Lanzara: Il Mercato una opportunità pensando alla “Città nuova”

Per Lanzara(PD) l’area mercatale non deve essere un disagio, ma una reale opportunita’ per la citta’.

Il Mercato è un’occasione per mettere in ordine in quell’area, e cercare di progettare pensando alle relazioni tra i singoli interventi, che poi diventino il tessuto urbano della Città nuova.

nuova-area-mercatale-Pontecagnano-

PONTECAGNANO – I problemi sono sempre gli stessi e a Pontecagnano forse ce ne è qualcuno in più, poiche da sempre nessuna Amministrazione ha saputo mai risolvere il problema della concestione e della viabilità, sebbene il territorio sia stato interessato a massicce forme di investimento di privati, ma che non hanno inciso se non aggravato i problemi di una Città smorzata su se stessa e soffocata dal traffico e dal disordine urbano, strutturato e consolidato.

Il Mercato oggi può essere un’occasione per cercare di mettere in ordine almeno in quell’area, e cercando di progettare la Città nuova è possibile iuntervenire ovunque, ma senza escludere le relazioni tra i singoli interventi che poi diventino il nuovo tessuto urbano, e il nuovo disegno pensato, deve necessariamente affrancarsi dalle logiche del passato e rimuovere gli ostacoli che si sono frapposti fino ad ora e che hanno voluto che l’ex Statale 18 fosse l’unica cerniera della Città lungo la quale si è organizzata Pontecagnano.

giuseppe-lanzara

Giuseppe Lanzara, candidato sindaco del Pd e già consigliere comunale, interviene in merito alla questione del mercato settimanale di Sant’Antonio che ormai da anni, ogni giovedì, causa disagi e problemi ai residenti della zona e cerca di affrontare il problema, lo fa ora con il Mercato e intende evidenbntemente farlo per il resto.

Dopo la consultazione con gli abitanti del comprensorio, uno studio di fattibilità con le Ferrovie dello Stato ed un’analisi con i tecnici, la proposta che Giuseppe Lanzara avanza alla coalizione che lo sosterrà, per inserirla nel programma elettorale della prossima amministrazione è il trasferimento del Mercato settimanale realizzandu una struttura semi-coperta che possa ospitare sia il Mercato settimanale che quello di settori specifici, oltre che eventi fieristici mostre ed altro.

Bisognerà trasferire il mercato settimanale dalla zona di Sant’Antonio all’ampia area di deposito treni della stazione (via Aldo Moro). – Sostiene Giuseppe Lanzara avanzando la sua proposta che offre ai suoi probabili e futuri alleati – Inoltre, sarà necessario effettuare una stipula di una convenzione con le FS per la realizzazione di una struttura semi-coperta che possa ospitare negli altri giorni della settimana anche mercati di settore, eventi fieristici, etc. Solo in tal modo si potrà ovviare ad un problema annoso e grave come quello per il quale ci stiamo adoperando. L’area mercatale dovrà essere un’opportunità e non più un disagio!”.

nuova-area-mercatale-Pontecagnano-2

Pontecagnano Faiano, 20 settembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente