Un orologio sul Viale: E’ l’ora della Pernacchia

E’ comparso sul Viale Amendola, nei pressi della Chiesa di San Bartolomeo, un orologio giusto al centro del marciappiede.

Ormai succede di tutto in questa Città. Sei favorevole o contrario? Invia un post: se sei favorevole scrivi applausi; se sei contrario scrivi pernacchia.

Orologio-a-centro-marciappiede-Viale-amendola

EBOLI – Le sorprese in questa Città non finiscono mai e i cittadini ormai si aspettano di tutto: Baracche, Gazebo, piattaforme e tende davanti ai Bar, Chioschi ormai abbandonati, attività precarie posizionate in punti evidentemente ritenuti strategici, sono tutte cose ormai da ritenersi all’ordine del giorno. Per passeggiare bisogna fare la gimkana.

Non si sono ancora placate le polemiche che si sono scatenate a seguito dell’abbattimento selvaggio e sconsiderato di un complesso di una ventina di Pini Mediterranei nell’area dell’ex Scuola Elementare Berniero Lauria in Via Spirito Santo e il capitozzamento del resto delle piante in tutti i viali della Città, comprendendo i disagi e i rilievi che lo stesso Comando dei Vigili Urbani, aveva rilevato, annotato e diffidato, e subito arriva un’altra stramberia.

Nella giornata di oggi è comparso sul Viale Amendola, nei pressi della Chiesa di San Bartolomeo, giusto al centro del marciappiede, un orologio su un sostegno in ghisa con una scritta pubblicitaria, evidentemente di chi ne ha fatto richiesta.

Dalla messa in posa dell’orologio sicuramente il Comune di Eboli ne avrà tratto dei benefici, e naturalmente non ci sarebbe nulla di male, però. Ecco, ci deve essere sempre un però, e quel “però” sta facendo parlare tutti quelli che passano da quel posto o che abitualmente passeggiano.

Quel “però” ci dice: ma è mai possibile che con tutto lo spazio che c’è in quel punto del Viale Amendola e nel resto del Viale stesso, proprio in mezzo al marciappiede andava messo quell’Orologio? Ma chi è questo buontempone che ha acconsentito che si mettesse li e in quel modo? E’ mai possibile che tutte le cose che si fanno in questa Città debbano avere sempre qualche risvolto strano?

Oltre questo non si può aggiungere nulla, non ci sono parole. Questa Amministrazione ci sta prendendo per stanchezza, e noi che cosa possiamo fare? A cose fatte niente, se non pretendere che almeno si sposti e si posizioni ai margini del Marciappiede, ma questo non basta, dovremmo pretendere anche che per il futuro non si facciano cose simili e contrarie alla ragione. E cosa si deve fare per dimostrare il più totale disappunto?

Sicuramente una grande PERNACCHIA.

Poi siccome ci sarà sicuramente anche chi è favorevole, non ci resta da fare altro, per sensibilizzare l’opinione pubblica, di proporre una sorta di referendum inviando dei post a POLITICAdeMENTE, e così: chi è favorevole scriverà applausi; e chi è contrario scriverà pernacchia.

E sarà l’ora della pernacchia.

Orologio-a-centro-marciappiede-Viale-amendola

Eboli, 19 aprile 2012

41 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. sicuramente una mega: pernacchia!!!!!!!!

  2. Una, cento, mille pernacchie.

  3. Che pariata. P r r r r r r r r r r r r…………… All’infinito

  4. Un’altra scemenza, ma che ci fa capire a che livello stiamo e a chi abbiamo votato.
    Altro che pernacchia, caro Admin, ma forse il modo migliore per contrastare questi amministratori che fanno le cose a c…… é quello di ridicolizzarli.

  5. Credo che in questo momento lo stiano spostando,ieri ero presente quando veniva posizionato e ridendo facevo notare che non era il caso metterlo al centro del marciapiede,la risposta e’ stata molto ma molto evasiva.Ora da profano vorrei chiedere se l’ufficio tecnico era a conoscenza di tale goliardia o il parto delle nuove pesanti e’ scaturito dal loro ufficio,se la risposta e’ affermativa allora si capiscono tante cose……..

  6. questi stanno proprio fuori di testa.

  7. Applauso con pernacchia, nel senso che l’idea è buona, così come la posizione se vogliamo – dal momento che risulta visibile, a distanza ragionevole, nella fascia centrale del viale -, ma è la pubblicità messa in quel modo ad essere orrenda.
    Comunque, dobbiamo imparare ad essere più propositvii e meno “criticoni” a priori.
    La mia speranza, piuttosto, è che l’orologio non diventi subito il nuovo bersaglio di quella frangia estrema criminale che, purtroppo, attanaglia Eboli.

  8. questi amministratori (????) devono essere rimandati al mittente con … non solo pernacchie

  9. Quell’orologio ci permetterà di calcolare il tempo che manca per mandarli affanc …
    A.V.

  10. Una pernacchia grande quanto il cattivo gusto di certa gente!

  11. ORRENDO PERICOLOSO RIDICOLO AL TEMPO STESSO, OLTRE AI DEBITI FUORI BILANCIO, ABBIAMO DI FUORI ANCHE IL BUON SENSO? SPERO DI NO X ENTRAMBI! SALUTI

  12. Un milione di pernacchie.

  13. qua ad eboli ormai con questo sindaco ed i suoi amici succedono cose da pazziiiiiii!! qualcuno salvi la nostra amata eboli da questi folli prima ke facciano altri guai.

  14. una pernacchia con lo sfiato.

  15. una pernacchia senza commento.

  16. Le emozioni non finiscono mai. PERNACCHIAAAAA

  17. anche se mi dicono che lo hanno tolto la PERNACCHIA la mando lo stesso.

  18. E inaudito. Continua il disprezzo che questi hanno per Eboli. Un milione di PPRRRRR!!!

  19. L’ orologio è stato posizionato li da CARMELO CONTE……………

  20. L’orologio della discordia ha avuto vita breve, consumandosi nel giro delle 24 ore. Beato chi e’ in grado di dare una spegazione medico-scientifica alla pazzia e alla idiozia che da qualche anno a questa parte ha contaminato i politici – o presunti tali – del Comune di Eboli, facendo piu’ danni dell’amianto e dell’uranio impoverito. Qui si vive di titoli, del mero piacere di ostentare un potere d’immagine che muore varcato il ponte di San Giovanni. Alla nomina di consigliere o assessore, scatta l’esigenza di rifarsi il guardaroba, di farsi i debiti per girare con l’auto nuova, di comprare il giornale per far finta di comprendere il senso di un articolo sulla riforma del mercato del lavoro. Si oltrepassa la soglia degli uffici pubblici locali con l’autorita’ di un pistolero nel far west. Si ha la pochezza mentale di credere davvero di contare qualcosa, perche’ spettatori a riunioni politiche clandestine e cene dal ristoratore di turno, sommesso e riverente. Sono impaurito da tutto cio’, ma ancora piu’ dalla incosapevolezza della realta’ stessa, attraverso una percezione delle cose che esula totalmente dalle logiche dell’intelligenza.

  21. sicuramente pernacchia e alla Totò prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!

  22. Disappunto per la grave mancanza di buon senso.

    • Per Antonio – Straordinario

  23. sarebbe davvero interessante conoscere l’iter decisionale dell’installazione e succesiva rimozione in sole 12 ore

  24. Anche da queste piccole cose si percepisce l’assenza di buon senso nel gestire la cosa pubblica

  25. L’orologio fa il paio con il lampione davanti la panchina in piazza della Repubblica: roba per striscia la notizia

  26. Ma vi lamentate sempre! Siamo pieni di debiti, i palazzi cadono a pezzi, la gente non può mettere il piatto a tavola e voi vi fissate a parlare di un orologio piantato su un marciapiede largo abbastanza da avere lo stesso lo spazio per i pedoni, i passeggini e le carrozzine dei disabili. Ci si passa con un furgone in quel punto.
    Pernacchia (e pure sonora) a voi che fate polemiche sterili, strumentali e per partito preso.

  27. Oltre alla pernacchia, chi rischia grosso a passarci sotto è qualche noto COR…O dell’ amministrazione, amico del Sindaco……………che rischia di farsi molto male…

  28. x antonio … complimenti

    l’ho cliccata piu’ volte , insuperabile la pernacchia di Eduardo .

    Un’opera d’arte !!!

  29. non è una questione di spazio é il modo, il sistema. Caro marcello, che c’entra la crisi,
    questo sistema é quello del disprezzo per i cittadini, per dire noi facciamo quello che vogliamo e ve lo prendete a quel posto. Ma ti pare che con tutto quello spazio proprio al centro del marciappiede?
    Anche se può sembrare una scemenza, ma questa é la nostra vittoria e grazie al blog di Del Mese.

  30. per fare il paio a De Filippo,vedetevi questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=O4DtwPi4jAA
    totò – i due marescialli – pernacchia

  31. Evidentemente chi ci amministra pensa che questa città è nella stessa situazione del malato terminale che,per mancanza di energia vitale,può sopportare qualunque forma di accanimento terapeutico.Altro che mega pernacchia alla Eduardo;qui sarebbe da chiamare Striscia la Notizia!!!!!

  32. ma come si usa nei paesini. Dove s’incontra il sindaco con il curato?Per guardare l’attesa della moglie.

  33. piuttosto regolate quello in piazza che va ancora indietro di un ora

  34. Pennacchia.
    Mi chiedo: ma quanto è costato questo orologio?? Era necessario (così come lo erano i semafori a Sant’Antonio)?? Aspetto una risposta ufficiale dai nostri cari Amministratori

  35. NOOOOOOOOOOOOOO! Ma Verament facimm!!! Scusatemi per il dialetto ma quann c’ vò c’ vò. Non ci sono stata in questi giorni e non ho avuto modo di vederlo ma temo che la posizione, stando alla foto, sia proprio assurda

    • Per Maria Sueva Manzione-
      E’ stato tolto il giorno successivo dopo l’articolo. Sicuramente è una vittoria, resta solo l’amaro in bocca di decisioni prese che talvolta sono contro la città.

  36. questi lavori devono obbligatoriamente passare per la commissione edilizia”na pernacchia e na ncapata n’front u palo”

  37. Io a ‘ngatata ca ress mmuss … se non sapessi di rompermi la testa per come ce l’hanno tosta loro

  38. PERNACCHIA !!!

    Scusate… ma veramente mi faccio una sana risata!
    Ma dico io… spero che questa foto sia stata creata al computer… non mi dite davvero che hanno inserito quel palo al centro del marciapiedi!!!!!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente