Il PD sulla Litoranea magazzeno: Basta con l’inquinamento acustico e l’illegalità

Lanzara: “Presenteremo un’interrogazione per fare chiarezza sul non rispetto, nella zona, delle leggi che vietano il superamento dei decibel imposti dalla normativa vigente e dei limiti di orario che essa prevede

Litoranea: il PD anticipa un’interrogazione per porre fine all’inquinamento acustico e all’illegalità diffusa.

Giuseppe Lanzara

PONTECAGNANO – Si è quasi conclusa la stagione estiva, scenario di una moltitudine di problemi che hanno investito la zona mare di Pontecagnano Faiano, e il PD continua la sua azione politica di opposizione e questa volta si dedico alla litoranea e ai problemi che continuano a persistere in quella zona.

Sul tema si è espresso Giuseppe Lanzara, consigliere comunale e candidato Sindaco del Partito Democratico:Nella città dell’illegalità e dell’assoluta noncuranza verso le questioni più serie, continua a non fare eccezione la Litoranea. Qui, specie negli ultimi mesi, si sono verificati ed anzi intensificati gravissimi episodi dovuti alla mancanza di sicurezza e di controllo. Non ultimo, la morte di un giovane parcheggiatore travolto da un’auto negli ultimi giorni di agosto.

Mentre i cittadini piangevano questa tragica scomparsa, – scrive Lanzara – il Movimento Giovanile Salernitano, il Comitato Notti tranquille e le associazioni Casamica-Rete Solidale e Costa Picentina denunciavano il mancato rispetto delle regole e l’inaccettabile inquinamento acustico prodotto dai locali notturni. E, nel frattempo, l’Amministrazione Sica cosa faceva? Il nulla, lo zero assoluto. Qualcuno godeva le (im)meritate ferie ed altri si contendevano incarichi e poltrone, come da prassi in questo Comune.

Il Pd, all’opposto, – Conclude il Candidato Sindaco nelle prossime elezioni amministrative Giuseppe Lanzara – non ha smesso di impegnarsi in favore del territorio e i cittadini di Pontecagnano Faiano, per questo alza la voce rispetto all’indifferenza, anticipa la presentazione di un’interrogazione consiliare volta a fare chiarezza sul non rispetto, nella zona, delle leggi che vietano il superamento dei decibel imposti dalla normativa vigente e dei limiti di orario che essa prevede”.

Pontecagnano, 4 agosto 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente