Giovane Italia Battipaglia: La Maggioranza è divisa anche sulla ZTL

Per la Giovane Italia di Battipaglia regna il caos. La maggioranza non riconosce i suoi provvedimenti è divisa anche sulla ZTL e la sospende.

La ZTL deve portare profitto ai commercianti. Per questo c’è la necessità di effettuare una programmazione dettagliata. Bisognerebbe potenziare le aree destinate a parcheggio gratuito; e contestualmente incentivare e supportare associazioni per creare eventi durante le ore della ZTL.

.

BATTIPAGLIA“Anche sulla ZTL la maggioranza sembra essere divisa. – Scrive Giuseppe Salvatore Coordinatore dell’Associazione giovanile “Giovane Italia“, che interviene sulla Zona a Traffico Limitato nel centro cittadino, prima adottato e poi, dopo un drammatico incontro, qualche spintone e qualche ceffone, su pressione dei commercianti locali che si lamentano di versare in una crisi del settore commercio senza precedenti, è stata sospesa, ma senza coinvolgere il resto della maggioranza, tanto che anche il PD con il suo segretario cittadino Luca Lascaleia ne è rimasto sconcertato e deluso – Il Sindaco Giovanni Santomauro prende decisioni convinte sul da farsi della ZTL, senza consultare i suoi consiglieri dell’UDC e del PD.

Giuseppe Salvatore

Giuseppe Salvatore

Tutto ciò emerge dalle diverse dichiarazioni della sua maggioranza. – Aggiunge il giovane Giuseppe SalvatoreIl malore dei “suoi uomini“ cresce giorno dopo giorno dando la dimostrazione che il suo interesse è legato più alla sua campagna elettorale invece che mantenere gli equilibri della sua coalizione. I commercianti hanno imposto il loro volere. Ma i consiglieri non sono contenti .

Io e il gruppo della Giovane Italia (PDL giovani) – prosegue il Coordinatore di Giovane Italia riteniamo che la ZTL debba essere fatta con un’organizzazione che porti buon umore tra i cittadini e buon profitto ad i commercianti. Per fare ciò c’è la necessità di effettuare una programmazione ben dettagliata. Bisognerebbe potenziare le aree destinate al parcheggio, possibilmente gratuito; incentivare e supportare associazioni che vogliano creare eventi durante le ore della ZTL di Via Mazzini.

Per tanto – conclude Giuseppe Salvatorevoglio ricordare che i nuovi centri commerciali limitrofi hanno danneggiato profondamente il commercio cittadino che era ricordato da molti, di ottima qualità. Invito l’amministrazione a riflettere bene s questa vicenda perché tanto potrà essere una buona opportunità per i cittadini ma se organizzata male reca danno sia ai residenti che ai commercianti. La Ztl natalizia è stata un fallimento per tutti, spero che non ripetano lo stesso errore”.

Battipaglia, 10 febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente