E’ in pagamento la 1^ rata IMU 2013 presso il Comune di Fisciano

Il Comune di Fisciano informa che è in scadenza la prima rata IMU 2013.

Congelato il pagamento dell’imposta sulla prima casa, i contribuenti dovranno versare, entro il prossimo 17 giugno, quello su altri immobili. Ecco le modalità dei versamenti.

Franco-Gioia

Franco-Gioia

FISCIANO – Lunedì 17 giugno scade il termine per il pagamento della prima rata dell’IMU 2013, l’imposta municipale unica. Quest’anno non tutti i contribuenti sono chiamati a versare l’acconto IMU 2013 e su alcune tipologie di fabbricati è stata disposta la sospensione del pagamento della prima rata dell’imposta in attesa di una riforma complessiva del sistema di tassazione immobiliare. Secondo l’attuale normativa vigente in materia, devono pagare l’imposta i proprietari di immobili, i titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie), i locatari in caso di leasing, i concessionari di aree demaniali. L’acconto IMU 2013, quindi, è dovuto sulla prima casa solo se si tratta di abitazioni signorili, ville e castelli, sulla seconda casa (a disposizione, affittata, sfitta, in comodato gratuito a famigliari), su capannoni e impianti industriali, su negozi e uffici, su aree fabbricabili e su tutti gli immobili a uso produttivo.

Entro lunedì 17 si dovrà versare l’acconto IMU dovuto per l’intero anno 2013. Per il calcolo, è necessario fare riferimento al totale pagato nel 2012 e versare il 50% a titolo di acconto. Per le aree fabbricabili, si deve fare riferimento al valore venale di commercio al 1° gennaio 2013. Per il saldo dell’ultima rata a dicembre si effettuerà un conguaglio calcolato sulla base delle aliquote applicate dal Comune di Fisciano pari al 5 per mille sulla prima unità immobiliare (attualmente congelata) e all’8,5 per mille sugli altri immobili. Gli utenti potranno collegarsi al sito del Comune di Fisciano, www.comune.fisciano.sa.it  o a quello dell’assessore al bilancio, Franco Gioia, www.francogioia.it sui quali potranno eseguire con facilità il calcolo dell’Imu cliccando sull’apposito link. Il versamento dell’imposta deve eseguirsi esclusivamente a mezzo modello F24 (sezione IMU e altri tributi locali), utilizzando i codici tributo. Il codice comune da indicare è D615. L’importo da versare deve essere arrotondato all’euro inferiore o superiore. Il versamento è escluso se l’imposta dovuta per l’intero anno è inferiore a € 12,00.

Per chiarimenti è possibile mettersi in contatto con l’ufficio tributi del Comune di Fisciano, telefonando ai seguenti numeri: 089.9501566 – 089.9501565

Fisciano, 14 giugno 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente