Damiano Cardiello (PDL) scrive all’ANAS per l’abbandono della SS19

Damiano Cardiello, è intervenuto e a più riprese per sollecitare l’ANAS in merito alla condizione in cui versa la strada SS 19 delle Calabrie tra Eboli a Battipaglia.

Cumuli di immondizia, rifiuti ingombranti e microdiscariche, giacciono lungo tutto il percorso da mesi nel disinteresse sia del Commissario Prefettizio di Battipaglia Mario Rosario Ruffo e sia dell’Assessore all’Ambiente di Eboli Ilario Massarelli.

Discariche a cielo aperto SS19-eboli-Battipaglia

Discariche a cielo aperto SS19-eboli-Battipaglia

EBOLI – I capogruppo consiliare di Eboli del Popolo della Libertà – Forza Italia Damiano Cardiello, è intervenuto a più riprese sollecitando l’ANAS in merito alla “incresciosa” condizione in cui versa la strada SS 19 delle Calabrie che collega Eboli a Battipaglia, nel più totale disinteresse delle varie istituzioni, comunali e sovracolunali.

“Quella strada rappresenta una vergogna per le due città e soprattutto per i turisti che in estate l’hanno percorsa. Cumuli di immondizia, rifiuti ingombranti e microdiscariche di inerti giacciono li oramai da mesi. Sorprendentemente però nè il Commissario Prefettizio di Battipaglia Mario Rosario Ruffo e nè l’Assessore all’Ambiente Ilario Massarelli hanno mai speso un minuto del loro prezioso tempo per cercare di risolvere quell’annoso problema.

Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

Ho inoltrato un urgente reclamo al gruppo ANAS, visto che quel tratto ricade nella competenza del compartimento ANAS di Napoli, e mi è giunta pochi giorni fa, una risposta chiara: la competenza in materia di sicurezza e manutenzione spetta allo stesso gruppo ma quella per rimuovere i cumuli di rifiuti che giacciono lungo i laterali della carreggiata spetta ai comuni che sono attraversati. E’ ora di svegliarsi senza fare da scaricabarile ma assumendosi ognuno le proprie responsabilità.

Dunque auspico che gli Enti coinvolti, già sollecitati dall’Anas,si diano una mossa e si raccordino immediatamente per ripulire quel tratto, ridando dignità ai cittadini stanchi di pagare le tasse e vedere quello scenario da tipica ambientazione “napoletana”.

………………………….  …  ………………………..

Eccovi la risposta dell’Anas in formato EMAIL:

—-Messaggio originale—-
Da: 841148@stradeanas.it
Data: 26-lug-2013 16.52
A:  Ogg: Risposta pratica URP

Gentile Dott. Damiano Cardiello

Oggetto: segnalazione

In merito alla Sua segnalazione con numero 184474

Le comunichiamo che, il Compartimento della Viabilità per la Campania ha già provveduto a segnalare ai comuni attraversati dalla Statale in oggetto, la necessità di rimuovere con urgenza tutti i rifiuti abusivamente sversati da ignoti lungo detta arteria stradale.

Tale attività di sollecito nei confronti delle Amministrazioni comunali è stata realizzata in forza dell’art.198 del D.Lgs 152/2006, in base al quale la raccolta e la gestione dei rifiuti urbani e assimilati spetta ai Comuni competenti per il Territorio

Ad ogni buon conto a tutela della circolazione stradale, questa Società interverrà, secondo competenza, tramite il proprio personale di esercizio, al fine di garantire la sicurezza degli utenti della strada

La ringraziamo per aver contattato L’Ufficio Relazioni con il Pubblico di ANAS S.p.A.
Restiamo a Sua disposizione per ogni futura richiesta.

Per migliorare il servizio può compilare il questionario di soddisfazione presente sul nostro sito ”http://www.stradeanas.it“ alla voce ‘RELAZIONI CON IL PUBBLICO’ , ‘Ufficio relazioni con il pubblico’.

ANAS S.p.A.
841.148
Ufficio Relazioni

………………………..  …  ………………………….

Eboli, 31 agosto 2013

7 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente