Innovazione tecnologica made in Salerno: Ecco la Macchina agricola che rispetta l’ambiente

“Innovazione e tecnologia a sostegno dell’agricoltura con le macchine agricole elettriche nel rispetto dell’ambiente “made in Salerno”.

Sabato 31 marzo 2012, ore 16.00,  Azienda Marcantuono Srl, S. Cecilia di Eboli, presentazione di “Ell’e ecologica”, la prima Macchina agricola elettrica al mondo che raccoglie rugola e lattughe.

Macchina-agricola-elettrica-Ell'e-ecologica

EBOLI – Innovazione nel pieno rispetto dell’ambiente, utilizzando risorse rinnovabili. E’ questa la novità assoluta della “Ell’e ecologica” prima macchina elettrica al mondo per la raccolta di rugola e lattughe. Nata da un’idea di una azienda tutta salernitana “Alberigo D’Urso & Oelle” di Aquara, azienda che da oltre 40 anni resta sempre orientata nell’innovazioni agricole.

La “Ell’e ecologica” sarà distribuita sul mercato dall’azienda Marcantuono Srl di S. Cecilia di Eboli. La presentazione ufficiale della nuova macchiana agricola del tutto elettrica avverrà sabato 31 marzo in località S. Cecilia ad Eboli presso l’azienda Marcantuono Srl con inizio alle ore 16.00.

Nonostante il mondo agricolo, come il resto dell’economia nazionale, stia attraversando una fase non del tutto positiva, una azienda made in Salerno investe e scommette il futuro nella green economy, realizzando con successo l’innovativa “Ell’e ecologica” unica macchina al mondo da utilizzare per la raccolte di lattughe e rugola del tutto elettrica, con un funzionamento a batteria alimentata da pannelli fotovoltaici, infatti, il suo utilizzo in agricoltura fa riscontrare un basso impatto ambientale.

Alla presentazione ufficiale vedrà la partecipazione di numerosi operatori del settore agricolo che impreditori della quarta gamma proveniente da ogni parte d’Italia appunto per assistere al funzionamento della “Ell’e ecologica – made in Salerno“, così come è prevista la partecipazione del parroco di S. Cecilia, Don Daniele Peron; del Sindaco di Eboli, Martino Melchionda; l’assessore comunale alle attività produttive, Pierino Infante; il presidente del Consorzio Destra Sele, Vito Busillo; il presidente della BCC di Acquara, Luigi Scorziello e i direttori di sede della BCC , Antonio e Giovanni Marino; il responsabile tecnico provinciale Coldiretti, Antonio Cariello e della Cia, Daniele Alfinito.

“Innovazione e sostenibilità per guardare con più fiducia al nostro territorio dice il sindaco di Eboli Martino Melchiondafattori fondamentali per rendere competitivi i territori e le nostre imprese. Sostenere l’efficienza energetica, con il migliore utilizzo delle risorse e l’impiego delle energie rinnovabili aumenta la competitività e consente di individuare nuove opportunità di sviluppo e occupazione”.

Addetto alla diffusione

Sergio Macellaro  339-3535890

maceserg@tisclai.it

Eboli, 29 marzo 2012

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. veramente innovativa questa macchina agricola elettrica e soprattutto non inquinante.
    La mobilità elettrica sta facendo veramente passi da giganti e speriamo che continui, perché rispettare l’ambiente è doveroso.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente