Assemblea di SEL sulla Fascia Costiera

Giovedì 27 dicembre 2012, ore 19,30, Circolo La Sinistra di SEL, Via Europa, Eboli, Assemblea aperta per discutere della Fascia costiera.

SEL cambia pelle e imbocca un nuovo corso: All’improvviso sulla Fascia Costiera, apre all’Amministrazione comunale e cerca il dialogo. Prove tecniche di alleanza o una strategia per catturare i voti del PD per Gerardo Rosania?

Gerardo Rosania

EBOLI – Giovedì 27 dicembre 2012, alle ore 19,30, presso il Circolo “La Sinistra” di SEL in Via Europa,  di Eboli è stata convocata un’Assemblea aperta per discutere sul futuro della fascia costiera.

L’Assemblea, evidentemente, scaturisce dalla proposta avanzata dall’Amministrazione comunale di Eboli e che Sinistra Ecologia e Libertà ritiene possa essere la base di una discussione che esca fuori dai “palazzi” delle decisioni diventando discussione aperta a tutti i cittadini interessati al futuro della Città.

Indubbiamente è un nuovo corso quello di SEL. Forse è l’effetto delle Primarie quello che porta SEL ad utilizzare un altro linguaggio nei confronti dell’Amministrazione guidata da Martino Melchionda. Prove tecniche di avvicinamento? Non è dato saperlo, per il momento sembra essere più che un’apertura, poi si vedrà appresso.

Litoranea di Eboli

“Abbiamo invitato a confrontarsi alcuni amici con competenze tecniche, – Si legge nella nota politica del Circolo ebolitano di SEL “La Sinistra” che invita a partecipare ad un dibattito aperto a tutti sul furturo della Fascia Costierama anche tanti altri amici che hanno semplicemente a cuore il bene comune. La discussione partirà dalla proposta dell’Amministrazione Comunale, senza avere verso di essa alcun preconcetto, cercando di capirne le implicazioni future e le possibili modifiche o integrazioni migliorative da poter proporre in Consiglio Comunale.

Insieme, – Conclude la nota di SEL in maniera molto conviviale ma usando anche, per la prima volta il termine “amici” anziché “Compagni” – vorremmo cercare di capirne di più e di capire come è possibile conciliare sviluppo e rispetto dell’ambiente, lavoro per i nostri giovani e tutela del territorio.

Vorremmo cercare di capire qualche cosa anche noi, perché l’apertura repentina di SEL sembrerebbe più che una svolta, una strategia per avvicinarsi agli elettori del PD, i quali potrebbero nelle prossime elezioni politiche, votare per Gerardo Rosania più che per i candidati democrat del posto. Una svolta che andrebbe a colmare quei deficit di cui SEL e la sua classe dirigente viene accusata dal “Gruppo dei 18“. Intanto i vendoliani approfittano del Natale per fare gli Auguri a tutti, ma anche per aprire ufficialmente la campagna elettorale abbandonando lo scontro e avviando il dialogo, ma soprattutto vestendo nuovi panni.

Eboli, 28 dicembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente