Due giornate di accoglienza e di orientamento all’Open Day dell’Istituto Agrario di Eboli

Sabato 8 febbraio, oree 16.00 – 20.00 e domenica 23 febbraio 2014, ore 10.00 – 12.00, due giornate di orientamento all’Istituto Agrario “G Fortunato” di Eboli: la Scuola al centro del Comprensorio agricolo più all’avanguardia del Paese.

L’Open Day organizzato dagli alunni dello storico Istituto Agrario di Eboli, per presentare la scuola, cosa si studia, le prospettive che si aprono al termine del ciclo di studi, e come con il diploma di Perito Agrario si è proiettati immediatamente nel mondo del lavoro.

Istituto agrario eboli

Istituto agrario eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Sabato 8 febbraio 2014, dalle 16.00 alle 20.00 e domenica 23 febbraio 2014, dalle 10.00 alle 12.00, sono i due appuntamenti per l’OPEN DAY organizzato dagli alunni dell’Istituto Agrario Statale “G. Fortunato” di Eboli per presentarsi e far conoscere la loro scuola, raccontando cosa si studia e quale è la strada professionale che si apre al termine del ciclo di studi acquisendo il diploma di Perito Agrario, che consente di potersi immediatamente proiettare nel mondo del lavoro, specie se si tiene conto, che andrebbero ad operare nella Piana del Sele, il comprensorio Agricolo più all’avanguardia dell’intero Paese, per le sue produzioni e le sue specializzazioni agricole, tecnologiche e innovative.

.

Un modo originale quello degli alunni del “G. Fortunato”, per favorire i visitatori a compiere una scelta consapevole, e offrire ai giovani che dovessero essere interessati, ogni forma di assistenza che non esclude affatto quella cartace e tutti i suggerimenti per le iscrizioni on line.

I giovani che decideranno di iscriversi all’Istituto Agrario di Eboli, potranno scegliere una serie di indirizzi come: Produzione trasformazione; Gestionale dell’Ambiente e del Territorio; Viticultura e Enologia. Potranno seguire i laboratori di: Azienda Agraria integrata; Industrie Agrarie; Chimica degli Alimenti; Micropropagazione; Linguistico; Multimediale; Topografia; Scienze Naturali; Patologia ed Entomonologia; Estrazione di Piante Officinali; Laboratorio Cl@sse 2.0; Cantina Didattica; Caseificio Didattico; Oleificio Didattico; Trasformazione di frutta in confetture e marmellate; insomma tutto quanto è utile alle Aziende Agricole presenti nella Piana del Sele per poter produrre e migliorare le loro produzioni per poter gareggiare con i mercati internazionali offrendo prodotti agricoli che si ispirano alla più classica delle tradizioni, ma con l’introduzione di elementi tecnici, tecnologoci e innovativi che consentono alla nostra agricoltura di primeggiare nel Mondo.

L’Istituto Agrario “G. Fortunato” con la sua Azienda Agricola, i suoi spazi e la sua collocazione consente agli alunni di vivere a contatto continuo con la natura ordinata, ma anche con quello che sarà il loro mondo, e per questo, oltre alle due prossime giornate di accoglienza, alle quali insieme agli alunni, parteciperanno “discretamente” sia il corpo Docente che la Dirigente scolastica Dott. Laura Cestaro, è previsto anche un Progetto di accoglienza per i nuovi iscritti denominato “Estate a Scuola”, che ospiterà i ragazzi e li introdurrà alla familiarità con l’ambiente scolastico.

Eboli, 6 febbraio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. il caso tipico di dirigente formato a tavolino

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente