Alleanza per l’Italia apre il Circolo a Capaccio. D’Agostino è il Segretario

Il Partito di Rutelli con il Segretario Provinciale Marra e il suo vice La Brocca, sbarca a Capaccio, inaugura il Circolo e lancia il “Progetto per Capaccio”.

Pasquale D’Agostino è il Segretario Cittadino, il suo Vice è Giancarlo Giudice, funge da portavoce Sonia Magna, mentre il Consigliere di Circolo Patrizio Alborelli curerà il rapporto tra le istituzioni e il Partito.

API-Circolo-Capaccio-con-Magliano-La-Brocca-Marra.

API-Circolo-Capaccio-Magni-Magliano-D’Agostino-Giudice-La-Brocca-Marra

CAPACCIO – Si è costituito questa mattina  il gruppo dirigente Api di Capaccio Paestum, denominato “Progetto per Capaccio“, con il segretario Pasquale D’Agostino, il presidente Giancarlo Giudice, il portavoce Sonia Magna ed il consigliere di circolo, Patrizio Alborelli, curerà il rapporto partiti-istituzioni.

Alla conferenza di presentazione erano presenti tra gli altri: il professore Arturo Marra, Segretario provinciale dell’API e capogruppo consiliare al Comunale di Eboli; il vice segretario provinciale e responsabile degli enti locali, Giuseppe La Brocca; e il coordinatore della campagna elettorale provinciale, e segretario del circolo cittadino di Campagna Ingegnere Carmine Magliano.

“Sono più che soddisfatto per l’inaugurazione della nuova sede di Capaccio – Ha dichiarato nel suo intervento il Segretario Provinciale Arturo MarraE’ segno che il partito cresce sul territorio salernitano, e per questo ringrazio il vice segretario La Brocca per l’impegno profuso e faccio gli auguri al segretario D’Agostino e al presidente Giudice di poter rappresentare l’API in un comune di rilevanza nazionale ed internazionale come Capaccio – Paestum. A breve inviteremo il presidente nazionale On. Francesco Rutelli a dare il giusto riconoscimento ed i saluti al nuovo circolo”.

La Brocca dal canto suo invita il neo gruppo dirigente: “A lavorare per creare una nuova e sempre più coesa rappresentanza di Apl nel comprensorio del cilento. Infatti non ci fermeremo certamente al circolo di Capaccio, stiamo già lavorando per creare nuove adesioni in tutto il comprensiorio. Faccio i miei migliori in bocca al lupo al gruppo di Capaccio Paestum”.

Magliono sulla stessa linea del Segretario Marra e di La Brocca esprime la sua soddisfazione per l’evento ma soprattutto in quanto giovani: “Si avvicinano alla politica il che si contraddice sull’opinione  generale quando si dice che la politica sia un male, bisogna invece credere ai giovani per fornire cambiamenti e nuove speranze, no ai potentati locali. Bisogna cambiare svecchiando la classe politica. Mi trovo al loro fianco e daremo l’apporto di idee per un futuro migliore”.

Dopo l’investitura è toccato al neo-segretario Pasquale D’Agostino esprimere le sue considerazioni e ad indicare in che direzioni si rivolgerà il suo impegno: “Ringrazio i dirigenti provinciali dell’API per la fiducia che mi è stata accordata e che per noi tutti inquanto giovani, siamo stanchi della vecchia politica, che fino ad oggi è stata del tutto fallimentare. Abbiamo già raccolto circa 50 adesioni, e da oggi in poi si inizia un nuovo cammino, saremo presenti anche con eventi ed iniziati. Sempre vigili sull’operato dei politici locali e pronti a correggerli con idee innovative”.

Aggiunge altre considerazioni a quelle espresse nel corso dell’innaugurazione dai vari interventori anche il giovane presidente Giancarlo Giudice sottolinea: “Il circolo API di Capaccio è nato innanzi tutto da un gruppo di amici che stanno insieme, per l’esigenza di poter auspicare un futuro roseo per la nostra bella Capaccio Paestum, la quale possiede in se per le sue ricchezze, un potenziale economico turistico, archeologico e culturale di spessore mondiale, purtroppo fermo da oltre venti anni. Il nostro auspicio è quello di vederla fiorente come per il Passato”.

Capaccio, 7 luglio 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente