Etica: La maggioranza non c’è. La Città è allo sbando. Si dimettano

Una maggioranza che non c’e’! Una citta’ allo sbando! Così non si può andare avanti. Prendano atto del fallimento e trovino la dignità di dimettersi.

Francese e Speranza: Ma mentre questi signori si “sbranano” per il loro tornaconto di potere, la città è alla deriva. Il bilancio del comune, già disastrato da 3 anni di “cura Santomauro”, ha accumulare altri debiti”.

Cecilia Francese

BATTIPAGLIA – Un altra occasione perduta per la Città di Battipaglia e due altri Consigli comunali andati a vuoto che confermano la cattiva salute di questa maggioranza, litigiosa sia in piazza che nel “privato” delle stanze dei Partiti, che non è per niente in grado di trasformare quell’aggregazione di Consiglieri Comunali vecchi e nuovi arrivati in numeri istituzionali e supportare quell’azione che l’Amministrazione comunale in ogni caso produce, indipendentemente da cosa produce e chi è d’accordo su quella “produzione”.

L’O.d.G. dei Consigli Comunali del 25 e del 27 u.s. era il seguente:

  1. Comunicazioni – Svolgimento Interrogazioni ed Interpellanze(vd. approfondimenti)
  2. Mozione Consigliere Comunale Cecilia Francese avente ad oggetto: “Atto di indirizzo in materia di valorizzazione funzionale del fabbricato grezzo in via Gonzaga (Commissariato P.S.)” – Proposta C.C.
  3. Mozione Consigliere Comunale Giuseppe Provenza avente ad oggetto: “Viabilità – Inversione sensi di marcia su via Buozzi e via Gonzaga – Adozione P.U.T. ex art. 36 cod. della Strada” – Proposta C.C.
  4. Art. 46 – comma 3 – Statuto Comunale – Modifica (III^ votazione) – Proposta C.C.
  5. Delibera di Giunta Comunale n. 217 del 28/08/2012 ad oggetto: “Seconda variazione al Bilancio di Previsione – esercizio 2012 (Art. 175 D.Lgs. 18 agosto n. 267)” – Ratifica – Proposta C.C.
  6. Regolamento per riprese audiovisive del Consiglio Comunale – Proposta C.C.
  7. Forum dei Giovani – Approvazione Regolamento – Proposta C.C.
  8. Legge Regionale 24 novembre 2001 n. 12 “Regolamento di Polizia Mortuaria” – Approvazione – Proposta C.C.
  9. Art. 194, comma 1 – lettera a) – del TUEL – Riconoscimento debiti fuori bilancio a seguito della Sentenza della Corte di Appello di Salerno n. 970/11 relativa al risarcimento dei danni per indebita occupazione del terreno di proprietà Abatemarco F. e successivo atto di precetto – Proposta C.C.
  10. Art. 194, comma 1 – lettera a) – del TUEL – Riconoscimento della legittimità debiti fuori bilancio relativi a risarcimento danni stradali e spese processuali accessorie – Proposta C.C.
  11. Art. 194, comma 1 – lettera a) – del TUEL – Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio a seguito dell’Ordinanza Collegiale n. 4/2012 relativa al pagamento degli oneri spettanti agli arbitri e spese di segreteria lodo arbitrale IGECA/Comune – Proposta C.C.
  12. Art. 194, comma 1 – lettera a) – del TUEL – Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio a seguito dell’Ordinanza Collegiale del 16/02/2009 relativa alla liquidazione del compenso spettante al CTU incaricato, ing. Felice D’Anna, nel lodo arbitrale Igeca/Comune – Proposta C.C.
  13. Art. 194, comma 1 – lettera a) – del TUEL – Riconoscimento della legittimità di debiti fuori bilancio relativi a risarcimento danni stradali e spese processuali accessorie – Proposta C.C.

Un Ordine del Giorno corposo ed impegnativo per la maggioranza e per le opposizioni, nel quale vi erano sollecitazioni e proposte delle opposizioni, Cecilia Francese e Giuseppe Provenza in testa, ma anche atti importanti come la variazione al Bilancio di previsione, o i debiti fuori bilancio, oltre che la discussione su alcuni regolamenti. I due Consigli comunali deserti fa insorgere le opposizioni e Cecilia Francese di Etica per il buon Governo ritiene che quella che sorregge Santomauro è “Una maggioranza che non c’é” – rilevando che – “La Città è allo sbando” – e aggiungendo tra l’altro – “Fra giovedì e sabato scorso la maggioranza consiliare guidata da Giovanni Santomauro ha accumulato l’ennesima figuraccia, dimostrando la propria inesistenza numerica e la propria inconsistenza politica e amministrativa. Santomauro, dopo 3 mesi di assoluto immobilismo, aveva convocato il Consiglio Comunale in via d’urgenza, inserendo all’o.d.g. argomenti in violazione dell’art. 45 c. 4 del regolamento consiliare, argomenti che d’urgenza non avevano assolutamente nulla.

Ma il litigio interno alla maggioranza, la giunta dell’UDC, la lotta per la “spartenza della poltrona”continua! – fanno rilevare Cecilia Francese ed il portavoce di Etica per il Buongoverno Giuseppe Speranza

Giovedì in prima convocazione la maggioranza non c’era! – puntando il dito sulle responsabilità – Si è andati in seconda convocazione a sabato, ove sarebbero state sufficienti 10 presenze. Ma ancora una volta niente da fare. – affondano la lama nella piaga – Una maggioranza in coma politico irreversibile che non è stata capace neanche di 10 presenze in aula.

Ma mentre questi signori si “sbranano” per il loro tornaconto di potere, – evidenziano i rappresentanti di Etica – la città è alla deriva. Tutto è fermo. Fra l’altro all’ordine del giorno c’era la ratifica di una variazione di bilancio legata alle politiche sociali, che ora è decaduta, determinando l’insorgere di debiti fuori bilancio  per gli impegni di spesa assunti su quella base.

Il bilancio del comune, già disastrato da 3 anni di “cura Santomauro”, di certo non aveva bisogno di accumulare altri debiti.

Così non si può andare avanti. – Accusano Cecilia Francese e Giuseppe Speranza a conclusione delle loro dichiarazioni – Questa maggioranza, quest’amministrazione, ormai rappresentano un danno per la città di Battipaglia che ha una sola speranza: che Santomauro e la sua armata Brancaleone , prendendo atto del fallimento politico e del disastro amministrativo di cui sono causa, trovino la dignità di dimettersi e consentire ai battipagliesi di scegliere un nuovo sindaco ed una nuova Amministrazione”.

Battipaglia, 28 ottobre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente