Chiusura degli uffici postali a Pontecagnano

Chiusura uffici postali: L’amministrazione si mobiliti ora e non quando sarà ormai troppo tardi.

Il Pd interviene sull’assurda sospensione, con modalità e tempi diversi, dei servizi degli uffici postali di Pontecagnano,  Faiano e Sant’Antonio.

poste_italiane

PONTECAGNANO – Sulla chiusura delle sedi di Pontecagnano,  Faiano e Sant’Antonio, i membri del direttivo cittadino del Partito Democratico affermano:

“Siamo di fronte ad un problema urgente, che qualcuno (vd. l’Amministrazione Comunale) sta ampiamente sottovalutando. Abbassare le saracinesche delle Poste significa sbattere la porta in faccia ai cittadini, specie quelli che non dispongono di mezzi propri o che sono impossibilitati a raggiungere le frazioni limitrofe. Qualcuno dovrà pure svegliarsi, ma in tempo utile ed utilizzando strumenti congrui. L’assessore Lucia Zoccoli non si limiti a mostrarsi affranta ed a dichiarare che invierà (voce del verbo inviare, modo indicativo, tempo FUTURO SEMPLICE, terza persona singolare, 1° coniugazione) una comunicazione ai vertici aziendali. Se si intende intervenire, bisogna farlo QUI E ORA! L’amministrazione tutta inizi a parlare al PRESENTE e la smetta di rimandare a domani la risoluzione di problemi a cui è necessario dare una risposta oggi. La popolazione non può aspettare i comodi delle istituzioni: qualcuno se ne renda conto prima che sia troppo tardi”.

Eboli, 28 giugno 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente