"Giornali" tag

Emergenza Coronavirus: Documento dell’ANCI Campania

NAPOLI – Ecco il documento dell’assemblea ANCI Campania sull’emergenza Coronavirus. E i danni? La Procura Nazionale la vuole aprire un’indagine? 

Un incontro chiarificatore con i Sindaci voluto dal Governatore De Luca e convocato dal Presidente Marino in risposta alla campagna di disinformazione, per dare univocitá alle azioni di contrasto alla diffusione epidemiologica da Coronavirus e porre fine al “procurato allarme” e alla campagna irresponsabile del terrore. 

Eboli: Un Consiglio comunale su appalti, incarichi e contributi

EBOLI – Le opposizioni senza il PD chiedono un Consiglio comunale monotematico su Appalti, incarichi e contributi.
La richiesta con una interrogazione consiliare a risposta scritta e orale inviata al Sindaco Cariello e al Presidente Vecchio è dei Consiglieri: Conte, Petrone, Di Candia, Cardiello, Fido, dopo le recenti polemiche suscitate da “pifferi” di stampa. E tra stampa “mica” e “contraria” i veleni si aggiungono ai veleni.

Amministrative 2017: Ecco Sindaci eletti e ballottaggi nel salernitano

SALERNO – Nel Salernitano come in Campania e nel resto del Paese il PD si aggiudica il Primo turno, il Centro destra si ridimensiona, flop del M5S.
Elezioni amministrative 2017 nel salernitano, dei 33 comuni eletti al primo turno 31 Sindaci. Tra questi passano anche Torquato a Nocera Inferiore, Coppola ad Agropoli, mentre c’è il ballottaggio a Capaccio-Paestum tra Palumbo e l’uscente Voza e a Mercato San Severino tra Bennet e Somma.

Non lasciate la scena in mano a un comico

ROMA – “Non lasciate la scena in mano a un comico”. Auspicavamo un ritorno alla politica «normale», storditi dal baccano del renzismo.
Se il silenzio del governo serve solo a fare sentire più alta la voce di Grillo, viene quasi da rimpiangere il caos di prima

Cariello a “La Repubblica”: E’ scempio giornalistico. Eboli non è Città di camorra

EBOLI – Cariello: Passo falso di “Repubblica” contro la nostra città. Eboli non è Città di camorra, e “non penso che vi siano camorristi nella sinistra ebolitana. E’ scempio giornalistico”.
“Una dichiarazione falsa, e soprattutto denigratoria per l’immagine di una città che ha debellato da decenni il sistema delinquenziale. L’articolista ha usato parole pesanti che nella mia carriera politica non ho mai utilizzato neanche contro il mio peggior avversario”.

Il Procuratore Lembo al Convegno su “Giustizia penale e mass media” di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Lembo al convegno “Giustizia penale e mass media” all’Hotel San Luca di Battipaglia: “Preferisco la giustizia razionale a quella emozionale”.
Hanno partecipato al convegno-dibattito, organizzato dalla componente penalnet Ucpi: il Procuratore della repubblica di Salerno Lembo; il Presidente Vicario della Corte d’Appello di Salerno Trincali; il responsabile della redazione de Il Mattino di Salerno Russo.

Eboli Libera: Le polemiche di Vastola e Masala, ridicole e strumentali

EBOLI – I consiglieri di Eboli Libera Mazzini, Di Donato e Lamanna ribattono alle critiche: Ridicola e strumentale la polemica di Vastola e Masala.
“Attacchi del tutto gratuiti, nelle parole di Vastola e Masala, manca del tutto la buona fede, certe polemiche montate ad arte servano solo a mascherare il vuoto della loro proposta politica”.

PD Ambientalista con il Ministro Orlando all’Hotel San Luca di Battipaglia

BATTIPAGLIA -All’Hotel San Luca di Battipaglia il Partito Democratico con il Ministro Andrea Orlando parla di Ambiente.
Ambiente, Ecocompatibilità, Dissesto idogeologico: A parlarne con il Ministro Orlando: Landolfi, Segretario provinciale PD; Simone Valiante, Responsabile nazionale Ambiente PD; Maccauro Presidente Confindustria Salerno; Luca Sani Presidente Commissione Agricoltura Camera.

Rosania: Che c’è sepolto nella Discarica di Grataglie?

EBOLI – Vedere immediatamente cosa c’e’ sepolto nella ex discarica di Grataglie.
L’allarme è di Sinistra Unita, Rifondazione Comunista e di Gerardo Rosania all’epoca Sindaco di Eboli a seguito delle rivelazione “tardive” del pentito di Camorra Carmine Schiavone, desecretate solo l’altro ieri.

Oggi è l’ultimo venerdì del mese e a Battipaglia parte la “Critical Mass”

BATTIPAGLIA – Continua la “Critical Mass” Città di Battipaglia. La manifestazione spontanea lanciata per la prima volta dai ragazzi dell’Associazione Mariarosa nel mese di Maggio scorso. Si parte alle 19.00 da via Italia.
La manifestazione per accendere i riflettori su una mobilità alternativa e sostenibile, che dia la possibilità ai cittadini di riprendersi le strade rubateci dalle auto e dallo smog con il motto: “Noi non blocchiamo il traffico, noi siamo il traffico”

Targa d’Argento alla Carriera al giornalista Vito Pompeo Pindozzi

PESCHICI – Dalla Società Mediterranea di Oftalmologia, Targa alla Carriera a Vito Pompeo Pindozzi, Caporedattore Centrale delle rubriche scientifiche del Giornale Radio.
E’ la prima volta che gli oculisti della SMO all’unanimità, premiano un giornalista per il suo impegno professionale e per la sua produzione nei diversi mezzi di comunicazione di massa, e la scelta, non a caso è ricaduta su Vito Pompeo Pindozzi.

Il Giornalista RAI Vito Pompeo Pindozzi è “Grande Ufficiale al merito della Repubblica”

EBOLI – Vito Pompeo Pindozzi, Caporedattore Rai è stato nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Al coro delle congratulazioni provenienti da tutti gli ambienti professionali,culturali e scientifici si è aggiunto il Sindaco di Eboli Melchionda: “Un prestigioso riconoscimento alla professionalità per l’importante lavoro di divulgazione scientifica”.

Assoluzione di Vendola: Per SEL è una questione di stile. Culturale

EBOLI – Sinistra Ecologia e Libertà esulta per l’assoluzione di Vendola sottolineando che si tratta di una questione di stile, una questione cultural.
SEL: “La vittoria delle forze progressiste alle prossime elezioni politiche significa ritornare alla Costituzione Italiana, rimettere in ordine i rapporti fra i poteri costituzionali, fra chi fa le leggi, fra chi le rende operative e chi deve assicurare che esse vengano rispettate”.

Intervista Pubblica di Famiglia Cristiana a Vincenzo De Luca

SALERNO – Nel Consiglio Regionale della Campania sono solo anime morte. Renzi ha conquistato la sua popolarità sul campo ma sbaglia per l’età. Tosi è l’evoluzione della Lega, il volto buono.
De Luca a Famiglia Cristiana: “Per i prossimi tre secoli non troverete una persona così dedita e innamorata di questa città come lo sono io”.

Battipaglia: Manifestazione di Forza Nuova con il segretario Nazionale Fiore

BATTIPAGLIA – Manifestazione di Forza Nuova a Battipaglia con Comizio del Segretario Nazionale Roberto Fiore.
I temi: Crisi generale dell’Economia, Banche, corruzione della classe politica, nuove povertà, flussi migratori, giovani, lavoro.

Discorso di Napolitano alle Camere sui 150 anni dell’Unità d’Italia

ROMA – Napolitano: “Reggeremo alle prove che ci attendono a condizione che operi nuovamente un forte cemento unitario”.
Le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, valgano a diffondere il senso della missione e dell’unità nazionale.

Berlusconi, fiducia a picco è tornato ai livelli del 2005

ROMA – Metà degli italiani crede ai pm. Gli elettori spaesati guardano a Napolitano, l’80% è con lui: Lega e Pdl compresi.
Premier a parte, i leader aumentano i consensi, Tremonti il più gettonato nel centrodestra. Pdl e Pd poco sopra il 50%, è la fine del bipartitismo.

INTERNET vince sui mezzi d’informazione: E’ il più usato dagli Italiani

Giornali e TV sempre più controllati
L’82% degli italiani usa internet come mezzo di informazione, seguono le TV, la Radio e poi i quotidiani.
La libertà d’informazione vola su internet.
ROMA – Più passa il tempo e più il web prende quota. Il motivo è che la Società è sempre più frenetica, i lavori sempre più statici, il tempo che abbiamo a disposizione è sempre più ridotto ed è sempre di meno il tempo che noi usiamo per informarci, nel senso classico della parola.
In Italia Gruppi Editoriali controllano la totalità dell’informazione di tipo tradizionale,

INTERNET vince sui mezzi d'informazione: E' il più usato dagli Italiani

Giornali e TV sempre più controllati
L’82% degli italiani usa internet come mezzo di informazione, seguono le TV, la Radio e poi i quotidiani.
La libertà d’informazione vola su internet.
ROMA – Più passa il tempo e più il web prende quota. Il motivo è che la Società è sempre più frenetica, i lavori sempre più statici, il tempo che abbiamo a disposizione è sempre più ridotto ed è sempre di meno il tempo che noi usiamo per informarci, nel senso classico della parola.
In Italia Gruppi Editoriali controllano la totalità dell’informazione di tipo tradizionale,

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente