Scuola di Progettazione Comunitaria: Consegnati gli attestati di partecipazione

Con la consegna degli attestati e la presentazione dei lavori da parte dei giovani, si è conclusa ad Eboli la Scuola di progettazione comunitaria per le Politiche giovanili.

L’iniziativa del Comune di Eboli, capofila del distretto Informagiovani 57, per promuovere e diffondere le opportunità europee destinate ai giovani. Soddisfatto il Sindaco Melchionda: “Complimenti ai ragazzi. Un’utile esperienza da rinnovare”.

 Scuola Progettazione europea-Martino-Melchionda-Consegna Attestati.

Scuola Progettazione europea-Martino-Melchionda-Consegna Attestati.

EBOLI – Oggi, alle ore 16:00, presso la Sala Concerto San Lorenzo, si è tenuta la consegna degli attestati di partecipazione alla Scuola di Progettazione Comunitaria per le Politiche Giovanili.

Il Comune di Eboli – in qualità di capofila del “Distretto Informagiovani 57” –  in collaborazione con l’associazione culturale e giovanile Moby Dick, nell’intento di promuovere e diffondere le opportunità europee destinate ai giovani, ha organizzato un corso di formazione in materia di progettazione comunitaria.

Il corso, destinato a giovani laureati di età compresa tra i 18 e i 30 anni e residenti in uno dei Comuni afferenti al Distretto Informagiovani 57, si è svolto presso la Sala Concerto San Lorenzo dall’8 al 13 maggio, ed ha visto la partecipazione dei seguenti ragazzi: Leo Pierpaolo residente nel Comune di San Gregorio Magno; Buccella Stefania, Viviani Maria Cristina e Glielmi Michela residenti nel Comune di Campagna; Mazzara Luella, Busillo Carmine, Marino Simona, Pisaturo Eva, Di Novi Annarita, Cataldo Ines, Fine Cosimo, Lamberti Giuseppe, Garibaldi Vito, Buccella Melissa, D’Ambrosio Anna e Indelli Giorgia, residenti nel Comune di Eboli.

 Martino Melchionda-con-Stefania Cardiello

Martino Melchionda-con-Stefania Cardiello

Questo pomeriggio gli allievi hanno incontrato l’assessore alle Politiche Giovanili Stefania Cardiello ed il Sindaco di Eboli Martino Melchionda, ai quali hanno presentato i progetti elaborati durante il corso, sotto la guida dei docenti Guido Spaccaforno, Gerardo Cardillo, Vincenzo La Croce, Paolo Senatore, Francesco Piemonte e Giuseppe Cicalese.

Quattro i progetti presentati dai ragazzi, due nazionali e due transnazionali: “Aggiungi un paese a tavola avrai un amico in più”, “Cucina, arte e musica: le vie dell’integrazione”, “HULK – How U Like Komunity” e “L’integrazione viene mangiando”.

Il corso si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione.

A riguardo interviene l’assessore alle Politiche Giovanili Stefania Cardiello: Sono davvero soddisfatta dell’entusiasmo mostrato dai ragazzi, e devo dire che i progetti presentati sono stati davvero interessanti. Ritengo si tratti di una attività da portare avanti attraverso ulteriori momenti di approfondimento e di studio”.

Rivolgo i miei complimenti – dichiara il Sindaco di Eboli Martino Melchiondaagli allievi, agli organizzatori e ai docenti. Mi auguro che questo tipo di esperienza formativa possa essere utile, ed abbia fornito ai ragazzi tutti gli strumenti utili per rispondere a quello che l’Europa chiede.

Ritengo che lo scambio ed il confronto con culture diverse sia importante. Fra l’altro ho avuto modo di notare che diversi progetti realizzati dai ragazzi prevedevano momenti di integrazione e collaborazione con paesi del Nord Europa, in particolare con quelli scandinavi, paesi che sono all’avanguardia per stile di vita e metodi didattici”.

Eboli, 14 maggio 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente