Eboli Libera: Le polemiche di Vastola e Masala, ridicole e strumentali

I consiglieri di Eboli Libera Mazzini, Di Donato e Lamanna ribattono alle critiche: Ridicola e strumentale la polemica di  Vastola e Masala.

“Attacchi del tutto gratuiti, nelle parole di Vastola e Masala, manca del tutto la buona fede, certe polemiche montate ad arte servano solo a mascherare il vuoto della loro proposta politica”.

Gerardo-La-Manna-Pietro-Mazzini.

Gerardo-La-Manna-Pietro-Mazzini.

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il capogruppo di “Eboli LiberaPietro Mazzini ed i consiglieri comunali Mario Di Donato e Gerardo La Manna – si legge in una nota pervenutaci – replicano alle polemiche apparse oggi sulla stampa locale a seguito delle dichiarazioni dei consiglieri comunali  Mauro Vastola e Emilio Masala, componenti del gruppo “Nuovo Centro Destra”.

“Le polemiche dei consiglieri comunali Mauro Vastola ed Emilio Masala – dichiarano gli esponenti di Eboli Libera – sono francamente pretestuose e ridicole. I due consiglieri  confermano la ormai consolidata prassi da parte di alcuni di tentare la via della strumentalizzazione, distorcendo le problematiche che una amministrazione comunale si trova quotidianamente ad affrontare”.

Mario-Di-Donato

Mario-Di-Donato

Ormai possiamo dire che esiste una parte, fortunatamente minoritaria, che tifa per il peggio: si cerca il primo filo d’erba fuori posto o sampietrino saltato per darsi subito alla diffusione dei veleni. Una situazione desolante e un monumento alla cialtroneria: non ci si occupa di risolvere i problemi della gente, ma si spera che qualcosa vada storto per guadarsi qualche riga sui giornali, per carpire immeritatamente un attimo di visibilità.

Nel merito delle vicende – spiegano i consiglieri – è appena il caso di chiarire che, per quanto riguarda la vicenda dell’accesso abusivo al sito dell’ente, si è intervenuti immediatamente per porre rimedio ad un attacco di hacker, la cui responsabilità non può essere di certo attribuita all’amministrazione; attacchi come questi li subiscono i siti istituzionali in tutto il mondo ogni giorno. Tuttavia, in poche ore il problema è stato risolto, grazie alla tempestività dell’intervento dei tecnici. Quanto alla presenza di topi al piano terra dell’edificio comunale, dopo un primo intervento, posto in essere nell’immediatezza della segnalazione del problema, sono in corso interventi di pulizia straordinaria, di derattizzazione e disinfezione di tutto l’edificio, oltre a una serie di lavori di manutenzione straordinaria degli uffici, al fine di affrontare in modo radicale il problema, che deriva dall’accumularsi di pratiche negli archivi.

Detto questo, è davvero inconcepibile – ribattono i consiglieri comunali di maggioranza – che a ricevere attacchi del tutto gratuiti di questo tipo siano due assessori che stanno operando ottimamente, con impegno quotidiano e costante,  ottenendo ottimi risultati sul campo.

Vastola-Masala

Vastola-Masala

Sul fronte della comunicazione, vorremmo ricordare, che mentre ci si sofferma su un piccolo inconveniente legato ad un attacco hacker al sito, è in corso la definizione dell’iter progettuale che porterà  – da qui a poco tempo – all’attivazione del wi fi libero e gratuito in gran parte della città, che consentirà a mille persone contemporaneamente l’accesso alla rete internet e ad una serie di servizi importantissimi; mentre si getta veleno, la differenziata è aumentata del 7%  in un anno, il nostro comune ha ricevuto un premio per l’incremento significativo della raccolta della carta e del cartone e presto aprirà lo sportello amianto. Questo sfugge al duo Vastola e Masala, o forse gli importa poco?

Sfugge anche che sono in corso lavori importanti in pieno centro cittadino ed anche in area P.I.P. e che sono in corso le gare d’appalto per l’aggiudicazione dei lavori di demolizione e ricostruzione del fabbricato “ex Casa Cantoniera” e del palazzo in Piazza Regione Campania.

Presto inizieranno anche i lavori di completamento dei loculi posti nell’area sud del cimitero e, nel frattempo, la giunta Melchionda ha approvato il progetto preliminare relativo alla riqualificazione e all’ampliamento del cimitero cittadino.

Senza dimenticare, poi, il Piano Città, ammesso a finanziamento dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per un importo pari a 5,2 milioni di euro, i cui lavori partiranno prima dell’estate, riqualificando una vasta area della nostra cittadina. Lavori importanti, che messi tutti insieme superano i dieci milioni di euro.

E’ del tutto evidente che questi signori sono distratti nel loro agire politico, al punto da non rendersi conto del lavoro straordinario che si sta portando avanti sul terreno dei lavori pubblici e dell’ambiente. Le critiche sono sempre ben accette, ma con un limite: la buona fede! Ecco a noi pare evidente che questa, nelle parole di Vastola e Masala, manchi del tutto, e che certe polemiche montate ad arte servano a mascherare il vuoto della loro proposta politica.

Quindi – concludono i rappresentanti di Eboli Libera ci spiace per loro, ma non resta che  invitarli a  cercare ancora qualche mattonella saltata o qualche carta gettata a terra; noi– invece – continueremo a lavorare per migliorare il volto della nostra città e la qualità della vita dei nostri concittadini”.

Eboli, 1 marzo 2014

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Facciamo un po di ordine perchè io non ci capisco nulla.
    1) il primo signore nella foto è gerardo lamanna detto “gerardo cid” che nel 2010 era consigliere con cariello e ora sta in maggioranza.
    2) il secondo signore nella foto non so nemmeno come si chiama,lo appendo dal bolg come la maggiorparte degli ebolitani. Ma sappiamo che è il figlio di un funzionario comunale dell’anagrafe e che ha preso da lì diciamo un po di voti dall’europa dell’est; è stato eletto nel pd ma ora sta nell’udc.
    3)il sig. vastola invece ad eboli lo conoscono tutti dato che è consigliere comunale da 20 anni sempre nel centro sinistra mentre da un paio di mesi (con la nave che sta affondando) è passato nel centrodestra andando a braccetto con cariello un altro ex illustre, ad un anno dalle nuove elezioni e ora parla dei problemi che ha creato la sinistra. Le risate lasciamole alla fine.
    4) un altro illustre sconosciuto è il sig masala prima candidato con cariello, poi passato in maggioranza e adesso di nuovo all’opposizione seguendo il suo compare vastola con cui forma la coppia dell’anno ebolitana meglio nota come il gatto e la volpe (se guardate la foto è evidente:-)
    La cosa davvero più ridicola è che la prima coppia (lamanna o cid e mazzini dall’anagrafe dell’est) e la seconda coppia (il gatto e la volpe) fino ad un paio di mesi fa facevano parte di un unico gruppo consiliare (dell’udc) e le due foto in cui sono raffigurati sono il taglio di un’unica foto fatta durante una loro riunione interna.
    Giuro che a pensarle certe cose non si riesce. ad eboli siamo al ridicolo più totale. cari ebolitani voi continuate a votare questi signori dall’alto spessore politico culturale e umano. mi raccomando. le elezioni sono tra un anno….
    Buona domenica a tutti a parte questa gente che non merita neanche il saluto.

  2. Francesco la tua disanima è salace,intelligente,e anche dal spora amaro della satira,purtroppo in formato bonsai ad eboli si ripete un canovaccio che a livello piramidale lo si osserva nell’intero Paese Italia,ma la colpa di chi è,a proposito di volpi,della volpe o di chi la rincorra? come recita un adagio?
    Si azzeri totalmente la politica di Eboli se vogliamo avere un futuro,ci siano nuove facce,realmente nuove,non “imparentate” col vecchio,e in particolar modo gente che ha studiato davvero,e non come molte volte hanno difficoltà col lessico di Dante,siamo al ridicolo nel 21° sec..
    O SI CAMBIA O SI MUORE,SIAMO AD UN BIVIO SHAKESPIRIANO

  3. Ridicoli …

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente