"Gerardo Rosania" tag

Ecco “Eboli Futura Social Forum”: Il Think Tank online

EBOLI – “Eboli Futura Social Forum”, il Think Tank online, pensatoio di idee e piattaforma pubblica per rilanciare la città è realtà.
Con lo slogan “Nasce l’intelligenza collettiva che cambierà Eboli”, parte la piattaforma web voluta da Consalvo e Tortolani, “battezzata” presso la Scuola Nuova, che si pone come obbiettivo una buova progettualità ampia e partecipata che affronti le politiche cittadine. Dalle Idee alla Politica il passo è breve. In autunno la prima convention. E… la sfida a Cariello è partita.

Presentazione a Eboli del Libro: “Operai e studenti uniti nella lotta”

EBOLI – 29 marzo, ore 18.30, Viale Amendola, Sede MDP-LEU, presentazione del libro: “Operai e studenti uniti nella lotta”.
Parleranno del libro “Operai e studenti uniti nella lotta” 1970-1975 cinque anni ribelli a Salerno, edito da Gaia, scritto da Ubaldo Baldi con la collaborazione di Enzo Castaldi, Massimiliano Curcio, Antonio Conte, Gerardo Rosania e Giuseppe Fresolone.

Laura Boldrini ad Eboli a sostegno delle donne in Politica

EBOLI – Donne & Politica, Boldrini e Conte lanciamo la sfida a Partiti e movimenti: Più donne in politica.
‘’Politica: sostantivo femminile’’: Evento organizzato dall’Associazione “Mare Nostrum” che fa capo all’On. Federico Conte, ha visto protagoniste diverse donne impegnate nella vita pubblica, come la Sindaca di Battipaglia Francese, la Deputata Rostan ed ospite d’onore l’ex Presidente della Camera Laura Boldrini: “La Parità di Genere in ogni ambito sociale è da considerarsi un momento di crescita collettivo!”

Battipaglia, le “Nomine Rosse 2” e le Destre “maldestre”

BATTIPAGLIA – Le nomine “Rosse” scompigliano la Destra battipagliese. Si scompiglia il fronte. Emergono le differenze.

Si raddrizza il tiro: Non è più una questione di nascita o di appartenenza territoriale e geografica ma di competenza. Si “scava” nel passato di Santimone e Lambiase. Le precisazioni di Speranza, Baldi, Longo, Zaccaria. Interviene anche la Sindaca Francese.

Nomine “Rosse” a Battipaglia: FdI, FI e RC insorgono

BATTIPAGLIA – Nomine “rosse” al Comune di Battipaglia. FdI, RC e Parte di FI insorgono, e…. si alzano i campanili.
Sotto accusa gli incarichi non retribuiti conferiti a Donato Santimone e Giampaolo Lambiase per le consulenze sulla Fascia costiera e la ZES. La Sindaca Francese si difende e accusa a sua volta i suoi detrattori: “La mia Amministrazione è civica e le nomine non rispondono a logiche di Partiti”.

“Lamisco a Eboli” Presentazione all’Elaion del Libro di Fulvio Caporale

EBOLI – 29 settembre 2018, ore 19.00, Centro Nuovo Elaion, Via Tavoliello, Eboli, presentazione del libro: “Lamisco a Eboli”; di Fulvio Caporale.
All’evento Culturale, organizzato dall’Elaion e Ebulus dulce solum, per la presentazione del Libro “Lamisco a Eboli” edito da Controcorrente, parteciperanno dopo i saluti di Carmen De Vita e l’introduzione di Pasquale Silenzio; Gerardo Rosania; Cecilia Francese; E lo stesso autore Fulvio Caporale.

Velardi chiede scusa ai battipagliesi ma…. non troppo

BATTIPAGLIA – Claudio Velardi chiede scusa a Battipaglia e ai battipagliese. Ammette: “È stato un errore di comunicazione”. E… “Volemose tutti bene”.
E tra un chiarimento e l’altro, una scusa e l’altra si è alla fine stabilito che il problema è politico, che De Luca Bonavitacola sono i responsabili, che i battipagliesi che protestano non dicono solo “No” e non sono camorristi e dalle accuse ai è passati alla collaborazione e con Velardi ci si impegna a tentare il chiarimento a La7 di Mentana.

Eboli dice addio ad Abdon Alinovi: L’ultimo comunista

EBOLI – La Città di Eboli ha saluto Abdon Alinovi: L’ultimo comunista. Dopo la cerimonia religiosa è toccato a Gerardo Rosania ricordarlo.

La storia di Abdon Alinovi e di tanti altri uomini illuminati come lui è quella che si lega al Partito Comunista, alle lotte operaie, alle conquiste civili e democratiche e onorarne la memoria e tenerne vivo il ricordo tramandandolo alle future generazioni per noi è un dovere.

Sinistra Unita e MdP: Cartello elettorale o Progetto politico?

EBOLI – Sinistra Unita e MDP-Art1 insieme in un cartello elettorale o con “Liberi e Uguali” in un progetto politico ambizioso di ricostruzione della Sinistra?
Una Chiamata d’onore, quella che ha avvicinato antichi avversari-contendenti come il Sindaco Rosso Gerardo Rosania, e con lui gli animatori di quella sinistra storica ebolitana: Carlo Moscariello, Vito Pindozzi, Donato Santimone, Giovanni Tarantino. Un nuovo inizio per “Ri”costruire la Sinistra e arginare qualunquismi e populismi

Eboli: Sinistra Unita verso Liberi e Uguali

EBOLI – Con Liberi e Uguali la sinistra storica ebolitana con Rosania e altri compagni per rilanciare una Sinistra di lotta e di Governo.
Promessa o speranza? “guardiamo alla lista Liberi e Uguali guidata da Grasso non è foriera di aspettative di qualsiasi genere! Eboli che nella storia anche recente, ha scritto pagine importantissime per la storia della Sinistra, del Mezzogiorno e dell’Italia intera, non può restare estranea a questo dibattito che attraversa l’Italia Intera”.

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

Emergenza Rifiuti della Piana del Sele: Fumata Grigia al Consiglio monotematico

BATTIPAGLIA – Tra Contestazioni, mugugni, favorevoli, contrari e tatticismi “Fumata grigia” al Consiglio monotematico sull’emergenza rifiuti nella Piana del Sele.

Le diverse sensibilità politiche di Sindaci e consiglieri presenti hanno impedito di licenziare un deliberato unitario, ma per tutti è indispensabile rinegoziare il Piano Rifiuti dalla Regione Campania. La Sindaco ospitante Francese: ”Da oggi auspico si inauguri finalmente un nuovo percorso condiviso, un salto politico istituzionale tra i vari Enti!”

Primo incontro del Comitato “No Biodigestore a Eboli”

EBOLI – Riunione preliminare al BerlinguerLab: la Rete Civica che si ribella alla Spectre della Monnezza. Si pensa a un referendum di indirizzo.
Una rappresentanza variegate di uomini e donne, associazioni, Partiti, pronti all’unisono nel costituire prima un Comitato ed in seguito raccogliere le firme per indire un Referendum Consultivo: ”Diffideremo il Sindaco Cariello in vista della Conferenza dei Servizi decisoria del 19 dicembre!” Assenti i Sindacati confederali.

Unità dei “Comitati antimonnezza”: Si prepara un Tavolo tecnico

EBOLI – Eboli: Nuova Riunione dei Comitati “Anti-Munnezza” di Eboli e Battipaglia. Si conferma il No al nuovo impianto e si prepara un Tavolo Tecnico unitario

Assemblea con lo slogan: ”A decidere sei tu, non farti imbrogliare!” per scongiurare che la Piana del Sele diventi il Polo della Spazzatura in Campania. Il Coordinamento dei Comitati all’unisono: ”Si senta forte la nostra voce per impedire che la nostra terra si trasformi in una pattumiera regionale. Proponiamo un Tavolo Tecnico unitario!” Assenti l’Amministrazione Cariello ed il PD cittadino.

NO al Biodigestore: Assemblea Pubblica a Eboli e oggi a Battipaglia

EBOLI – Assemblea Pubblica all’Hotel Grazia di Eboli per dire NO al Biodigestore. Nasce il Coordinamento dei comitati.
L’incontro organizzato dalla rete dei comitati civici, con il supporto del capogruppo Cardiello di FI, la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Francese, per dire NO ad nuovo impianto di smaltimento rifiuti: ”Non siamo disposti ad esere la pattumiera di Salerno e provincia,. Si rischia il collasso Economico e gravi ripercussioni sulla Salute: Cariello faccia la sua parte!”

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

Battipaglia secondo Cecilia: L’intervista

BATTIPAGLIA – La Piana é sotto assedio. L’attacco é concentrico, mira alla destabilizzazione. Battipaglia “Terra di mezzo”? Chi la ricatta? La Francese non ci sta: prende le misure.
Fonderie Pisano, miasmi, incendi, impianti privati di rifiuti, il nuovo sito di compostaggio presso lo Stir, il potenziamento di quello di Eboli, un bollettino di guerra. Guerra di monnezza. Un “lavoro” costante e inquietante che non escluderebbe una crisi e il commissariamento? La Sindaca Francese, detta i suoi “comandamenti” e ammonisce: “…questa amministrazione non e’ “omologabile”, non e’ gestibile, e’ libera da ogni forma di ricattabilità”.

“Laudato Si”: Convegno a Battipaglia sull’enciclica di Papa Francesco

BATTIPAGLIA – venerdì 10 novembre 2017, ore 18.00, Aula consiliare del Comune di Battipaglia Convegno dal titolo “Laudato Si”.
L’evento è incentrato sull’Enciclica di Papa Francesco “Laudato Si”: Il messaggio del Santo Pontefice sulla cura della casa comune, e sarà anche l’occasione di presentare il suo libro “Terra, casa, lavoro”.

Nasce e parte da Eboli un nuovo soggetto politico a Sinistra?

EBOLI – Nasce partendo da Eboli un nuovo soggetto politico unitario a Sinistra del PD per un nuovo Mezzogiorno.
Un soggetto politico unitario, che unisca le varie componenti e che sia in grado di raccogliere le istanze di cambiamento che vengono dal Paese, ispirandosi ai valori e ideali della Sinistra socialista, comunista e democratica. Se ne discute con Bassolino, Conte, Rosania, Gianni, Tavella.

ISES: Asta deserta, niente Convenzione ASL, ma spunta un acquirente

EBOLI – Ancora un’asta deserta e niente convenzione ASL per l’Ises, eppure spunta un imprenditore interessato. Spuntano anche verbali dell’ASL da “requiem”.
Senza convenzione sarà difficile trovare un imprenditore che compri l’ISES con 24 pazienti e 50 dipendenti. Ma arriva la “Croce Rossa”, e Cariello annuncia: “E’ una notizia ufficiosa ci sarebbe un imprenditore disposto a comprare l’Ises”. Per Antonio Conte MDP: “Il disastro provocato all’Ises ammonta a 12 milioni di euro di debiti. L’imprenditore pronto a spendere quei soldi c’era. Cariello ha perso una grande occasione”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente