Salerno – Direzione Politiche Sociali – Centro SISAF – Progetto Genitori in libertà – 089/230925 – Comune di Salerno – Direzione Asili Nido – via Vernieri

Salerno, 19 marzo 2012

……………………………  …  …………………………….

Conferenza Stampa presentazione Villaggio Michelin

Comune di salerno

SALERNO – martedì 20 marzo, alle ore 11.00, presso il Salone del Gonfalone del Comune di Salerno si terrà la presentazione della manifestazione “Villaggio Michelin per la sicurezza stradale”, in programma domenica 1 aprile in Piazza della Concordia, a Salerno.

Alla conferenza stampa prenderanno parte il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Salerno Luca Cascone, il Presidente di Salerno Mobilità Massimiliano Giordano, il Direttore della Comunicazione Michelin Italiana Marco Doe, per la Glow srl, società organizzatrice, Maria Eugenia Bertaccini.

Tra le iniziative previste si segnala anticipatamente, per esigenze organizzative, la “Michelin Bike Ride”, una divertente lezione rivolta ai bambini (nati tra il 2000 e il 2006) sui pericoli e gli ostacoli che si incontrano, circolando in bici, sulle strade cittadine. L’iscrizione è gratuita; i partecipanti riceveranno in omaggio un casco da ciclismo. Per partecipare è necessario prenotarsi entro giovedì 29 marzo telefonando al numero 3349004100 oppure on line all’indirizzo http://attualita.michelin.it

Salerno, 19 marzo 2012

………………………..  …  …………………………

Salerno, 20 marzo 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente